Home > Cibo e Alimentazione > Una scuola per formare Gastronomi: l’Open Day sarà a Ponsacco

Una scuola per formare Gastronomi: l’Open Day sarà a Ponsacco

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Una scuola per formare Gastronomi: l’Open Day sarà a Ponsacco


Un corso di formazione per valorizzare le produzioni agroalimentari locali e per introdurre i giovani nel mondo del lavoro. L’Unione Valdera di Pontedera ospiterà il nuovo percorso didattico di Gastronomo che, nel biennio 2019-2021, permetterà a venticinque ragazzi e ragazze tra i 18 e i 29 anni di acquisire le competenze per occuparsi di sviluppo, comunicazione e marketing dell’agribusiness toscano. L’iniziativa, organizzata dalla Fondazione ITS EAT - Eccellenza Agroalimentare Toscana, sarà presentata agli aspiranti allievi e alle loro famiglie nel corso di un Open Day in programma mercoledì 11 settembre, alle 16.30, presso la sede della Scuola di Cucina Tessieri in via Milano a Ponsacco. La giornata permetterà di scoprire le caratteristiche della professione di gastronomo e le prospettive lavorative, favorendo un incontro con i docenti e con le aziende coinvolte nel corso di due anni che si concluderanno dopo 1.200 ore di lezioni in aula e 800 ore di tirocinio con il conferimento del diploma di Tecnico Superiore. Al termine dell’Open Day dell’11 settembre è previsto un rinfresco offerto dalla stessa Scuola Tessieri.

Gastronomo, promosso anche in collaborazione con Slow Food Toscana, sarà strutturato come un vero e proprio percorso di avviamento al futuro mondo del lavoro in virtù della collaborazione con imprese e imprenditori che porranno le loro esperienze a disposizione degli allievi. Le stesse aziende, inoltre, saranno sedi di visite, di laboratori e di tirocini per acquisire esperienze dirette nel settore agrario, agroalimentare e agroindustriale. Il Tecnico Superiore formato da questo corso avrà la responsabilità del controllo e della valorizzazione delle produzioni del made in Italy: ogni allievo, infatti, saprà organizzare e gestire la qualità di processi e prodotti, ma anche garantirne la conformità agli standard normativi in materia di salvaguardia e tutela ambientale, di import ed export. Particolare cura sarà rivolta agli ambiti di comunicazione e marketing, con un focus sull’analisi delle domande dei mercati emergenti per proporre soluzioni innovative per aumentare la competitività delle imprese locali, per pianificare la commercializzazione e per predisporre la promozione di prodotti e territorio. Ad essere particolarmente variegati sono anche i futuri ambiti di impiego, con il Gastronomo che potrà operare anche al servizio delle maggiori realtà alberghiere, della Grande Distribuzione Organizzata e, in generale, della ristorazione collettiva. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.fondazione-eat.it. «Gastronomo - spiega Paola Parmeggiani, direttrice di ITS EAT, - è la nostra più recente novità formativa. In questo momento storico c’è una forte attenzione verso i prodotti di qualità, verso il buon mangiare e verso il benessere, dunque l’obiettivo è di formare professionisti con competenze specifiche per valorizzare e promuovere l’eccellenza, la cultura, la storia e la tradizione del made in Italy».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Centric Software firma un contratto con il suo primo cliente australiano


Centric Software celebra una doppia vittoria con Lotto Sport e Stonefly


IMAX, azienda produttrice per Max Mara, sceglie Centric Software


Shoes For Crews sceglie Centric PLM


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Native advertising: un nuovo modo di fare webmarketing


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Doppio titolo regionale per il Tennis Giotto con Ciurnelli e De Vizia

Doppio titolo regionale per il Tennis Giotto con Ciurnelli e De Vizia
RidiCasentino 2020 premia Iacopo Bianchi. Lo scrittore fiorentino si è imposto per il secondo anno consecutivo nel concorso nazionale di letteratura comica promosso dall’associazione Noidellescarpediverse e, con il suo racconto “Il calcio di un tempo”, è riuscito a bissare il successo già ottenuto nel 2019. La finale di RidiCasentino è stata ospitata a Raggiolo e ha rappresentato l’apice di u (continua)

Il Jazz On The Corner Festival al via con Fulvio Sigurtà

Il Jazz On The Corner Festival al via con Fulvio Sigurtà
Il debutto di un’orchestra di artisti aretini, le note della tromba di Fulvio Sigurtà e l’omaggio ad un grande del jazz mondiale quale Kenny Wheeler. Dalla sintesi tra questi tre elementi nasce la serata inaugurale dell’ottava edizione del Jazz On The Corner Festival che lunedì 3 agosto, in doppia replica alle 20.45 e alle 22.15, proporrà un concerto all’Arena Eden dal titolo “Play the music (continua)

Ortignano-Raggiolo alla presidenza de I Borghi Più Belli d’Italia in Toscana

Ortignano-Raggiolo alla presidenza de I Borghi Più Belli d’Italia in Toscana
Il Comune di Ortignano-Raggiolo assume la presidenza della neonata associazione de I Borghi Più Belli d’Italia in Toscana in virtù dell’elezione della sua delegata Elisabetta Giudrinetti. I ventiquattro borghi toscani inseriti nel circuito de I Borghi Più Belli d’Italia, compresi Raggiolo e gli altri cinque della provincia di Arezzo (Anghiari, Castelfranco Piandiscò, Loro Ciuffenna, Lucignano (continua)

Carni bianche, la cortonese Alemas registra un +40% durante il Covid19

Carni bianche, la cortonese Alemas registra un +40% durante il Covid19
Un +40% nel consumo di carni bianche durante il periodo dell’emergenza sanitaria. Il dato è fornito dalla cortonese Alemas, leader toscana nel settore avicolo, che nei mesi del lockdown ha registrato un forte aumento della distribuzione di polli, galline e altri animali nei mercati di tutto il centro Italia. L’azienda, nata nel 1957 e con sede in località Vallone, fa affidamento su una rete d (continua)

Tre concerti all’Arena Eden per il Jazz On The Corner Festival

Tre concerti all’Arena Eden per il Jazz On The Corner Festival
Le note del jazz risuonano nell’estate aretina. Da lunedì 3 a giovedì 6 agosto tornano i concerti del Jazz On The Corner Festival che, giunto all’ottava edizione, sarà ospitato per il secondo anno consecutivo dall’Arena Eden e proporrà tre serate con la musica dal vivo di alcuni dei maggiori artisti del panorama nazionale. La rassegna è stata fortemente voluta dall’omonima associazione Jazz O (continua)