Home > Ambiente e salute > Il ruolo dei giovani ricercatori e nuove prospettive per il futuro al 12° EMN Trialist Forum di Baveno

Il ruolo dei giovani ricercatori e nuove prospettive per il futuro al 12° EMN Trialist Forum di Baveno

scritto da: Anice | segnala un abuso

Il ruolo dei giovani ricercatori e nuove prospettive per il futuro al 12° EMN Trialist Forum di Baveno


Nell'incontro annuale svoltosi a fine settembre che ha visto i ricercatori provenienti dalle principali nazioni europee confrontarsi sullo status degli studi clinici relativi alle malattie del sangue è stato istituito il "Young EMN Board" composto da 10 giovani e brillanti ricercatori. Sono inoltre state presentate nuove proposte, tra cui il progetto italiano “Codi” e il "Registro MyMyeloma", che hanno suscitato l’interesse del board EMN e di diversi attori coinvolti nella ricerca.

Si è svolta a Baveno (VB) il 27 e 28 settembre scorsi la 12° edizione del Trialist Forum organizzato da EMN - European Myeloma Network attraverso il proprio braccio operativo italiano EMN Research Italy di Torino e ancora una volta, per presenze e tematiche trattate, l'appuntamento si è confermato un passo fondamentale a livello internazionale sul tema della ricerca sulle malattie del sangue e il Mieloma Multiplo

Nel corso dell'intenso weekend di incontri e convegni è stato istituito il "Young EMN Board" composto da 10 giovani ricercatori di altrettante nazioni europee tra cui la dott.ssa Francesca Gay, Ematologia presso l'AO Città della Salute e della Scienza di Torino e membro del CDA di FONESA – Fondazione Neoplasie Sangue. Il nuovo Young EMN Board affiancherà il Senior Board e sarà da subito operativo nelle diverse attività svolte da EMN, occupandosi di alcuni aspetti organizzativi delle conferenze biennale EMN (la prima si è svolta a Torino nel 2018). Ma non solo, tra i compiti dello Young EMN Board ci sarà anche quello di elaborare una proposta di studio clinico collaborativo sotto l'ombrello EMN. La proposta sarà discussa in occasione del prossimo congresso annuale dell'ASH (American Society of Hematology) che si svolgerà dal 7 al 10 dicembre 2019 a Orlando, in Florida. 

Nella due giorni di Baveno, è stato presentato un progetto innovativo, la piattaforma “Codi”. Questa piattaforma permette di integrare i dati clinici e molecolari in modo immediato ed efficiente, da diverse fonti, e le informazioni vengono salvate in un sistema dinamico che permette agli studiosi di effettuare facilmente analisi di dati integrati. Inoltre, è stato affrontato il progetto italiano del "Registro MyMyeloma" promosso da EMN Research Italy. Oltre agli obiettivi standard che i ricercatori si sono sempre prefissi (quali la valutazione della risposta alle terapie, della sopravvivenza del paziente e del limite di tossicità delle terapie), il Registro prevede anche il "Patient Reported Outcome" che si focalizza sul percepito del paziente al fine di metterlo in un ruolo sempre più centrale. Sia la piattaforma Codi che il registro italiano possono essere considerati dei progetti pilota che, in futuro, potrebbero essere estesi anche negli altri paesi membri di EMN.

Infine, il meeting di Baveno è stata anche un'occasione di incontro e confronto tra il board EMN europeo e le aziende farmaceutiche, all'insegna di un concreto interesse scientifico reciproco. La ricerca può andar avanti solo se supportata adeguatamente e gli incontri di Baveno hanno confermato l'interesse reciproco nella collaborazione sul tema della ricerca. Questo permetterà alla rete EMN di proseguire le proprie sperimentazioni, di portare avanti i progetti in atto e di promuovere ulteriori studi clinici con farmaci innovativi per prolungare la sopravvivenza e migliorare qualità di vita dei pazienti affetti da mieloma.

 

La tredicesima edizione del Trialist Forum si svolgerà, sempre a Baveno, il 27 e 28 settembre 2020.

 

Didascalia immagine: Il Young EMN Board a Baveno - Da SX: Rakesh Popat (UK), Enrique Ocio (Spain), Maria Gavriatopoulou (Greece), Francesca Gay (Italy), Jakub Radocha (Czech Republic), Maria Krauth (Austria), Leo Rasche (Germany),  Cyrille Touzeau (France), Annemiek Broijl (Netherlands – President), Fredrik Schjesvold (Norway – Vice)


Fonte notizia: http://www.emnresearch.it/it-IT/home


12° EMN Trialist Forum | Mieloma Multiplo | Piattaforma Codi | Resgistro MyMyeloma |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mieloma Multiplo: premiata a Boston l'ematologa Francesca Gay


Mieloma Multiplo: la ricerca non si ferma e si confronta nel 2° Congresso European Myeloma Network


FO.NE.SA. diventa Fondazione EMN Italy Onlus


Sale riunioni a Stresa e Baveno, l’eccellenza e la professionalità degli Zacchera hotel


MARIGLIANELLA FORUM COMUNALE DEI GIOVANI POSITIVA PARTECIPAZIONE ALL'INCONTRO IN REGIONE CAMPANIA DEI FORUM DELLA PROVINCIA NAPOLETANA.


Lotta ai tumori del sangue: da Torino importanti passi avanti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

The Grenadier is coming to town: 18-19 dicembre a Milano

The Grenadier is coming to town: 18-19 dicembre a Milano
Il 4X4 duro e puro sarà esposto il 18 e 19 dicembre 2021 presso la Cascina Cuccagna. Dall’idea nata in un pub inglese al forte legame con l’Italia: assali prodotti da Carraro Group, sistema frenante Brembo, tiranti sterzo Frap e inserimento/disinserimento ridotte e blocco/sblocco differenziali Cofle. Prenotazione del Grenadier già effettuabile online. Grenadier sarà commercializzato in Italia dall’estate 2022. Dopo l’esibizione di ottobre alla Fiera Internazionale Fuoristrada di Viareggio, tappa italiana del 2B Tour globale, Grenadier, il 4X4 senza compromessi di INEOS, arriva nel cuore di Milano.All’insegna del claim “The Grenadier is coming to town”, sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021, il fuoristrada dal carattere essenziale e robusto sarà esposto presso la Cascina Cuccagna, un avamposto agricolo&n (continua)

Gli pneumatici Vredestein sbarcano su Farming Simulator 22

Gli pneumatici Vredestein sbarcano su Farming Simulator 22
Gli pneumatici Vredestein compaiono per la prima volta nella nuova versione di Farming Simulator, il videogioco di simulazione di agricoltura più famoso al mondo con oltre 25 milioni di giocatori a livello globale. Gli pneumatici Vredestein sbarcano su Farming Simulator 22. Una novità che fa parte della strategia di Apollo Tyres volta a implementare la conoscenza della gamma di prodotti premium Vredestein per il settore agricolo nei confronti di milioni di aziende fornitrici e agricoltori attuali e potenziali.Apollo Tyres ha lavorato a stretto contatto con GIANTS Software, lo sviluppatore del gioco, per gara (continua)

What's next?: le interviste di Aiways

What's next?: le interviste di Aiways
Con "What's next?", Aiways prosegue la sua serie di interviste ad esperti dell'industria, del commercio e della politica. La nostra conversazione con Stefan Müller, managing director di B&M Marketing GmbH Con “What’s next?", Aiways continua il suo ciclo di interviste a personaggi del mondo delle imprese, del commercio e della politica. Il terzo appuntamento è con Stefan Müller, managing director e fondatore di B&M Marketing GmbH con sede a Schwabach. Insieme ad Alexander Klose, Executive Vice President of Overseas Operations di Aiways ha parlato del cambiamento dei valori e dei paradigmi (continua)

Nasce la partnership tra Castrol e la Premier League

Nasce la partnership tra Castrol e la Premier League
La Premier League e Castrol hanno annunciato una nuova partnership a partire da gennaio 2022. Forte del successo di altre esperienze di sponsorizzazione nel mondo del calcio, come i Mondiali FIFA e gli Europei UEFA, Castrol collaborerà con la English Premier League e coinvolgerà i tifosi del Regno Unito e di altri importanti mercati di tutto il mondo, tra cui Cina, ASEAN, Medio Oriente ed Europa.Nel quadro dell’accordo, l’azienda di lubrificanti  e fluidi sponsorizzerà il programma Pr (continua)

Lynk & Co in Europa raccomanda lubrificanti Castrol

Lynk & Co in Europa raccomanda lubrificanti Castrol
L’accordo quinquennale di fornitura di lubrificanti supporta l’attenzione strategica di Lynk & Co alle soluzioni di mobilità per i clienti Lynk & Co, il marchio di mobilità globale nato come joint venture tra Geely Holding, Geely Auto Group e Volvo Car Group, ha sottoscritto un accordo quinquennale con Castrol per la fornitura di lubrificanti premium in tutti i mercati europei in cui opera.Il lubrificante Castrol EDGE Professional V 0W-20 verrà utilizzato per tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dei veicoli (continua)