Home > Eventi e Fiere > Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am

Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am

articolo pubblicato da: comunicazioneareapress@gmail.com | segnala un abuso

Ritorna la Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM Italia, il 21 e 22 novembre al quartiere fieristico di Bologna. Il cuore della nuova edizione analizzerà le opportunità e i rischi della trasformazione digitale nell’Am

 

Ospiti internazionali ed esperti del settore si confrontano sui nuovi trend del mercato e sui nuovi modelli di gestione del processo di progettazione e di costruzione delle opere.

 

Una rivoluzione digitale che per la prima volta al DIGITAL&BIM viene raccontata attraverso le testimonianze internazionali di alcuni giovani progettisti italiani che lavorano in UK.

 

Milano, 18 settembre 2019 A DIGITAL&BIM Italia, ritorna la Conferenza Internazionale, l’appuntamento pensato per esplorare le potenzialità e i rischi connessi alla transizione digitale nel settore dell’edilizia. Articolata in 4 sessioni, la conferenza sarà un’importante occasione di confronto tra ospiti internazionali ed esperti del settore per valutare lo “stato dell’arte” della digitalizzazione nel comparto edile. Digitalizzazione e innovazione per l’ambiente costruito saranno protagoniste assolute di tutta la nuova edizione di DIGITAL&BIM Italia, l’appuntamento organizzato da Senaf in programma il 21 e 22 novembre presso il quartiere fieristico di Bologna.

Open BIM, modeling the future!”, la prima sessione mattutina della Conferenza Internazionale DIGITAL&BIM, a cura di BuildingSmart Italia, sarà dedicata ai rischi e ai benefici dell’implementazione delle nuove metodologie di produzione e scambio di informazioni tra i professionisti che intervengono nella progettazione, realizzazione, gestione, manutenzione e smaltimento di un’opera.

Piattaforme Digitali, Common Data Environment, Digital Twin: Potenzialità e Rischi per il Settore dell’Ambiente Costruito saranno, invece, i principali focus delle due sessioni centrali della Conferenza Internazionale, entrambe a cura dell’Università di Brescia. Il cuore della nuova edizione sarà, infatti, riservato alle potenzialità delle piattaforme digitali per la Pubblica Amministrazione e per gli operatori del settore e vedrà il coinvolgimento di ospiti internazionali, Tech Company e Technology Sponsor di DIGITAL&BIM. L’obiettivo principale è di sensibilizzare sul tema della trasformazione digitale l’intero “sistema”, non solo gli attori direttamente coinvolti, mettendo bene in chiaro la posta in gioco e senza cadere in semplificazioni pericolose. Una trasformazione che porta con sé incredibili opportunità di crescita ma che nasconde anche dei rischi che gli operatori hanno il dovere di conoscere. A discutere di questi temi in occasione della Conferenza Internazionale di DIGITAL&BIM saranno, tra gli altri, esperti internazionali come Alain Waha, Global Lead for BIM|Digital at Buro Happold, Paul Surin, Global Lead Built Environment | BIM - Associate Partner at IBM, Nicola Colella, Construction Services Lead Italy at AECOM, Prof. Dr.-Ing. Markus König, Ruhr-Universität Bochum e Volker Krieger, BIM Implementation, Lab Planning, MENA Projects @ Fact GmbH and BW-Engineers.

Con l’obiettivo di dar voce ai giovani talenti italiani, veri protagonisti della trasformazione digitale in atto nel settore dell’ambiente costruito, DIGITAL&BIM dedica l’ultima sessione della Conferenza Internazionale ad alcuni giovani progettisti italiani che lavorano in UK e che, per la prima volta in Italia a DIGITAL&BIM, potranno condividere la propria esperienza con i colleghi italiani, in un talk su standardizzazione, progettazione parametrica, gestione delle informazioni, manutenzione delle infrastrutture e paesaggistica.  A cura del gruppo Italians in Digital Transformation UK (IDTUk), l’incontro permetterà un confronto sui due Paesi, sulla digitalizzazione del settore edilizio e sulla centralità del dato per ottimizzare la produttività di ciascun attore della filiera inclusi gli studi di progettazione, imprese di costruzioni e stazioni appaltanti.

La digitalizzazione è, innanzitutto, il sistema più adatto per relazionare e sincronizzare, il più estesamente possibile, dati numerici, strutturati, semi-strutturati e non strutturati.” – ha dichiarato Prof. Angelo Ciribini, Responsabile Scientifico di DIGITAL&BIM. “Ma c’è molto di più: grazie a strumenti come le “Piattaforme collaborative”, gli “ambienti di condivisioni dei dati”, i “gemelli digitali” tutto il processo costruttivo diventa più efficiente e più snello. Tuttavia queste tecnologie vanno inquadrate sotto ogni profilo. Da un lato queste innovazioni producono, infatti, benefici inconfutabili: grazie ai behavioural data e all’artificial e business intelligence, ad esempio, sarà possibile profilare e prevedere il carattere, il comportamento, l’intenzione dei protagonisti del comparto. Un vantaggio enorme per gli investitori e i finanziatori che hanno come esigenza prioritaria la mitigazione del rischio di insuccesso. Dall’altro un’adesione acritica alle piattaforme condivise per quelle micro e piccole imprese che caratterizzano il contesto italiano può risultare in un eccessivo condizionamento da parte delle piattaforme stesse.”

La conferenza sarà poi un’occasione per analizzare i trend della digitalizzazione, come ad esempio la creazione di nuovi spazi di interazione e interconnessione, i luoghi pubblici della smart city e della smart land. Un’evoluzione che investe sia gli spazi aperti sia gli ambienti confinati e che valorizza l’ambiente in quanto “social medium”, in cui l’accento si è spostato sempre più verso la centralità della persona e dei servizi individualizzati.

 

 

 

Per ulteriori informazioni: MY PR - Ufficio stampa Senaf

Roberto Grattagliano – 02 54123452 – 338 9291793 - roberto.grattagliano@mypr.it

Annalisa Di Gilio – annalisa.digilio@mypr.it - Fabio Micali – fabio.micali@mypr.it

 

 

 

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Al via la terza edizione di BIM&DIGITAL Awards 2019, dedicato a chi opera nel settore delle costruzioni e che fa della digitalizzazione la chiave del proprio successo


DIGITAL&BIM Italia 2019: sempre più digitalizzazione e innovazione per un ambiente costruito più sicuro e sostenibile


Edizione 2017 Roma - Fiera Esoterika


L’evento internazionale promosso da Crazy For Digital Marketing


Artigiani per la Casa a Bologna e Provincia


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SAIE Bari: le iniziative e i numeri della prima edizione per la filiera edile del Centro e Sud Italia, alla Nuova Fiera del Levante dal 24 al 26 ottobre

SAIE Bari: le iniziative e i numeri della prima edizione per la filiera edile del Centro e Sud Italia, alla Nuova Fiera del Levante dal 24 al 26 ottobre
 103 convegni, 12 iniziative speciali e 350 aziende espositrici coinvolte. SAIE riparte da Bari con un format ricco e innovativo; un’occasione di crescita, confronto e networking per l’edilizia del Mezzogiorno Milano, 15 ottobre 2019 – Mancano pochi giorni all’apertura di SAIE Bari, la nuova edizione della fiera biennale delle tecnologie per l’edilizia e l&rsq (continua)

Open-F@b Call4Ideas 2019 di BNP Paribas Cardif Human Data Science: l’unione uomo-dati, la nuova frontiera per l’innovazione

Open-F@b Call4Ideas 2019 di BNP Paribas Cardif Human Data Science: l’unione uomo-dati, la nuova frontiera per l’innovazione
C’è tempo fino al 28 ottobre per partecipare alla sesta edizione di Open-F@b Call4Ideas 2019, il contest internazionale che premierà le tre soluzioni più innovative sul tema dell’Human Data Science, un modello multidisciplinare che mantiene le persone al centro, per capire i loro bisogni e come soddisfarli Human Data Science. E’ questo il tema scelto per l (continua)

Incubo rientro dalle vacanze estive: un pungente “compagno di viaggio” può rovinare le nostre notti. Boom di richieste di intervento per contrastare le cimici dei letti: +172% rispetto all’estate 2018.

Incubo rientro dalle vacanze estive: un pungente “compagno di viaggio” può rovinare le nostre notti. Boom di richieste di intervento per contrastare le cimici dei letti: +172% rispetto all’estate 2018.
  Con i grandi esodi aumentano esponenzialmente le richieste di disinfestazione. Ecco i consigli di Anticimex per proteggerci dalle cimici dei letti e dormire sonni tranquilli   Milano, 19 settembre 2019 – Rientrare dalle vacanze estive e riadattarsi ai ritmi frenetici del lavoro, del traffico e, in generale, delle grandi città può essere un vero problema per i q (continua)

Al via la terza edizione di BIM&DIGITAL Awards 2019, dedicato a chi opera nel settore delle costruzioni e che fa della digitalizzazione la chiave del proprio successo

Al via la terza edizione di BIM&DIGITAL Awards 2019, dedicato a chi opera nel settore delle costruzioni e che fa della digitalizzazione la chiave del proprio successo
 Per partecipare c’è tempo fino al 16 ottobre 2019. La cerimonia di premiazione avverrà all’interno del DIGITAL&BIM Italia.   Milano, 1 agosto 2019 – Clust-ER Build e Digital&BIM Italia lanciano la terza edizione di BIM&DIGITAL Awards 2019, l’iniziativa speciale dedicata a chiunque operi nel settore dell’ambiente costruit (continua)

Open-F@b Call4Ideas 2019 di BNP Paribas Cardif: Human Data Science, quando emozioni e dati si incontrano per creare valore e innovazione

Giunto alla sua sesta edizione, quest’anno il contest internazionale premierà le tre idee più innovative sul tema dell’Human Data Science. Le proposte dovranno essere presentate entro il 28 ottobre 2019. Ogni giorno le persone producono una quantità di dati infinita. Si parla di 2,5 x 1018 Terabyte1, e il trend è destinato ad aumentare esponenzialmente. Com (continua)