Home > Sport > Save the Dream presenta il rapporto “When Sport Breaks Down Walls”

Save the Dream presenta il rapporto “When Sport Breaks Down Walls”

scritto da: Jacopo_headline | segnala un abuso

Save the Dream presenta il rapporto “When Sport Breaks Down Walls”


In occasione del trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, Save the Dream ha lanciato oggi, insieme al Centro internazionale di tregua olimpica (IOTC) e l’Alleanza delle civiltà delle Nazioni Unite (UNAOC), il rapporto “When Sport Breaks Down Walls”.

 

Il rapporto raccoglie contributi di Fatma Samoura, segretario generale della FIFA, Constantinos Filis, direttore generale dello IOTC, Joël Bouzou, presidente e fondatore di Peace and Sport. Il report ricostruisce una serie di momenti storici nel campo della diplomazia sportiva come le Olimpiadi invernali 2018 a PyeongChang, un evento che ha visto gli atleti della Corea del Nord e del Sud marciare insieme, per la prima volta, sotto una bandiera unificata .

Massimiliano Montanari, direttore esecutivo di Save the Dream, ha dichiarato: “La caduta del muro di Berlino ha innescato una serie di eventi che hanno portato a una nuova era politica, ma è stata purtroppo seguita da una proliferazione di altri muri in tutto il mondo. Secondo alcuni i muri politici oggi sono almeno 77, contro i 15 esistenti nel 1989, anno della caduta del muro di Berlino”. Continua Montanari: “Ma il linguaggio universale dello sport ha parlato molte volte in questi anni sia durante che dopo il periodo della guerra fredda. E parla ancora e continuerà a parlare per abbattere il muro successivo”.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il rifiuto alla trasfusione nell'adulto: quali prospettive? #BloodSave2017


I piumini urban/outdoor di Fjällräven


Dario Santoro, Campione Italiano Maratona: purtroppo lo sport non mi dà da vivere


Giaccone in piuma vs sintetico: le proposte Fjällräven per sconfiggere il freddo


DOWN THE STONE: "POKER FACE" (Cover Lady Gaga) è il nuovo singolo e video


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DEPOSITATA UFFICIALMENTE L'INTERROGAZIONE DEL SENATORE BINETTI SULLA FISCALITA' DEL TABACCO RISCALDATO

DEPOSITATA UFFICIALMENTE L'INTERROGAZIONE DEL SENATORE BINETTI SULLA FISCALITA' DEL TABACCO RISCALDATO
E' stata ufficialmente depositata l'interrogazione presentata dal senatore di Forza Italia Paola Binetti relativamente alla tassazione del tabacco riscaldato. Nel testo il senatore chiede "quali siano le motivazioni politiche e tecniche in base alle quali il Ministero dell'economia e delle finanze riconosce tuttora una tassazione ridotta sui prodotti del tabacco riscaldato, attesa l'assenza di evi (continua)

LA START UP ITALIANA EATOUR CONQUISTA L’UNWTO NEL CONCORSO DEDICATO AL TURISMO FOOD E SOSTENIBILITA’

LA START UP ITALIANA EATOUR CONQUISTA L’UNWTO NEL CONCORSO DEDICATO AL TURISMO FOOD E SOSTENIBILITA’
Innovare il settore del turismo attraverso la gastronomia e la sostenibilità. È l’obiettivo del concorso lanciato dall’UNWTO, agenzia delle nazioni unite e dall’Istituto di alta formazione Basque Culinary Center, dedicato a progetti in grado di imprimere cambiamenti sul futuro dell’industria dell’agro-alimentare nel settore turistico e della ristorazione. La start up italiana Eatour è tra le 5 fin (continua)

La mensa post Covid: ai centri estivi si mangia in sicurezza con la Vivenda

La mensa post Covid: ai centri estivi si mangia in sicurezza con la Vivenda
Porzioni monodose e rispetto di tutte le disposizioni di sicurezza. È con queste semplici azioni che Vivenda Spa, azienda del Gruppo La Cascina che cura il servizio di ristorazione scolastica con 5.000 pasti al giorno per le scuole di Firenze, sta gestendo le mense di alcuni centri estivi del capoluogo toscano. Al momento sono oltre 300 i ragazzi ai quali sono destinate le preparazioni di Vivenda. (continua)

ENEGAN PRESENTA I RISULTATI DEL PROGETTO E-CUBE “La Banca dell’energia”

ENEGAN PRESENTA I RISULTATI DEL PROGETTO E-CUBE “La Banca dell’energia”
Un’iniziativa innovativa che parte dalla Gestione della CO2 fino alla produzione di energia da Fonte Rinnovabile passando dalla mobilità elettrica Un’idea innovativa volta a cambiare il concetto di gestione delle forniture elettriche relativamente alla CO2. È l’obiettivo che si pone di raggiungere E-cube, il nuovo ed innovativo progetto di Enegan – riconosciuto con un brevetto internazionale - legato alla condivisione di un sistema articolato che permette la nascita di clienti “particolari” in vista della smart city. L’iniziativa, raggiunta (continua)

ENEGAN LANCIA IL PROTOCOLLO PROTEGGIAMOCI

ENEGAN LANCIA IL PROTOCOLLO PROTEGGIAMOCI
Il progetto nasce con l’obiettivo di proteggere agenti e clienti dai pericoli di contagio da Covid-19 Si chiama ProteggiAMOci ed è un protocollo dedicato agli agenti di commercio per evitare i pericoli di contagio da Covid-19, assoluta novità nel settore a livello nazionale, e sviluppato da Enegan, trader di luce gas e telecomunicazioni. In un momento di emergenza come quello attuale ed in concomitanza con la Fase 2, che si traduce in parziale ripartenza di varie attività, l’azienda ha deciso di m (continua)