Home > Eventi e Fiere > CAORLE WONDERLAND, APRE IL VILLAGGIO NATALIZIO AL MARE

CAORLE WONDERLAND, APRE IL VILLAGGIO NATALIZIO AL MARE

scritto da: COMUNICAZIONELIVE | segnala un abuso

CAORLE WONDERLAND, APRE IL VILLAGGIO NATALIZIO AL MARE


 

Da venerdì 6 dicembre fino a lunedì 6 gennaio 2020 Caorle diventa il villaggio di Babbo Natale con attrazioni, show, spettacoli, laboratori e un ventaglio di eccellenze enogastronomiche da tutto il mondo. Si chiama "Caorle Wonderland" ed è pronto ad accogliere e a stupire con la sua magia grandi e piccoli. Ingresso gratuito

 

Domani venerdì 6 dicembre a Caorle apre i battenti “Caorle Wonderland”, il favoloso villaggio natalizio che fino al 6 gennaio 2020 veste di magia e divertimento il centro della località balneare veneziana. Un popolo di maghi, illusionisti, burattinai, artisti e ospiti speciali è pronto ad accogliere e divertire grandi e piccoli per un Natale unico nel suo genere. Ispirata al famoso Winter Wonderland di Hyde Park, la manifestazione caorlotta nasce dalla collaborazione tra il Comune e l’associazione culturale Gabbiano, che dopo il successo di pubblico dello scorso anno con oltre 100 mila partecipanti, ha deciso di rilanciare, rendendo ancora più grande e ricco il programma della seconda edizione.

Vediamo quindi il calendario di questo intenso weekend. Appuntamento venerdì 6 dicembre alle ore 17.30 in Piazza Pio X per l’inaugurazione ufficiale con la tradizionale accensione dell’albero di Natale “Antenore” insieme a tutte le scolaresche del comprensorio di Caorle, dopodiché ci si sposta a Piazza Mercato alle 18.30 per la tanto attesa apertura della Casa di Babbo Natale per la gioia dei più piccoli. Alle ore 19 spazio alla musica col live show di “Oltre l’Eden” e l’aperitivo sul ghiaccio con djset. Non solo, ogni sera i bimbi potranno cenare con i loro personaggi preferiti, da Spiderman a Capitan America, da Elsa di Frozen a Bugs Bunny, fino all’impavido Jack Sparrow e la sua ciurma. Sabato 7 dicembre il villaggio delle meraviglie apre alle 10, con le sue casette e le tante chicche artigianali e specialità gastronomiche, e poi alle ore 15 – novità assoluta - viene inaugurato “Il Castello dei cani”. L’organizzazione quest’anno ha pensato proprio a tutti, anche ai nostri amici a quattro zampe che per la prima volta avranno una casa, anzi un “castello” tutto per loro in Campo Bottani, dove giocare e riposarsi. Il divertimento continua fino alle 23 con musica live e dj set, tra una pattinata sul ghiaccio e un aperitivo con gli amici. Domenica 8 è all’insegna della magia con Mago Merlino & i suoi fratelli in Piazza Pio X con il primo spettacolo “Leonard & Mr Dany” alle ore 14 e il secondo show alle ore 17. Musica live e dj set fino alle 23.

Si riparte il weekend successivo, sabato 14 altre favolose magie di Merlino e Maga Gaia, e alle 18.30 un’altra grande novità ed esclusiva: lo spettacolo dei terrificanti Krampus che scendono in Veneto per la prima volta. Domenica 15 è dedicata al relax e allo shopping nel villaggio tra musica, colori e i profumi delle tante prelibatezze culinarie proposte dai food truck. “Caorle Wonderland è come una favola - raccontano gli organizzatori - ma non solo per bambini e famiglie, anche per ragazzi e adulti che amano divertirsi e vogliono trascorrere il Natale in compagnia, con show d’intrattenimento di qualità, cibi selezionati e special guest internazionali". Tra gli ospiti ci sarà infatti il celebre Nicola Previti, illusionista di fama mondiale che promette di teletrasportare a Caorle il vero Babbo Natale, direttamente dalla Lapponia.

Per conoscere tutto il programma: https://www.facebook.com/CaorleWonderland/

 

Ufficio Stampa PK Communication / press@pkcommunication.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Caorle, gioiello della Riviera Adriatica


Il costo dell'ombrellone Caorle 2014


Affitto a Caorle e Duna Verde


Per non farsi sfuggire le occasioni migliori è questo il momento di prenotare una vacanza targata CDSHotels


Continuano con grande successo fino al 9 agosto i week end imperdibili del tour di Radio 105 "105 Music & Fun 2015"


E' in partenza il "105 Music & Fun 2015", il tour estivo di Radio 105 dal 20 giugno al 9 agosto l'attesa carovana musicale toccherà le più prestigiose località balneari di tutta Italia. special guest: a Peschici Luca Car


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)
L’azienda veneziana premiata per le forme iconiche, i brevetti tecnologici e l’anima green del proprio “Piuma Brush”. L’Ad Michele Longato: “Stabilimento pronto, boom di richieste da Europa e Russia”Le forme sono iconiche, i materiali sono green. La base trasforma lo spazzolino in un elemento di design e d’arredo, consente l’appoggio su qualsiasi superficie e grazie al calendario integrato ricorda (continua)

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO
Paramedica propone gli innovativi tamponi “Nadal”: in soli 10 minuti l’esito direttamente a casa (o in azienda), con tanto di certificato. L’amministratore delegato, Cristian Borella: “Siamo tra i primi a proporre questa tipologia di lotta al Covid, sarà fondamentale per bloccare i focolai” Si chiamano “Nadal” e sono la frontiera dei tamponi ultrarapidi. Dal test all’esito passano al massimo dieci minuti e danno garanzia sulla correttezza dell’analisi nel 95% dei casi. Di fatto, possono istantaneamente bloccare un focolaio sul nascere: se in un’azienda o in un’associazione sportiva un dipendente o un atleta si ammalano, il responsabile può nel giro di pochissimo tempo testare tutti l (continua)

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI
Profili in acciaio per automotive, casseri per l’edilizia, serramenti, recinzioni, ascensori, cabine per macchinari, parcheggi automatizzati, portoni industriali, e inoltre pali per vigneti. I leader nazionali dei profilati “hand made” esportano il 70% della produzione. Uno dei soci Riccardo Secco: “Cura artigianale nei dettagli, così battiamo gli elefanti multinazionali”. Il futuro: continuare ad essere dei partner per i nostri clienti e non semplici fornitori. Era il 2000 quando i macchinari di Sika entrarono ufficialmente in produzione. Da allora sono passati vent’anni e quest’anno si festeggia il compleanno dei sarti della profilazione industriale. L’azienda di Riccardo Secco (38 anni in azienda da subito) oggi è nota in tutto il mondo, dal Canada all’Australia ed esporta per il 70% del fatturato (fatturato di gruppo appena sotto i 10milioni (continua)

DONATELLA, LA COACH DELLA PELLE CHE INVENTO’ IL PRIMO RITUALE AL MONDO ALLA POLVERE DI DIAMANTE

DONATELLA, LA COACH DELLA PELLE CHE INVENTO’ IL PRIMO RITUALE AL MONDO ALLA POLVERE DI DIAMANTE
L’alchimista bresciana della skincare presenta il rivoluzionario trattamento anti-age che fa brillare il volto. È la sua ultima ricetta, arriva dopo decenni di studi. Tutto è iniziato con un’acne adolescenziale, adesso gestisce la beauty routine dei vip La storia professionale di Donatella Colangelo inizia con un’acne virale. Aveva 16 anni quando il suo viso si deturpò. Lei provò di tutto: creme, consulti, trattamenti. Ma nulla le risolveva il problema, che di tanto in tanto persino peggiorava. Solo a 26 anni è riuscita a trovare la soluzione: da sola, da autodidatta. “A forza di studiare sui manuali le ricette per comporre le creme, son (continua)

BEPPE GIOVINCO, L’ADDIO AL RAVENNA DOPO UNA DELLE MIGLIORI STAGIONI DI SEMPRE

BEPPE GIOVINCO, L’ADDIO AL RAVENNA DOPO UNA DELLE MIGLIORI STAGIONI DI SEMPRE
Sei gol, poi l’assenza nelle due partite decisive. Contratto scaduto, ora lo cercano team di serie C e B La sensazione che rimane in bocca è amara. È quella di una grande stagione, probabilmente la migliore di sempre, che poteva portarlo al record di gol. Ma la cavalcata si è fermata, coi pochi minuti giocati nelle ultime due partite decisive. Non ha aiutato neppure il Covid, che ha interrotto tutte le competizioni e mandato “fuori fase” chi era al top della condizione. Ma alla fine il bilancio (continua)