Home > Primo Piano > IL GOVERNO DEI PERDENTI.

IL GOVERNO DEI PERDENTI.

articolo pubblicato da: millevoci | segnala un abuso

Quando l'ho ascoltato il video al link www.facebook.com/GianniTurcoMV/videos/3535936566431871/  mi è stato immediatamente chiaro il motivo per il quale Di Maio (M5S) ha provocato Salvini (Lega) con i suoi continui "NO" a tutto o quasi, infrangendo così il contratto di Governo che aveva firmato contravvenenedo quindi alla parola data ma anche e soprattutto agli interessi ed alle aspettative dei suoi iscritti. Ed ho capito il vero ruolo di Conte, tanto amato in Europa. Conte, "l'avvocato degli italiani" che inciuciava con la tedesca Merkel contro Salvini in un video "rubato". Ed ho avuto conferma, contrariamente alla speranza che avevo espresso in un post di qualche giorn fa, che Mattarella, dando l'incarico al Governo col PD (perdente alle elezioni del 4 marzo 2018), secondo me ha voluto restituire il favore a questi ultimi, per l'elezioe alla carica che ricopre. Tutto torna! I potenti della finanza in Europa - e non solo - avevano predisposto ogni cosa, evidentemente. Oltre che coloro che hanno votato il perdente Partito Dremocrarico, invito sopratutto le persone iscritte al M5S a capire tutto alla luce di questa importamtissima verità andata in onda quache settimana fa su "Italia 53".

GOVERNO | COINTE | DI MAIO | PARTITO DEMOCRATICO | M5S PD SALVINI | EUROPA |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il governo populista di M5S e Lega nasce per fare gli interessi dei padroni e dei ricchi, piegandosi a UE, NATO e Vaticano


Contrapporre la lotta di massa alla demagogia populista e ai diktat UE


Il Governo dei Giovani: le attività promosse dal Ministero della Gioventù per sostenere i giovani italiani


Il Governo Letta copia (male) Fare


Governo: fari puntati sul Senato, l'icognita è ancora Verdini


Piazza della Vittoria 8 Genova: dichiarazioni riforma pensioni


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ANIMA MIA

ANIMA MIA
Una nuova versione di "Anima mia", la canzone più conosciuta dei Cugini di Campagna, proposta da Gianni Turco ai fratelli Ivano e Silvano Michetti per il programma musicale "MilleVoci" edizione 2019. già in onda in TV su tante emittenti per la copertura nazionale e nel mondo.    I "cugini" hanno eseguito il brano di maggior successo (continua)

MilleVoci 2019, registrazioni concluse. Presto sarà in onda su tante TV.

MilleVoci 2019, registrazioni concluse. Presto sarà in onda su tante TV.
Sono terminate le registrazioni delle 15 puntate di MilleVoci, il famoso programma musicale seguito praticamente in tutto il mondo attraverso emittenti televisive italiane, europee, americane e nel web. Questa è la quindicesima edizione con alcune innovazioni. Intanto i conduttori sono solo due: Daphne Barillaro e Gabriele Marconi. Un salto in avanti di qualità anche per gli artisti (continua)

Ci siamo! MilleVoci al nastro di partenza.

Ci siamo! MilleVoci al nastro di partenza.
Mancano pochi giorni all’inizio della nuova edizione di ”MilleVoci” che compie 15 anni. “MilleVoci”, una creatura che cresce e con “MilleVoci” crescono gli artisti emergenti che vi partecipano. E’ il loro trampolino di lancio, il loro mezzo di visibilità (che non trovano altrove) in un ambiente sano, sicuramente professionale gestito da profes (continua)

MilleVoci 2019, prossimo alle registrazioni.

MilleVoci 2019, prossimo alle registrazioni.
Ci stiamo preparando per tornare anche quest’anno! Adrenalina a mille... voci! Nuova scenografia preparata di Antonio Domenicone con l’utilizzo di stampe giganti eseguite dalla "EasyPoster" di Anagni. Nuove risorse di ripresa e registrazione per una messa in onda di qualità video full HD. Due conduttori, uno fa già parte della squadra di MilleVoci: Gabrie (continua)

AGNELLO

AGNELLO
LETTERINA DI PASQUA. Come si fa ad ammazzare un cucciolo come questo che vedete nella foto sotto? Assurdo che per festeggiare la resurrezione di Gesù Cristo si ammazzi un cucciolo innocente. Che brutta tradizione! Come reagirebbe chi lo fa se, al posto dell'agnellino, fossero i propri figli? Alcuni affermano anche di amarli, gli animali... ipocriti, barbari!!!   Tradizione crudele (continua)