Home > Sport > Il basket integrato della Sba inizia il nono anno di attività

Il basket integrato della Sba inizia il nono anno di attività

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

 Il basket integrato della Sba inizia il nono anno di attività


Il basket integrato della Scuola Basket Arezzo ha iniziato il suo nono anno di attività. Questo progetto sociale fornisce la possibilità di giocare a pallacanestro e di fare sport a ragazzi con disabilità fisiche, intellettive e relazionali a cui viene proposto un programma di allenamenti in cui sono coinvolti anche i cestisti delle varie squadre del settore giovanile, andando così a configurare uno dei fiori all’occhiello della società aretina. Il percorso ha preso il via al palasport “Mario d’Agata” dal mese di ottobre ed è proposto ad atleti di ogni età in modo completamente gratuito in virtù del sostegno dello sponsor Bm Centro Tecnico che, fin dalla prima stagione, ha sposato le finalità di questa attività.

Il compito di curare gli allenamenti è stato nuovamente affidato ai tecnici Paolo Bruschi e Federico Fracassi che hanno rinnovato il loro impegno in forma volontaria e che stanno ponendo le loro competenze a disposizione degli atleti coinvolti, permettendo loro di vivere un’esperienza di sport, socializzazione, crescita e divertimento. Oltre alla rinnovata collaborazione con la Caritas Diocesana e con La Casa di Elena, la novità di questa stagione è rappresentata dalla sinergia avviata con All Stars Arezzo Onlus che ha già portato i propri frutti con l’incremento del numero degli atleti del basket integrato. Il gruppo storico della Sba è stato infatti consolidato dall’innesto di alcuni ragazzi dell’associazione con sede ad Agazzi che stanno muovendo i loro primi passi nella pallacanestro, con circa venti giocatori che si stanno ora allenando insieme. Questa unione ha dunque favorito un’ulteriore crescita del basket integrato, motivata dall’obiettivo di andare a costituire una vera e propria squadra che in futuro possa rappresentare la città di Arezzo in partite e tornei del circuito Special Olympics. «Il basket integrato - spiega Fracassi, - nasce per far vivere le emozioni e i valori dello sport anche a chi ha disabilità, proponendo esperienze di gioco comuni con atleti senza disabilità e fornendo così le basi motorie e tecniche per allenarsi, per giocare e per divertirsi. La costituzione di una squadra rappresenta uno degli obiettivi di questo progetto, per permettere agli atleti di vivere anche le emozioni garantite dall’incontro e dal confronto con altre realtà: questa finalità ci accomuna con All Stars Arezzo Onlus, con cui siamo felici di aver avviato una collaborazione che stimolerà un ulteriore passo in avanti del nostro movimento di basket integrato».


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La pallacanestro per tutti: torna il basket integrato della Sba


Due squadre della Sba ammesse ai campionati di Eccellenza


Sport, sociale e turismo per il trofeo “Guido Guidelli” della Sba


Diciannove squadre in campo nella nuova stagione della Sba


Taglio del nastro per il primo campo play-ground di basket ad Arezzo


PFE S.p.A.: l’entusiasmo per la rinnovata partnership con Orlandina Basket


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo
Sport in sicurezza con i campi solari della Scuola Basket Arezzo. L’estate della società aretina tornerà ad essere scandita dagli Sport Camp che, in programma da lunedì 14 giugno a venerdì 30 luglio, proporranno sette settimane di attività motorie per bambini e ragazzi nati tra il 2007 e il 2015. I campi solari si svolgeranno in orario mattutino dalle 8.30 alle 13.30 e avranno sede negli spaz (continua)

La farmacia “Campo di Marte” attiva la certificazione dei tamponi in inglese

La farmacia “Campo di Marte” attiva la certificazione dei tamponi in inglese
Un nuovo servizio di certificazione dei tamponi anche in lingua inglese. La possibilità è stata attivata dalla Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte” che, in attuazione di quanto indicato dall’articolo 9 del decreto legge 52/2021, ha previsto la consegna di un modulo attestante la negatività al tampone antigenico rapido che può essere richiesto per spostamenti al di fuori dal territorio itali (continua)

La Libera Accademia del Teatro riapre il sipario: al via la rassegna “Live”

La Libera Accademia del Teatro riapre il sipario: al via la rassegna “Live”
La Libera Accademia del Teatro riapre il sipario. Sabato 12 giugno è la data dell’atteso ritorno agli spettacoli dal vivo con la prima serata della rassegna “Live” che, in programma fino al 4 luglio, si svilupperà attraverso diciassette spettacoli dove saranno coinvolti tutti gli allievi della storica scuola cittadina. La prima settimana di saggi vedrà per protagonisti bambini, ragazzi e adul (continua)

La Chianina apre con due serate per parlare di cicloturismo e ciclostoriche

La Chianina apre con due serate per parlare di cicloturismo e ciclostoriche
Due serate per parlare di cicloturismo e di ciclostoriche aprono la settima edizione de La Chianina. L’evento di Marciano della Chiana troverà il proprio cuore nella pedalata di domenica 20 giugno con maglie di lana e biciclette vintage, ma il fine settimana sarà sviluppato tra un ricco calendario di iniziative dedicate alla valorizzazione del territorio della Valdichiana e dei valori fondant (continua)

La piscina all’aperto di Foiano della Chiana riparte dal 12 giugno

La piscina all’aperto di Foiano della Chiana riparte dal 12 giugno
La piscina all’aperto di Foiano della Chiana si prepara alla riapertura. Sabato 12 giugno è la data fissata per la ripartenza estiva dell’impianto comunale gestito dalla Centro Nuoto Sportivo che, per l’intera estate, tornerà ad ospitare società, associazioni e famiglie. Nuoto libero, allenamenti dei gruppi sportivi, corsi di nuoto e di ginnastica in acqua, campi solari: la struttura fa affid (continua)