Home > Arte e restauro > sicurezza e ambiente spa Cacciotti Roma - Giovanni scognamiglio

sicurezza e ambiente spa Cacciotti Roma - Giovanni scognamiglio

scritto da: Michele Dattini | segnala un abuso

sicurezza e ambiente spa  Cacciotti  Roma - Giovanni scognamiglio


 Una nuova App a supporto degli utenti della strada

Per l'Istat diminuiscono incidenti e feriti, ma sono in aumento del 7,2% i ciclisti morti. Le notti del weekend le più pericolose, specialmente su strade extraurbane. La domenica il giorno killer
 

Gli ultimi dati Istat sulla sicurezza stradale parlano chiaro: diminuiscono incidenti e feriti, ma sono in aumento del 7,2% i ciclisti morti. Le notti del weekend sono, ovviamente, le più pericolose, specialmente sulle strade extraurbane, e la domenica è il giorno in cui si verificano più scontri mortali.

Per cercare di tamponare la situazione interviene, come spesso accade, la tecnologia, con un innovativo sistema a garanzia dell'automobilista. L'idea, nata in Italia, si basa su uno strumento ormai a tutti familiare, una "app" per cellulare, ovvero un'applicazione intelligente che riesce ad attivare in pochi minuti un pronto Intervento stradale a distanza di pochi secondi dall'incidente. Il meccanismo, oliato ed efficace, è già stato testato a livello nazionale e rappresenta uno dei molteplici servizi messi a punto da Sicurezza e Ambiente S. p. A., azienda leader nella salvaguardia dell'ambiente e nella messa in sicurezza delle strade dopo un sinistro. Accanto alla tecnologia operativa, inoltre, una Carta Servizi offre immediata garanzia agli utenti della strada con una serie di vantaggi concresicurezza, ambiente, cacciotti, indagati, arresti, spa, giovanni, scognamiglio,ti, assicurando agli utenti supporto e assistenza post incidente stradale, con intervento in soccorso dell'automobilista entro 20 minuti dall'incidente, 24h su 24 tutto l'anno.

"Il nostro è il frutto di un lavoro sinergico - spiega Giovanni Scognamiglio, amministratore delegato di Sicurezza e Ambiente  -  che si traduce in un'assistenza immediata alla persona, con l'assistenza alla compilazione agevolata
CAI (ex CID), e soprattutto con la registrazione e trasmissione dei dati del sinistro. Le strade vengono bonificate e messe in sicurezza in pochi minuti". I profili più affidabili vanno poi a creare un portafoglio assicurati "virtuoso".

Per beneficiare dei servizi basta scaricare l'applicazione Servizio Trasparenza & Recorder per smartphone o chiamare il numero verde 800.89.89.89. Trascorsi 60 secondi dal possibile incidente, in assenza di richiesta di intervento da parte dell'utente, l'App attiva la Centrale Operativa di Sicurezza e Ambiente per l'invio immediato di un operatore garantendo un'assistenza tempestiva.

Ma vediamo nel dettaglio i dati dell'ultima indagine Istat. Nel 2011 si sono registrati in Italia 205.638 incidenti stradali con lesioni a persone. Il numero dei morti (entro il trentesimo giorno) è stato di 3.860, quello dei feriti pari a 292.019. Rispetto al 2010, si nota, per fortuna, una diminuzione del numero degli incidenti (-2,7%) e dei feriti (-3,5%) e, in generale, un calo consistente del numsicurezza, ambiente, cacciotti, indagati, arresti, spa, giovanni, scognamiglio,ero dei morti (-5,6%). L'indice di mortalità mostra che gli incidenti più gravi avvengono sulle strade extraurbane (escluse le autostrade), dove si registrano 4,7 decessi ogni 100 incidenti. Gli scontri sulle rettilinei urbani sono meno gravi, con 1,1 morti ogni 100 incidenti. Sulle autostrade l'indice è invece pari a 3,1.

Il tasso di mortalità si mantiene superiore alla media giornaliera, con 1,9 decessi ogni 100 incidenti, dalle 21 alle 7 del mattino, e raggiunge il valore massimo intorno alle 5 del mattino, con 6 decessi ogni 100 incidenti. La domenica, il giorno in cui si prende la macchina persicurezza, ambiente, cacciotti, indagati, arresti, spa, giovanni, scognamiglio, fare quale scampagnata e ci si dà, diciamo, alla "pazza gioia", è il momento della settimana nel quale si registra il livello più elevato dell'indice di mortalità, con 2,8 morti per 100 incidenti.

 


di Sara Ficocelli
da repubblica.it

sicurezza | ambiente | cacciotti | indagati | arresti | spa | giovanni | scognamiglio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I dieci migliori hotel con Spa dell’Asia secondo agoda per un inizio fantastico del 2013


Roberto Meneguzzo


DA REGALI IDEALI TANTE IDEE PER RENDERE IL NATALE UN’ESPERIENZA DAVVERO UNICA


La fan page di Win Spa è ora disponibile su Facebook, cliccate “mi piace”


Global Service Solutions Spa presenta il nuovo Team Pedercini Racing


Moby Spa, Tirrenia e Toremar (Gruppo Onorato Armatori): l’approccio green alla navigazione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Danilo paolini commercialista Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati,

Danilo paolini commercialista  Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati,
 Danilo paolini commercialista Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati, si prepara ad allungare fino al termine dell’anno cassa integrazione, moratoria sui licenziamenti e sospensione delle causali per i rinnovi dei contratti di lavoro a termine, chiude invece la porta agli appelli dei commercialisti che, a nome d (continua)

Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda

Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda
Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda come tutte le altre. Ha una filosofia ben precisa, che traspare in tutti i suoi prodotti e che ci costringe spesso a giudicare scelte molto azzardate, quasi controverse. Il rischio di banalizzare e cadere nella critica fine a se stessa è sempre molto alto e quindi occorre più che mai riflettere, mettersi nei panni di chi ha pensato e progettato questo smartphone e cercare di capire, con occhio critico sì, ma senza fette di salame.  Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda come tutte le altre. Ha una filosofia ben precisa, che traspare in tutti i suoi prodotti e che ci costringe spesso a giudicare scelte molto azzardate, quasi controverse. Il rischio di banalizzare e cadere nella critica fine a se stessa è sempre molto alto e quindi occorre più che mai riflettere, mette (continua)

Michele Bertucca Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine

Michele Bertucca Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine
ilippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine dell’edizione più lunga di sempre non senza polemiche. D’altronde le esclusioni per motivi disciplinari sono state diverse. In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, Nardi è tornato all’attacco del reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine dell’edizione più lunga di sempre non senza polemiche. D’altronde le esclusioni per motivi disciplinari sono state diverse. In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, Nardi è tornato all’attacco del reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, svelando un retroscena (continua)

Ermanno Lisi : ''Le operazioni di censimento sono state ultimate nel pieno rispetto dei tempi, ed i dati acquisiti sono decisamente confortanti''.

Ermanno Lisi : ''Le operazioni di censimento sono state ultimate nel pieno rispetto dei tempi, ed i dati acquisiti sono decisamente confortanti''.
'Le operazioni di censimento sono state ultimate nel pieno rispetto dei tempi, ed i dati acquisiti sono decisamente confortanti''. Ha esordito cosi' il prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli, in conferenza stampa, convocata congiuntamente al sindaco del capoluogo Massimo Cialente per fornire i numeri sui fabbisogni abitativi delle popolazioni terremotate. Dopo aver ringraziato Protezione civile, Forze armate ed amministrazione comunale per il lavoro svolto, Gabrielli ha sottolineato che ''manca ancora una piccola coda del censimento. Piccoli dettagli che, pero', non   'Le operazioni di censimento sono state ultimate nel pieno rispetto dei tempi, ed i dati acquisiti sono decisamente confortanti''. Ha esordito cosi' il prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli, in conferenza stampa, convocata congiuntamente al sindaco del capoluogo Massimo Cialente per fornire i numeri sui fabbisogni abitativi delle popolazioni terremotate. Dopo aver ringraziato Protezione (continua)

Il bergamotta Rutaceae, una soluzione naturale dove si contrivano le piante?

Il bergamotta Rutaceae, una soluzione naturale dove si contrivano le piante?
Il bergamotta (Citrus bergamia) è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Rutaceae, del genere Citrus. i suoi frutti sono degli agrumi sferici di colore giallo con la buccia spessa e ricca di oli essenziali. Il suo nome deriva dal turco beg armudi, che significa “pero del Signore”. Il bergamotta (Citrus bergamia) è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Rutaceae, del genere Citrus. i suoi frutti sono degli agrumi sferici di colore giallo con la buccia spessa e ricca di oli essenziali. Il suo nome deriva dal turco beg armudi, che significa “pero del Signore”.La fioritura avviene ad aprile, mentre la raccolta dei frutti da novembre a marzo. L’origine botanica d (continua)