Home > News > Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo

Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo

Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo. Tra serate musicali, giochi della tradizione e momenti di incontro, la storica struttura cittadina vivrà un periodo particolarmente intenso di appuntamenti che, rivolti agli ospiti della casa di riposo e del centro diurno ma aperti anche alla partecipazione del resto della cittadinanza, si susseguiranno quotidianamente fino all’epifania. L’obiettivo è infatti di utilizzare il periodo delle festività come occasione per aprire le porte della Casa Pia e per proporre opportunità di allegria e di socializzazione facendo affidamento anche sulla collaborazione di numerose associazioni e realtà del territorio. Tra le prime iniziative rientra martedì 10 dicembre il secondo incontro con l’associazione Donne di Carta che proporrà un pomeriggio di letture ad alta voce dedicate alle storie e ai racconti del Natale, che sarà seguito giovedì 12 dicembre dall’appuntamento con il vescovo Riccardo Fontana che alle 16.30 celebrerà la Santa Messa nella chiesa adiacente alla struttura. Il programma proseguirà alle 11.30 di domenica 15 dicembre con la visita dei figuranti di Porta del Foro che permetterà agli ospiti di vivere un salto nel passato cittadino tra i colori e le suggestioni di uno dei quartieri della Giostra del Saracino. Due pomeriggi all’insegna della musica saranno venerdì 20 dicembre con i canti di “Natale in coro” e domenica 22 dicembre con il concerto della Stranabanda dedicato ai brani italiani tra gli anni ’60 e gli anni ’80, mentre i giochi della tradizione natalizia saranno proposti lunedì 16 dicembre con la Tombola curata dai volontari della Croce Rossa e sabato 4 gennaio con il Mercante in Fiera tenuto dai bambini della scuola calcio dell’Orange Don Bosco. Il giorno di Natale, invece, troverà coronamento prima con la Santa Messa celebrata da don Silvano Paggini e poi con un grande pranzo che metterà a tavola gli ospiti, i loro parenti e gli operatori della struttura. «Le festività natalizie - commenta Paola Petruccioli, presidente della casa di riposo, - rappresentano un periodo per ritrovarsi, stare insieme e vivere momenti di reale allegria, dunque i tanti appuntamenti in programma fino all’epifania rispondono proprio a queste finalità. La nostra missione è di rendere la Casa Pia come uno stimolante e gratificante luogo di incontro con le tante realtà sociali e culturali che animano Arezzo e che ci faranno visita nei giorni del Natale, andando ad arricchire la quotidianità dei nostri ospiti, a valorizzarli e a farli sentire parte attiva del tessuto cittadino».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MARCO BOTTI LANCIA DA AREZZO L'ULTIMO LIBRO DI GIORGIO FERI SUI 7 COLLI DELLA CONCA ARETINA


LUCA BERTI E LA SOCIETA' STORICA ARETINA INTERVENGONO SULLA QUESTIONE INDUSTRIALE AD AREZZO


La Spagna raccontata da Maria Pia Gottardis, Consulente di viaggi online Evolution Travel


VILLAGGIO DI NATALE A BUSSOLENGO


Un ospite della Casa Pia a bordo campo con gli scout per tifare Arezzo


R. P. Giannotte presenta il romanzo La resilienza


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Farmacie Comunali, consulenze per depurare il corpo e ritrovare la forma

Farmacie Comunali, consulenze per depurare il corpo e ritrovare la forma
Consulenze e approfondimenti per rimettersi in forma dopo gli eccessi delle recenti festività. Le Farmacie Comunali di Arezzo ospitano la campagna d’informazione “DetossiniAMOci” che, inserita nel ciclo di eventi della Settimana del Benessere, rappresenterà un’occasione rivolta a tutti i cittadini per ottenere consigli sulle migliori soluzioni orientate alla d (continua)

Fatturati in aumento e nuove assunzioni: un anno da record per Menci

Fatturati in aumento e nuove assunzioni: un anno da record per Menci
Aumenti di fatturato e nuove assunzioni: il Menci Group presenta il bilancio di un 2019 da record. Il colosso del settore dei trasporti industriali con sede a Castiglion Fiorentino ha archiviato un anno di forte dinamismo in cui, nonostante un mercato in generale difficoltà, ha registrato un’ulteriore crescita e si è consolidato come la prima realtà italiana del settore (continua)

Dall’oro al bijoux: le novità di Graziella in vetrina a VicenzaOro

Dall’oro al bijoux: le novità di Graziella in vetrina a VicenzaOro
Oro, argento e bijoux: la ricchezza e la varietà delle nuove collezioni di Graziella in vetrina a VicenzaOro. L’importante fiera orafa, primo appuntamento del nuovo anno, ha rappresentato per l’azienda aretina l’occasione per tornare ad incontrare buyers da ogni zona del mondo e per presentare le nuove collezioni, andando così a consolidare ulteriormente la propria (continua)

La scrittrice Giulia Blasi ad Arezzo per parlare di femminismo

La scrittrice Giulia Blasi ad Arezzo per parlare di femminismo
Un pomeriggio con la scrittrice Giulia Blasi per parlare di femminismo e di eguaglianza. Sabato 25 gennaio, l’Urban Creativity Lab in via Leone Leoni ospiterà il primo appuntamento del 2020 della rassegna #InspiringPeople che, giunta alla terza edizione, è motivata dalla volontà di portare in città uomini e donne capaci di realizzare grandi progetti e di essere fo (continua)

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini
La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini di Al Foghèr. Il giovane pizzaiolo è stato invitato ad illustrare la propria esperienza professionale nel corso di una delle più importanti fiere internazionali dedicate alla gastronomia che, in programma da sabato 18 a mercoledì 22 gennaio a Rimini Fiere, riunirà visitatori e addetti ai lavori da ogni cont (continua)