Home > News > Tutelare i diritti dei cittadini che votano: la missione possibile del movimento degli elettori

Tutelare i diritti dei cittadini che votano: la missione possibile del movimento degli elettori

scritto da: Adv Press | segnala un abuso

Tutelare i diritti dei cittadini che votano: la missione possibile del movimento degli elettori


 Il Movimento presieduto dall’Avvocato Giorgio Aldo Maccaroni, ha presentato, in un convegno a Roma, il suo programma a tutela dei diritti degli elettori

Il convegno “Una nuova realtà - Gli Elettori Protagonisti della Politica” che si è tenuto a Roma il 27 giugno 2019, presso il Centro Congressi dell’Oly Hotel, è stato un’importante occasione per fare il punto della situazione sul rapporto tra gli elettori e la politica italiana e per focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica su come i partiti politici siano distanti dai bisogni e dalle reali attese del popolo.

L’avvocato Giorgio Aldo Maccaroni, Presidente del Movimento Degli Elettori, ha mirabilmente evidenziato le colpe di una politica che lusinga l’elettorato prima delle elezioni, per poi allontanarsi dalla gente, dimenticando le promesse che ne hanno suscitato il consenso. Ribadendo i punti programmatici del Movimento Degli Elettori, ha introdotto i lavori del convegno, moderando anche gli interessantissimi interventi degli altri relatori.

Nel corso del Convegno si è evidenziato come il Movimento sia un’associazione apartitica ed apolitica, che intende tutelare i diritti di tutti gli elettori, a prescindere dal loro orientamento. Un’associazione nata dall’analisi dei comportamenti della classe politica nazionale che corteggia gli elettori prima del voto con una finta cordialità che si trasforma in totale indifferenza e distanza subito dopo, escludendo gli elettori dalla possibilità di manifestare le proprie necessità e di verificare la reale attuazione dei programmi sui quali si è raccolto il loro consenso.

Una classe politica che delude le grandi aspettative evocate negli elettori e che beneficia di grandi privilegi, spesso disertando sfacciatamente le aule, senza offrire il benché minimo contributo alle proposte di leggi che tutelino realmente i soggetti che gli hanno conferito, attraverso il voto, una delega importante ma assolutamente sottovalutata. Questo atteggiamento da parte della classe politica ha portato al distacco ed alla disaffezione del corpo elettorale nei confronti dei partiti politici. Da qui il desiderio di costituire il Movimento degli Elettori, nato il 18 febbraio del 2019 con l’intento di riavvicinare il corpo elettorale alla politica, a prescindere dalle idee politiche ed in maniera assolutamente trasversale. Lo scopo è quello di essere un’ideale Casa degli elettori che fornisca risposte concrete alle loro istanze ed alle loro reali necessità attraverso l’opera di tanti professionisti provenienti dal mondo del lavoro, ispirati dal buon senso e dal desiderio di tutelare i diritti delle persone con grande professionalità.

La politica si accorge del popolo solo quando le persone acquisiscono lo status di elettori, in occasione delle consultazioni elettorali, amministrative o politiche che siano afferma l’Avvocato Giorgio Aldo Maccaroni - Vogliamo conferire agli elettori il ruolo di “azionisti dei partiti” per i quali hanno votato, rendendoli protagonisti attivi nelle fasi di proposta e verifica, nell’ambito delle attività politiche ed istituzionali. Compatti ed uniti possiamo essere una forza che rappresenti il popolo nei confronti di una classe politica sempre più lontana dagli elettori”.

Strumento di partenza è l’istituzione degli sportelli d’ascolto e per la tutela dei diritti del corpo elettorale, attraverso i quali intercettare le reali necessità del popolo, incontrando le persone dopo una prima fase di accoglienza on line, ascoltandone le necessità da rappresentare nelle proposte di legge.

A tal proposito esiste già un importante azione di coordinamento locale suddiviso per aree regionali ed attualmente attivo su: Regione Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Liguria ed uno specifico coordinamento per Milano, oltre a nove commissioni tematiche.

Al convegno sono intervenuti: Simona Lunazzi Gorizza, Ermenegildo Rossi, Mary Petrillo, Gabriele Carrieri.

 

Press Office:

Excelsum Publisher - info@maxpiccinno.com

 

 

 


Fonte notizia: https://womanbrideblog.com/2019/07/02/tutelare-i-diritti-dei-cittadini-che-votano-la-missione-possibile-del-movimento-degli-elettori/


Convegno | Diritti elettori | istituzioni | Movimento degli elettori |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL MOVIMENTO DEGLI ELETTORI A CONVEGNO A ROMA


Italia dei Diritti a Casape per la crescita del paese


Elezioni 2021, Italia dei Diritti schiera l'esercito della legalità in 12 comuni


L’Avvocatura Nolana si mobilita in difesa dei diritti dei cittadini!!


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

IL WEDDING COME IMPRESA ATTENTA AI PIU’ DEBOLI: A ROMA TORNA IL MEET UP FIRMATO ROBERTA TORRESAN, CON UNO STRAORDINARIO EVENTO BENEFICO.

IL WEDDING COME IMPRESA ATTENTA AI PIU’ DEBOLI:  A ROMA TORNA IL MEET UP FIRMATO ROBERTA TORRESAN, CON UNO STRAORDINARIO EVENTO BENEFICO.
All’Hotel TH Roma – Carpegna Palace Domus Marie a Roma va in scena il Gala Night, evento charity che conclude un'edizione speciale del Meet Up, l’importante manifestazione dedicata al mondo del wedding, organizzato da Roberta Torresan. Saranno due giornate dedicate alla community online di Wedding Planners Pro, la prima Wedding Business School in Italia, fondata e diretta da Roberta Torresan, prestigiosa realtà che si distingue nel panorama formativo italiano, proprio per l'approccio imprenditoriale che la wedding planner ed esperta di comunicazione riesce a conferire ai suoi programmi di formazione.Una visione che tiene c (continua)

Le Bonheur e Alice Bonifazi presentano le nuove tendenze 2020 del Wedding con l’evento “Design Experience”

Le Bonheur e Alice Bonifazi presentano le nuove tendenze 2020 del Wedding con l’evento “Design Experience”
La prestigiosa Azienda Capitolina e la nota Flower Designer svelano al pubblico ed alla stampa le novità della prossima stagione wedding con lo straordinario evento Design Experience – Wedding Trends 2020. La stagione duemilaventi del wedding si preannuncia davvero entusiasmante. Le attese sono altissime in un settore in continua evoluzione nel quale l’innovazione sta assumendo (continua)

Lo stile sartoriale di Carosi Moda rappresenta l’eleganza maschile nell’evento Wonderful Wedding a Villa Dino.

Lo stile sartoriale di Carosi Moda rappresenta l’eleganza maschile nell’evento Wonderful Wedding a Villa Dino.
Le creazioni della Storica Maison Capitolina incantano la platea maschile nel delizioso Wedding Day Villa Dino. Una limpida domenica, riscaldata da un tiepido sole, ha accolto il primo appuntamento del nuovo anno con il Wedding della Capitale, andato in scena nello splendore di Villa Dino, incantevole dimora nel cuore della Via Appia Antica. Con l’evento Wonderful Wedding, Carla Palombi de (continua)

Per gli sposi di Loreti Foto, il brindisi di Natale è un evento assolutamente speciale!

Per gli sposi di Loreti Foto, il brindisi di Natale è un evento assolutamente speciale!
Si rinnova la tradizione della storica azienda di brindare alle prossime festività natalizie insieme ai propri affezionati clienti. Una gioiosa occasione per ritrovarsi, giocare, conoscere meglio e ringraziare le coppie di sposi che hanno scelto Loreti Foto per immortalare i momenti più emozionanti del loro matrimonio, programmato nella prossima stagione 2020. Fabiola, Jader e Flavi (continua)

Grande successo per la prima edizione di Notorius, il concorso promosso dall’Associazione La Fucina delle Muse

Grande successo per la prima edizione di Notorius, il concorso promosso dall’Associazione La Fucina delle Muse
L’evento ideato ed organizzato da Barbara Simona Gottardi e Tiziana Amorosi d’Adda incanta il pubblico del Complesso del Teatro Basilica a Roma Un inno alle donne quali Muse ispiratrici dell’universo dell’arte, questo il fil rouge della prima edizione del concorso Notorius, andato in scena nello storico Complesso del Teatro Basilica a Roma, dinanzi ad un ricco parterre di p (continua)