Home > Eventi e Fiere > Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am

Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am

scritto da: Comunicazioneareapress@gmail.com | segnala un abuso

Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am


 

Ospiti internazionali ed esperti del settore si confrontano sui nuovi trend del mercato e sui nuovi modelli di gestione del processo di progettazione e di costruzione delle opere.

 

Una rivoluzione digitale che per la prima volta al DIGITAL&BIM viene raccontata attraverso le testimonianze internazionali di alcuni giovani progettisti italiani che lavorano in UK.

 

Milano, 18 settembre 2019 A DIGITAL&BIM Italia, ritorna la Conferenza Internazionale, l’appuntamento pensato per esplorare le potenzialità e i rischi connessi alla transizione digitale nel settore dell’edilizia. Articolata in 4 sessioni, la conferenza sarà un’importante occasione di confronto tra ospiti internazionali ed esperti del settore per valutare lo “stato dell’arte” della digitalizzazione nel comparto edile. Digitalizzazione e innovazione per l’ambiente costruito saranno protagoniste assolute di tutta la nuova edizione di DIGITAL&BIM Italia, l’appuntamento organizzato da Senaf in programma il 21 e 22 novembre presso il quartiere fieristico di Bologna.

Open BIM, modeling the future!”, la prima sessione mattutina della Conferenza Internazionale DIGITAL&BIM, a cura di BuildingSmart Italia, sarà dedicata ai rischi e ai benefici dell’implementazione delle nuove metodologie di produzione e scambio di informazioni tra i professionisti che intervengono nella progettazione, realizzazione, gestione, manutenzione e smaltimento di un’opera.

Piattaforme Digitali, Common Data Environment, Digital Twin: Potenzialità e Rischi per il Settore dell’Ambiente Costruito saranno, invece, i principali focus delle due sessioni centrali della Conferenza Internazionale, entrambe a cura dell’Università di Brescia. Il cuore della nuova edizione sarà, infatti, riservato alle potenzialità delle piattaforme digitali per la Pubblica Amministrazione e per gli operatori del settore e vedrà il coinvolgimento di ospiti internazionali, Tech Company e Technology Sponsor di DIGITAL&BIM. L’obiettivo principale è di sensibilizzare sul tema della trasformazione digitale l’intero “sistema”, non solo gli attori direttamente coinvolti, mettendo bene in chiaro la posta in gioco e senza cadere in semplificazioni pericolose. Una trasformazione che porta con sé incredibili opportunità di crescita ma che nasconde anche dei rischi che gli operatori hanno il dovere di conoscere. A discutere di questi temi in occasione della Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM saranno, tra gli altri, esperti internazionali come Alain Waha, Global Lead for BIM|Digital at Buro Happold, Paul Surin, Global Lead Built Environment | BIM - Associate Partner at IBM, Nicola Colella, Construction Services Lead Italy at AECOM, Prof. Dr.-Ing. Markus König, Ruhr-Universität Bochum e Volker Krieger, BIM Implementation, Lab Planning, MENA Projects @ Fact GmbH and BW-Engineers.

Con l’obiettivo di dar voce ai giovani talenti italiani, veri protagonisti della trasformazione digitale in atto nel settore dell’ambiente costruito, DIGITAL&BIM dedica l’ultima sessione della Conferenza Internazionale ad alcuni giovani progettisti italiani che lavorano in UK e che, per la prima volta in Italia a DIGITAL&BIM, potranno condividere la propria esperienza con i colleghi italiani, in un talk su standardizzazione, progettazione parametrica, gestione delle informazioni, manutenzione delle infrastrutture e paesaggistica.  A cura del gruppo Italians in Digital Transformation UK (IDTUk), l’incontro permetterà un confronto sui due Paesi, sulla digitalizzazione del settore edilizio e sulla centralità del dato per ottimizzare la produttività di ciascun attore della filiera inclusi gli studi di progettazione, imprese di costruzioni e stazioni appaltanti.

La digitalizzazione è, innanzitutto, il sistema più adatto per relazionare e sincronizzare, il più estesamente possibile, dati numerici, strutturati, semi-strutturati e non strutturati.” – ha dichiarato Prof. Angelo Ciribini, Responsabile Scientifico di DIGITAL&BIM. “Ma c’è molto di più: grazie a strumenti come le “Piattaforme collaborative”, gli “ambienti di condivisioni dei dati”, i “gemelli digitali” tutto il processo costruttivo diventa più efficiente e più snello. Tuttavia queste tecnologie vanno inquadrate sotto ogni profilo. Da un lato queste innovazioni producono, infatti, benefici inconfutabili: grazie ai behavioural data e all’artificial e business intelligence, ad esempio, sarà possibile profilare e prevedere il carattere, il comportamento, l’intenzione dei protagonisti del comparto. Un vantaggio enorme per gli investitori e i finanziatori che hanno come esigenza prioritaria la mitigazione del rischio di insuccesso. Dall’altro un’adesione acritica alle piattaforme condivise per quelle micro e piccole imprese che caratterizzano il contesto italiano può risultare in un eccessivo condizionamento da parte delle piattaforme stesse.”

La conferenza sarà poi un’occasione per analizzare i trend della digitalizzazione, come ad esempio la creazione di nuovi spazi di interazione e interconnessione, i luoghi pubblici della smart city e della smart land. Un’evoluzione che investe sia gli spazi aperti sia gli ambienti confinati e che valorizza l’ambiente in quanto “social medium”, in cui l’accento si è spostato sempre più verso la centralità della persona e dei servizi individualizzati.

 

 

 

Per ulteriori informazioni: MY PR - Ufficio stampa Senaf

Roberto Grattagliano – 02 54123452 – 338 9291793 - roberto.grattagliano@mypr.it

Annalisa Di Gilio – annalisa.digilio@mypr.it - Fabio Micali – fabio.micali@mypr.it

 

 

 

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mce – Mostra Convegno Expocomfort 2020 lancia: il Mep Bim Webforum


Al via la terza edizione di BIM&DIGITAL Awards 2019, dedicato a chi opera nel settore delle costruzioni e che fa della digitalizzazione la chiave del proprio successo


DIGITAL&BIM Italia 2019: sempre più digitalizzazione e innovazione per un ambiente costruito più sicuro e sostenibile


DIGITAL&BIM ITALIA 2019 L’edilizia ridisegna il proprio futuro. Dalla produzione alla progettazione: gli imprenditori italiani iniziano ad abbracciare la rivoluzione digitale e il BIM. E nel 2020 spazio a intelligenza ar


Edizione 2017 Roma - Fiera Esoterika


Artigiani per la Casa a Bologna e Provincia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

BNP Paribas Cardif: alla scoperta della nuova normalità con l’innovazione di Open-F@b Call4Ideas 2020 Next Normal

BNP Paribas Cardif: alla scoperta della nuova normalità con l’innovazione di Open-F@b Call4Ideas 2020 Next Normal
Al via la settima edizione del contest internazionale di BNP Paribas Cardif che premierà i progetti più innovativi per far fronte a una nuova normalità digitale e alle sfide che si prospettano. Le proposte dovranno essere presentate entro il 30 settembre 2020.Il lockdown ha cambiato le abitudini delle persone e la prospettiva con cui guardano il mondo e interagiscono con l’esterno, ha toccato (continua)

PROSEGUE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE DI RISPARMIO CASA CON IL NUOVO PORTALE DI E-COMMERCE

 PROSEGUE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE DI RISPARMIO CASA  CON IL NUOVO PORTALE DI E-COMMERCE
Un ulteriore passo nella strategia omnichannel avviata dal 2019 e nell’esperienza “phygital”. Obiettivi per i prossimi mesi: unire sempre più i canali fisico e on-line, per creare un sistema capace di gestire e automatizzare le interazioni del consumatore con il brand Roma, 30 Giugno 2020– Il particolare momento storico ha trasformato le abitudini dei consumatori e ha reso evidente più (continua)

FARE X BENE INSIEME AL GRUPPO BNP PARIBAS RILANCIA LE ATTIVITA’ DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DEL PROGETTO “ADOTTA UNO SCOLARO” PER garantire IL DIRITTO ALLO STUDIO facilitando l’accesso alla Didattica a distanza

A seguito della chiusura degli Istituti per l’emergenza Coronavirus, FARE X BENE ha lanciato l’iniziativa ADOTTA UNO SCOLARO con l’obiettivo di dare un supporto tecnico e operativo ai docenti e a tutti gli studenti che non hanno accesso alla Didattica a Distanza (DAD) per mancanza di Device e o connettività.La campagna viene oggi rilanciata grazie al sostegno del Gruppo BNP Paribas che suppo (continua)

Risparmio Casa ha donato 50mila euro agli eroi dell’Ospedale Spallanzani. Previste ulteriori iniziative nelle prossime settimane

 Roma, 17 marzo 2020 – Risparmio Casa, azienda italiana con oltre 100 punti vendita e riferimento nei segmenti dell’igiene della casa e della persona, ha donato 50 mila euro all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”. Oggi, in un clima di massima attenzione verso i comportamenti virtuosi che pervade tutta Italia, la migliore risposta che un& (continua)

BYD espande la sua capacità produttiva e annuncia la prossima generazione Battery-Box Premium

La nuova linea di produzione automatizzata può essere scalata fino a 10 volte la sua attuale capacità mensile di sistema e permette a BYD di produrre più sistemi di ogni altro fornitore La linea di prodotti Battery-Box di BYD Co. Ltd., uno dei maggiori produttori al mondo di batterie ricaricabili, è stata accolta in maniera entusiasta dal mercato. Sin dal lancio del si (continua)