Home > Eventi e Fiere > Gramiccioli torna in scena a Torino con la piece dedicata a Rino Gaetano

Gramiccioli torna in scena a Torino con la piece dedicata a Rino Gaetano

scritto da: M Press ArtEventi e Comunicazione | segnala un abuso

Gramiccioli torna in scena a Torino con la piece dedicata a Rino Gaetano


Gaetano, Gramiccioli e il cielo è sempre più blu

L’omaggio teatrale a Rino Gaetano della Compagnia del Teatro Artistico d’Inchiesta, per la regia di Angela Turchini con in scena David Gramiccioli, il 22 novembre sarà in scena al Teatro Alfa di Torino, poi il 7 dicembre al Cine Teatro Italia di Macerata e il 15 febbraio all’Auditorium Concordia di Pordenone. Poi ci saranno tutte le altre date. Per la prima volta incontriamo il protagonista di questa pièce, David Gramiccioli, 51 anni il prossimo 21 marzo.

D: A Firenze siete ripartiti con questo omaggio ed è stata una ripartenza col botto?
R: Grazie a Dio. Firenze è per noi sempre una tappa magica. Da lì riparte sempre tutto e non smetteremo mai di ringraziare Francesca, Romina, Anna Livia, Fabiana, Leonardo e il resto del gruppo degli organizzatori fiorentini.

D: Perché, a distanza di 38 anni dalla sua morte, Rino Gaetano è così attuale e sempre più amato?
R: Perché nel vuoto assoluto di riferimenti artistico reazionari lui colma questo gap

D: Secondo lei Gramiccioli l’arte deve essere necessariamente rivoluzionaria?
R: Sopratutto nel filone del cantautorato, altrimenti è musica ed è decisamente un’altra cosa.

D: Non si rischia con questa enfasi di sovraccaricare la figura di Gaetano, di passarlo per ciò che neppure lui voleva essere, ovvero un eroe popolare?
R: E’ vero l’esatto contrario. Rino è oltre Queste convenzioni anche stereotipate e patinate. Lui era il primo ad essere l’antieroe di se stesso. Consapevole di essere figlio di un tempo non suo cantava un futuro che così si sarebbe materializzato, vide tutto, cantò tutto e con quarant’anni di anticipo.

D: Rino Gaetano fu molto impegnato con i suoi brani sul fronte politico e sociale, cosa avrebbe cantato e chi avrebbe attaccato oggi dei politici italiani?
R: Nessuno, Rino attaccò i giganti, quelli cattivi veri, ai nani di oggi non avrebbe dedicato neppure una strofa di un suo brano.

D: La famiglia Gaetano ha chiesto di non politicizzare il suo ricordo, lei che ne pensa?
R: Sacrosanta richiesta ed avanzata da parte dei Gaetano, su tutti sua sorella Anna, con la solita, proverbiale compostezza. Non usassero i brani di Rino alle loro manifestazioni, mentre adoro sentire suonare Il cielo è sempre più blu negli stadi, cantato dalle curve.

D: Preferisce gli ultrà ai politici?
R: Assolutamente si, ma non scherziamo.
D: Cosa pensa della politica e dei leader politici italiani?
R: La politica non c’è, cosa penso dei politici italiani? Ho pensieri più nobili mi creda.

D: Lei non ama parlare di sé, della sua vita privata, perché, c’è un motivo in particolare?
R: Assolutamente no. A chi vuole, giustamente, che possa interessare la mia vita privata e soprattutto io non ho voglia di parlarne della mia vita privata.

D: Lei è un uomo di grande fascino, ammirato dalle donne, cosa pensa delle donne?
R: Amo le donne, sono cresciuto in un mondo di donne, siete la meraviglia dell’universo. Sono il mio riferimento, la mia forza, il mio rifugio.

D: Si è sempre detto che se fosse stato meno diretto, un po più diplomatico avrebbe avuto un’altra carriera.
R: Sicuramente, ma infatti io non sono un carrierista. Io sono un uomo libero.
D: Il sogno da grande?
R: Poter realizzare un progetto teatrale con i bambini e ragazzi autistici.

Ma Press Arteventi e Comunicazione Srls

David Gramiccioli | Teatro d Inchiesta | Avrei voluto un amico come lui | Rino Gaetano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#RinoGaetanoDay2021


David Gramiccioli


Cori: L’Accampamento di Giulianello ricorda Rino Gaetano nel 35° anniversario della sua morte


Do you like the new rpg game one piece pirate king?


VENERDÌ 9 NOVEMBRE - FESTIVAL DEL CACIO E PEPE @ BOCCIOFILA DELLA MARTESANA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Danza del ventre: star internazionale Maryem Bent Anis

Danza del ventre: star internazionale Maryem Bent Anis
Maryem, massimo esponente della danza orientale in Italia, bellydancer superstar a livello internazionale. Raccontaci com'è nata la tua passione per la danza del ventre.Nei miei primissimi ricordi di infanzia ci sono i viaggi. Mia mamma mi fece volare per la prima volta,  in direzione Tunisi, che non avevo neanche 2 mesi. Ero un fagottino rosa dalla pelle di ceramica, con la mia bella ma (continua)

David Gramiccioli torna in scena con "Virus", la nuova inchiesta teatrale

David Gramiccioli torna in scena con
E se fosse proprio lui il nuovo mattatore?Stiamo parlando di David Gramiccioli, la voce indipendente dell'inchiesta teatrale italiana, lui che all'improvviso diventa il cruccio delle grandi produzioni italiane del palcoscenico.Una croce, gli argomenti che tratta sono ritenuti troppo scomodi dal potere, e delizia, muove spettatori ovunque in Italia, un mix perfetto di teatralità e approfondimento i (continua)

Roma: Evento Olistico il 24 ottobre

Roma: Evento Olistico il 24 ottobre
Evento Olistico 24 ottobre Roma c/o Centro Olistico La Culla del RisveglioVia Galazia, 12 - Roma (Zona San Giovanni)  Annalisa Tolentinati e la sua Associazione Namas Shiatsu presenta per il pomeriggio di sabato 24 ottobre un vario programma tra presentazione libro e calendario/presentazioni CORSI PROFESSIONALI. Nello specifico, la scrittrice e terapeuta partirà con il w (continua)

Nuovi orizzonti imprenditoriali, l'intervista a Luca Ventura

Nuovi orizzonti imprenditoriali, l'intervista a Luca Ventura
Perché si investe in Romania? INTERVISTA a LUCA VENTURA Luca Ventura è un imprenditore italiano affermato che ha deciso di investire, oltre che in Italia, anche in Europa, in particolare in Romania. Ha fondato la Vesa Costruzioni, costituita a Bucarest in Romania a fine 2018, insieme al suo socio Davide Savelloni, anch'egli imprenditore affermato in Italia. Nasce come so (continua)

Openday Corsi e Seminari ad Anzio. Lezioni prova gratuite

Openday Corsi e Seminari ad Anzio. Lezioni prova gratuite
 L’8 ed il 13 dicembre si svolgeranno gli Openaday di presentazione dei corsi e seminari Co.S.Map by Ma Press Srls, presso l’Hotel Lido Garda ad Anzio.  Ospite speciale e madrina, la bellissima attrice nazionale, cantante e ballerina Sara Santostasi. Numerose partecipazioni televisive specialmente in fiction come Don Matteo, Incantesimo8, Chiamatemi Giò ed in program (continua)