Home > Informatica > Flowmon utilizza il mirroring del traffico cloud privato e virtuale di Amazon per fornire ai clienti informazioni utili sul traffico di rete

Flowmon utilizza il mirroring del traffico cloud privato e virtuale di Amazon per fornire ai clienti informazioni utili sul traffico di rete

articolo pubblicato da: QuorumPr | segnala un abuso

Flowmon utilizza il mirroring del traffico cloud privato e virtuale di Amazon per fornire ai clienti informazioni utili sul traffico di rete

Flowmon Networks, fornitore di soluzioni avanzate per il monitoraggio e la sicurezza della rete, ha annunciato che la sua soluzione Flowmon è tra le prime a supportare il mirroring del traffico di Amazon Virtual Public Cloud (Amazon VPC) di Amazon Web Services (AWS). I clienti Flowmon possono ora trasformare la loro infrastruttura Amazon VPC in un ambiente trasparente per rilevare e rispondere più rapidamente alle anomalie della rete, alle minacce alla sicurezza e ai problemi relativi alle prestazioni delle applicazioni.

In passato le imprese erano abituate a poter contare su un livello elevato di visibilità sulla propria infrastruttura locale, in modo tale da garantire che i servizi critici supportassero efficacemente gli obiettivi di business e la soddisfazione degli utenti. Tuttavia, con il passaggio agli ambienti cloud, le aziende non hanno più una piena visibilità del traffico di rete, poiché i tradizionali approcci di monitoraggio come L2 tapping o SPAN / mirror non funzionano in tale ambito. Il supporto nativo di Flowmon per il mirroring del traffico di Amazon VPC offre quindi ai clienti di Flowmon un livello di controllo sulle proprie risorse cloud assolutamente analogo a quello che avrebbero sulla propria infrastruttura locale.

 

"Siamo molto soddisfatti del mirroring del traffico di Amazon VPC. Possiamo offrire ai clienti di Flowmon Collector la visibilità di AWS nei carichi di lavoro del cloud in pochi clic. Risolvere problemi di prestazioni e rilevare anomalie e minacce alla sicurezza è quindi facile come nel mondo locale ", ha affermato Pavel Minarik, Chief Technology Officer di Flowmon Networks.

 

Flowmon ha collaborato con AWS per poter portare questa funzionalità al momento del suo lancio globale. Il mirroring del traffico di Amazon VPC fornisce strumenti di monitoraggio e sicurezza grazie alle tracce di acquisizione dei pacchetti attraverso l'Elastic Network Interface (ENI). Sfruttando questa caratteristica, Flowmon consente ai team NetOps e SecOps di avere una visione immediata dei propri VPC Amazon e disporre dell'intelligenza analitica necessaria per indagare sulle minacce e il degrado delle prestazioni.

 

Flowmon è una soluzione di monitoraggio e analisi della rete che offre una visibilità completa sui processi IT mission-critical. Fornisce funzionalità di rete e di sicurezza per l'identificazione efficace del degrado della rete, la risoluzione rapida dei problemi, reporting, pianificazione della capacità e rilevamento di anomalie e minacce informatiche capaci di aggirare il perimetro e le soluzioni signature-based. Con il suo focus sul cloud e la progettazione iper-scalabile, consente il monitoraggio in tempo reale su infrastrutture on-premise, virtuali, cloud e ibride.

mirroring | cloud | sicurezza | amazon |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Flowmon disponibile per Azure


Gli aggiornamenti al portfolio HP Helion aiutano i clienti a valorizzare il potenziale di un'infrastruttura ibrida


Come vendere su Amazon in private label


Acronis: forte crescita dei servizi cloud promossi dai service provider


Flowmon presenta Flowmon Encrypted Traffic Analysis


Con le soluzioni Flowmon, Bricofer può contare sul funzionamento fluido e sicuro della sua rete


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Sparkle collega la Sicilia all'Europa con la tecnologia di Infinera

Sparkle collega la Sicilia all'Europa con la tecnologia di Infinera
Infinera  annuncia che Sparkle ha scelto i propri apparati XT-3600 per la rete Nibble, la nuova dorsale fotonica a lunghissima distanza che collega la Sicilia con i principali punti di presenza (PoP) e data center in Europa. Sparkle sfrutta le funzionalità avanzate dell'Infinera XT-3600: prestazioni, dimensioni ridotte, basso consumo, e capacità di interoperare in modo tras (continua)

INDUSTRIAL IoT E CYBER SECURITY: COME DIFENDERSI

INDUSTRIAL IoT E CYBER SECURITY: COME DIFENDERSI
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project e Project Informatica hanno organizzato in collaborazione con Cisco, Duo e Panduit un evento dedicato alla tematica della cyber security industriale.   Giovedì 27 giugno, ore 9 - 15 C/o Cantine Bersi Serlini Franciacorta Via Cereto, 7 - 25050 Provaglio d'Iseo (Bs)   La diffusione dell'IoT nell'industria &eg (continua)

Personal Data e Ivanti: insieme per unificare e gestire i servizi IT delle imprese

Personal Data e Ivanti:  insieme per unificare e gestire i servizi IT delle imprese
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT annuncia la partnership con Ivanti, società americana leader nel settore del system & service management a livello globale. Le soluzioni di Ivanti (nata dall'unione tra Landesk e Heat) permettono alle aziende una gestione unific (continua)

Personal Data partecipa al BIE (Brescia Industrial Exhibition)

Personal Data partecipa al BIE (Brescia Industrial Exhibition)
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT, partecipa alla quinta edizione del BIE, Brescia Industrial Exhibition, che si terrà dal 23 al 25 maggio presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari, Brescia. La fiera è un appuntamento importante per meccanica, macchine uten (continua)

Verizon adotta le soluzioni di Infinera come strumenti di automazione

Verizon adotta le soluzioni di Infinera come strumenti di automazione
Infinera annuncia la fornitura di tecnologie di automazione a Verizon, il principale fornitore di connettività wireless negli Stati Uniti, per facilitare la migrazione dalla rete TDM (time-division multiplexing) alla nuova e più semplice rete Ethernet. Questa evoluzione permette alla Intelligent Edge Network di Verizon di avere un'unica soluzione per la gestione, riducendo il con (continua)