Home > Esteri > Autotrasporto, limitazioni al Brennero: Italia e Germania pronte al ricorso Corte Ue

Autotrasporto, limitazioni al Brennero: Italia e Germania pronte al ricorso Corte Ue

articolo pubblicato da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Autotrasporto, limitazioni al Brennero: Italia e Germania pronte al ricorso Corte Ue

 

Continua serrato il braccio di ferro tra Italia e Germania da un lato e Austria dall’altro in merito alle nuove limitazioni al trasporto merci nel Tirolo. A partire dal prossimo 1° agosto, infatti, scatteranno nuove pesanti restrizioni nei confronti dell’autotrasporto estero. Quella adottata dal governo di Vienna è l’ennesima misura unilaterale a danno dei nostri autotrasportatori e di quelli tedeschi, ma soprattutto una chiara violazione del principio di libera circolazione e del Mercato Unico europeo.

Per questo motivo il ministro italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti Toninelli e il suo omologo tedesco Scheuer hanno nuovamente scritto una lettera congiunta al Commissario Ue ai Trasporti – Violeta Burc – allo scopo di impedire l’attuazione delle nuove misure restrittive a tutela dei Trattati. In realtà, più che un appello alle istituzioni europee, la missiva italo-tedesca rappresenta un vero e proprio ultimatum: l’Austria ritiri immediatamente le nuove limitazioni al trasporto merci nel Land del Tirolo, oppure Italia e Germania saranno pronte ad adottare tutte le misure necessarie per tutelare le proprie imprese dell’autotrasporto, compreso il ricorso alla Corte di Giustizia europea.

In effetti, la questione è davvero molto delicata, considerato che dal Brennero passa il 70% dell’export italiano destinato ai Paesi del Nord Europa (compreso il trasporto auto con bisarca), con un volume di 50 milioni di tonnellate annue.

Stando alla realtà dei fatti, è da più di un anno che Vienna sta cercando in tutti i modi di ostacolare le relazioni commerciali italiane con il resto d’Europa. Diversi sono stati, infatti, i divieti messi in atto negli ultimi mesi: dall’estensione del divieto settoriale all’intensificazione del sistema contagocce in particolari giornate; dal divieto notturno delle merci deperibili a quelli di sabato nei mesi di gennaio e febbraio, fino alle limitazioni di transito anche dei veicoli Euro VI.

autotrasporto | trasporto bisarca | trasporto autoveicoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

concorso esterno in associazione mafiosa


L’Austria “blinda” il Brennero ai tir stranieri: l’autotrasporto italiano non ci sta


UNA NUOVA IPOTESI DI INDENNIZZO PER IL SORVEGLIATO SPECIALE?


Trasporto merci Brennero: dall’Austria in arrivo un altro stop


SORVEGLIANZA SPECIALE E CONFISCA DI PREVENZIONE: IDENTICI I PRESUPPOSTI – AUTONOME LE VALUTAZIONI DI LEGITTIMITA’ IN SEDE APPLICATIVA


MISURE DI PREVENZIONE: LA CORTE COSTITUZIONALE NE DICHIARA – IN PARTE -L’ILLEGITTIMITA’


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Semplificazione logistica: presentate alla Camera tre proposte di legge

Semplificazione logistica: presentate alla Camera tre proposte di legge
 Semplificare l’intero sistema normativo dell’autotrasporto e migliorare la competitività delle sue imprese: sono questi gli obiettivi racchiusi nelle tre proposte di legge annunciate in Aula alla Camera dal CNEL – Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro – ovvero modifiche alla legislazione vigente per la semplificazione e la competitività de (continua)

Autunno in arrivo? C’è ancora tempo per richiedere il bonus zanzariere 2019

Autunno in arrivo? C’è ancora tempo per richiedere il bonus zanzariere 2019
  Evitare l’invasione degli insetti, specialmente mosche e zanzare, all’interno della propria abitazione o in ufficio, è un problema che non riguarda esclusivamente il periodo estivo. C’è solo un modo per scongiurare questo pericolo: installare una zanzariera a misura di infisso scegliendo la qualità e la resistenza dei materiali come quelli dei prodott (continua)

Affitti brevi: un fenomeno che sta spopolando i centri città

Affitti brevi: un fenomeno che sta spopolando i centri città
  Affittare un immobile per brevissimi periodi di tempo attraverso l’utilizzo di piattaforme: si chiamano affitti brevi, un fenomeno che ha conosciuto uno sviluppo eccezionale negli ultimi anni soprattutto nelle città turistiche. Quella della locazione rimane una soluzione immobiliare molto vantaggiosa per gli italiani, come conferma la stessa agenzia immobiliare a Taranto Cambi (continua)

Macchine per edilizia, numeri da record per il mercato italiano

Macchine per edilizia, numeri da record per il mercato italiano
  La situazione relativa alle vendite delle macchine per edilizia e movimento terra in Italia confermano l’ottimo stato di salute di un mercato in forte crescita nell’ultimo anno. I dati forniti dall’Osservatorio vendite macchine e impianti per le costruzioni del CRESME – Centro di ricerche del mercato edilizio – promosso da Cantiermacchine Ascomac, sono tutti a (continua)

Sicurezza: FSP Polizia rivendica maggiori strumenti, tra cui gli spray antiaggressione

Sicurezza: FSP Polizia rivendica maggiori strumenti, tra cui gli spray antiaggressione
  Sempre più pericoloso, bistrattato e poco riconosciuto: descrive in questo modo il lavoro di agenti della sicurezza e forze dell’ordine Fsp Polizia – Federazione Sindacale di Polizia – che chiede a gran voce maggiori strumenti tecnico-operativi tra cui gli spray antiaggressione, nonché misure normative in grado di tutelare più efficacemente l’in (continua)