Home > Sviluppo sostenibile > Case ecosostenibili, gli esperti non hanno dubbi: il legno soluzione migliore

Case ecosostenibili, gli esperti non hanno dubbi: il legno soluzione migliore

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Case ecosostenibili, gli esperti non hanno dubbi: il legno soluzione migliore


 

Ecosostenibilità ed ecocompatibilità sono oggi due parametri imprescindibili per un’abitazione all’avanguardia. Il concetto di casa moderna, infatti, si basa proprio su fattori essenziali come efficientamento energetico e utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, proprio come quelli impiegati da Modesti Srl nella realizzazione di porte e infissi in legno.

E proprio quest’ultimo rimane ancora il materiale sostenibile per antonomasia attorno al quale si sviluppano le idee innovative per una casa moderna e accogliente, che si tratti di una nuova costruzione o semplice ristrutturazione. Un materiale che per gli esperti di edilizia deve essere il primo elemento da considerare se si vuole conferire alla propria abitazione una connotazione all’avanguardia.

A sostenerlo per il portale Idealista è Habitissimo, l’impresa web leader in Spagna e America Latina con il compito di far incontrare domanda e offerta per il settore edilizio, ristrutturazioni e servizi per la casa, che ci spiega perché preferire il legno ad altri materiali. Anzitutto, il fatto di essere naturale e di conseguenza 100% ecocompatibile: per questo il suo consiglio è quello di sostituire gli infissi esterni con finestre in legno a doppio vetro in grado di isolare la propria abitazione sotto l’aspetto termo-acustico.

Serramenti in legno che, sempre secondo gli esperti di Habitissimo, sarebbe meglio se certificati con il sigillo di qualità FSC, lo stesso che contraddistingue l’intera gamma di infissi realizzata da Modesti Srl, derivante da prodotti e materiali di origine forestale. Ma altrettanto importante è la presenza nelle nostre case di porte in legno garantite da un organismo di certificazione per la gestione sostenibile delle foreste, la cui realizzazione comporta minor emissioni di Co2.

Insomma, come abbiamo sempre sottolineato, il legno resta un prodotto affidabile non solo dal punto di vista termo-acustico ma anche da quello estetico e del design.


Fonte notizia: http://www.infissimodesti.it


infissi in legno | finestre in legno | portoni blindati |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Immobilgreen.it lancia la nuova sezione Legno & Prefabbricati


Italia e Case in Legno: un mercato che è pronto a decollare


Sedute TEAM 7: il lato comodo del legno naturale


60 anni di TEAM 7, 60 anni di passione per il legno


Strutture Popolare Giardino Fom Around The World


Dove Comprare E Come Scegliere La Carta Da Parati effetto Legno


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia
Rilancio dell’immobiliare nell’era Covid: Confedilizia propone le sue misure e si auspica un miglioramento del Decreto Agosto. Riaccendere il motore dell’economia in un contesto di emergenza sanitaria è oggi quanto mai una condizione essenziale per il futuro del nostro Paese, e sfruttare la congiuntura negativa del momento potrebbe essere un’occasione preziosa per riformare alcuni settori chiave. Tra questi, c’è sicuramente quello immobiliare e il mondo delle case in vendita.Il Decreto Agosto è sicuramente un primo pa (continua)

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento
Agricoltura e futuro: dal Recovery Fund un forte impulso a efficientamento e ammodernamento delle macchine agricole. Le ripercussioni economiche scaturite dalla pandemia non impediscono all’agricoltura di porre le basi per un futuro all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, e il Recovery Fund rappresenta in questo caso un’imperdibile occasione di rinnovamento. Tecnologizzazione delle macchine agricole, investimenti, logistica ecc, sono solo alcuni degli obiettivi che tutto il settore primario è chi (continua)

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio
Mercato europeo delle finestre: vendite in calo nel 2020 e in tutto il 2021. Sale la quota degli infissi in legno-alluminio. Il mercato europeo di serramenti e finestre in legno si avvia a registrare un calo consistente nel 2020: è il quadro tracciato da uno studio condotto da Interconnection Consulting – società di studio di mercati – che prevede un meno 9,8% delle vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in tutta l’Europa occidentale.Facile intuire la causa di questa frenata, ovvero la crisi sanitar (continua)

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale
Difesa delle donne: l’utilizzo di uno spray antiaggressione consente a una commessa di Venezia di sfuggire a un tentativo di violenza sessuale. Un corteggiamento insistente finito per diventare un tentativo di stupro. È quanto accaduto a una giovane commessa di un negozio a Venezia alcuni giorni fa. A metterla in salvo, uno spray peperoncino.A raccontare la triste vicenda è la stessa ragazza al Gazzettino.it. Il malintenzionato, un uomo tedesco sulla sessantina, inizialmente apparso come un normale cliente, da diversi giorni bazzicava (continua)

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie
Trattamento antitarlo: Tauritermes Bandeirai, la termite del Caatinga brasiliano che ama il legno secco. La famiglia dei tarli del legno, in particolare delle termiti, si arricchisce di un nuovo elemento oggetto di studio di biologi e ricercatori. Dalla lontana Caatinga – una vasta regione vegetativa del deserto nord-orientale del Brasile – e dalla suggestiva foresta atlantica brasiliana, è stato scoperto un nuovo esemplare del genere Tauritermes, ovvero la quinta specie mai individuata.Diciamo (continua)