Home > Turismo e Vacanze > Una vacanza in barca all'Arcipelago della Maddalena in Sardegna

Una vacanza in barca all'Arcipelago della Maddalena in Sardegna

scritto da: Ott | segnala un abuso

Una vacanza in barca all'Arcipelago della Maddalena in Sardegna


La Sardegna è una meta da sempre gettonata per le vacanze estive, tra turisti italiani e internazionali, grazie alla bellezza delle sue spiagge e della natura selvaggia. Magari avete già visitato quest'isola incantevole, arrivando dalla terraferma in traghetto o in aereo, ma non avete mai avuto la possibilità di scoprirla navigando in barca, che sia barca a vela, a motore o catamarano e soprattutto non avete mai visitato l'arcipelago della Maddalena, situato a nord-est della Sardegna. Ecco allora i consigli per dove navigare alla Maddalena, secondo Filovent, agenzia leader di noleggio barche con più di 20 anni di esperienza e basi in tutto il mondo. 


 

Il Parco Nazionale della Maddalena

Con un'estensione di oltre 20.000 ettari, sia su terra sia su mare, il Parco Nazionale della Maddalena include 60 isole e isolotti ed é il paradiso degli amanti del mare. Istituito nel 1994, il parco é stato il primo in Sardegna e attualmente ospita mille specie vegetali e una fauna peculiare. Inoltre questo arcipelago è la destinazione ideale per coloro che sono appassionati di snorkeling e diving. Infatti vi sono numerosi fondali, tra i quali le secche di Spargiotello e di Washington, punta Coticcio e il grottino di San Francesco. 


 

Le isole da visitare 

Delle 60 isole che formano l'arcipelago, le più conosciute sono La Maddalena, che dà il nome all'arcipelago stesso, un tempo base militare italiana e statunitense, Caprera, Santo Stefano e Spargi. Tra gli isolotti più conosciuti invece si segnalano Budelli, Rizzoli e Santa Maria. Scegliendo di noleggiare una barca a vela in Sardegna potrete personalizzare l'itinerario a vostro piacere e scoprire isole completamente disabitate sulle quali potreste ritrovarvi in totale solitudine. 


 

Le spiagge più belle

Noleggiando una barca a vela in Sardegna si può scoprire le spiagge e cale più nascoste, bagnate dalle acque cristalline e turchesi del Mar Tirreno, vere e proprie oasi di tranquillità dove godersi unici momenti di relax. Durante una crociera in barca a vela alla Maddalena non può mancare una tappa alla spiaggia rosa di Budelli, la cui sabbia assume un colore rosa per la presenza in essa di frammenti di granito e corallo. Altra spiaggia imperdibile é Cala Coticcio, conosciuta anche come Tahiti. Si tratta di una delle spiagge più belle di Caprera. Facendo una pausa sull'isola di Spargi, Cala Corsara è una delle spiagge dove sostare. Si tratta di quattro spiagge di sabbia fine, delimitate dalle dune, scogli di granito e una vegetazione mediterranea che cresce selvaggia. 


 

Perchè una vacanza in barca a vela in Sardegna?

Scoprire la Sardegna e in particolare l'Arcipelago della Maddalena in barca a vela è un'esperienza indimenticabile e unica, non solo dal punto di vista della bellezza naturalistica di questo luogo. Navigare in barca a vela é una filosofia di vita che prima di tutto insegna il rispetto per il mare, l'ambiente e le risorse a diposizione. La barca a vela infatti presuppone uno stile di vita in cui si torna all'essenziale, riscoprendo i piccoli e semplici piaceri che si dimenticano nella freneticità della vita quotidiana. La barca a vela impone di rallentare, affidandosi alle forze della natura e alle abilità dell'equipaggio. Allo stesso tempo il mare può essere adrenalina pura e qui entra in campo la resistenza e al capacità di adattamento. Sembra strano, ma si può provare tutto questo in un'unica vacanza in vela. Preparatevi a salpare leggeri e lasciare ogni problema sulla terraferma!


Fonte notizia: https://www.filovent.com/it


viaggi | barca a vela | catamarano | navigazione | sardegna | vacanza | filovent |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore