Home > Internet > BLOMMING LANCIA IL PRIMO PORTALE ECOMMERCE CON CLIENTI INCLUSI

BLOMMING LANCIA IL PRIMO PORTALE ECOMMERCE CON CLIENTI INCLUSI

scritto da: COMUNICAZIONELIVE | segnala un abuso

BLOMMING LANCIA IL PRIMO PORTALE ECOMMERCE CON CLIENTI INCLUSI


 

Blomming una delle principali startup Italiane, si è trasformata nell’unica piattaforma che permette a migliaia di negozianti di parlare direttamente con oltre mezzo milione di clienti sempre on line come dai dati divulgati da Casaleggio Associati. L’amministratore, Francesco D’Avella: “un sistema ibrido dove i negozianti hanno sia un ecommerce proprietario sia uno strumento potente come un marketplace per farsi trovare e conoscere”

 

Le evoluzioni nel mondo degli ecommerce seguono un ritmo frenetico. L’ultima novità in termini di relazioni tra acquirente e venditore è quella del socialcommerce. Le piattaforme dove si compra on line non sono più dei semplici marketplace dove i negozianti si mettono in mostra, il futuro è una sorta di comunità virtuale degli acquisti dove il cliente può controllare tutti gli scaffali virtuali e seguire ogni giorno solo i venditori di cui si fida. A livello mondiale, il top player in questo senso è Instagram, che con i recenti “bottoni” di vendita ha aperto scenari inimmaginabili fino a pochi mesi fa.

Blomming, startup italiana che è riuscita a raccogliere oltre un milione e mezzo di investimenti, è da poco stata acquistata da Storeden, il colosso italiano della vendita online: ogni secondo oltre 500 persone navigano all’interno dei codici del suo sistema, guardano prodotti, seguono aziende e fanno acquisti.

La novità che propone adesso l’azienda fondata da Francesco D’Avella con sede a Villorba (TV) è la nascita del primo social ecommerce italiano. “Abbiamo lavorato duramente per trasformare il marketplace dell’artigianato italiano in un sistema ibrido ecommerce - marketplace”, spiega D’Avella. “Oggi Blomming permette a tutti sia di creare un ecommerce completo con il proprio dominio, ma anche contestualmente vendere nel marketplace Blomming, popolato da migliaia di merchant. In sostanza, abbiamo creato un ecommerce che ha già potenziali acquirenti pronti ad acquistare i prodotti”.

Come se non bastasse Blomming è stato integrato anche con lo shop di Facebook e Instagram per aumentare la visibilità. Massimo Vincenzi, Cto di Storeden, ribadisce il differenziale insito nel progetto. “L’idea alla base del nostro sistema è quello di permettere di creare ecommerce altamente performanti che abbiano già l’elemento più importante fin dall’inizio: l’acquirente”, spiega. “Forniamo ai negozianti una community di acquirenti che possono seguirli direttamente, chiedendo solo con un click di avere aggiornamenti in tempo reale sia sulle nuove offerte che sugli sconti speciali loro riservati. Non solo: permettiamo ai piccoli artigiani di realizzare il loro negozio on line con pochissimi passaggi, al costo di 9,99 euro al mese. Una cifra davvero piccolissima per entrare in un centro commerciale dove ogni mese transitano oltre mezzo milione di persone”.

 

Ufficio Stampa Pk Communication / press@pkcommunication.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ecommerce B2c un mercato in espansione


CORONAVIRUS, STOREDEN DONA PER SESSANTA GIORNI UN NEGOZIO ONLINE GRATUITO A TUTTI


Fare ecommerce. Rimedio alla crisi e fonte di guadagni


Fare SEO per ecommerce


Come vendere online nel 2020


Ecommerce strategies: tutti i segreti per l’ecommerce di successo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ELEVIA Investments lancia al White di Milano il Fondo di Equity Crowdfunding Ripresa Italia

ELEVIA Investments lancia al White di Milano il Fondo di Equity Crowdfunding Ripresa Italia
In occasione del WHITE di Milano, il gruppo finanziario europeo Elevia Investments lancia “RIPRESAITALIA-Fashion Investment Elevator”, il primo dei dodici Fondi di Equity Crowdfunding dedicati a supportare le PMI italiane in questo delicato periodo. Elevia Investments ha deciso di investire in questo strumento innovativo con l’obiettivo di offrire solide opportunità alle aziende italiane, che potranno anche beneficiare del supporto logistico e conoscitivo del MODELLO RIPRESA ITALIA “fortemente voluto dal sindacato e associazione di categoria di PMI e professionisti Imprese Italia” come affermano il Presidente Flavio Boccia e il Presidente del (continua)

TREVISO CREATIVITY WEEK 2020, 50 MILA EURO DI BENEFIT PER LE MIGLIORI STARTUP D’ITALIA

TREVISO CREATIVITY WEEK 2020, 50 MILA EURO DI BENEFIT PER LE MIGLIORI STARTUP D’ITALIA
Innovation Future School svela la quarta edizione della Treviso Creativity Week (2-8 novembre 2020) e lancia il “Premio Creativity Startup”. Il founder Gianpaolo Pezzato: “Cerchiamo creativi da tutta Italia con idee innovative per lo sviluppo sostenibile, oltre che per i settori fashion, food e furniture, social innovation, mobilità, turismo e cultura”. Partecipazione gratuita   La pausa forzata a causa del Covid-19 non ha spento gli animi più creativi, anzi, li ha stimolati a trovare nuove soluzioni e idee per uscire da questa impasse mondiale più forti e innovativi che mai. Ne è un esempio concreto la trevigiana Innovation Future School, l’associazione promotrice della Treviso Creativity Week, che per la sua quarta edizione in programma dal 2 al 8 novembr (continua)

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)
L’azienda veneziana premiata per le forme iconiche, i brevetti tecnologici e l’anima green del proprio “Piuma Brush”. L’Ad Michele Longato: “Stabilimento pronto, boom di richieste da Europa e Russia”Le forme sono iconiche, i materiali sono green. La base trasforma lo spazzolino in un elemento di design e d’arredo, consente l’appoggio su qualsiasi superficie e grazie al calendario integrato ricorda (continua)

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO
Paramedica propone gli innovativi tamponi “Nadal”: in soli 10 minuti l’esito direttamente a casa (o in azienda), con tanto di certificato. L’amministratore delegato, Cristian Borella: “Siamo tra i primi a proporre questa tipologia di lotta al Covid, sarà fondamentale per bloccare i focolai” Si chiamano “Nadal” e sono la frontiera dei tamponi ultrarapidi. Dal test all’esito passano al massimo dieci minuti e danno garanzia sulla correttezza dell’analisi nel 95% dei casi. Di fatto, possono istantaneamente bloccare un focolaio sul nascere: se in un’azienda o in un’associazione sportiva un dipendente o un atleta si ammalano, il responsabile può nel giro di pochissimo tempo testare tutti l (continua)

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI
Profili in acciaio per automotive, casseri per l’edilizia, serramenti, recinzioni, ascensori, cabine per macchinari, parcheggi automatizzati, portoni industriali, e inoltre pali per vigneti. I leader nazionali dei profilati “hand made” esportano il 70% della produzione. Uno dei soci Riccardo Secco: “Cura artigianale nei dettagli, così battiamo gli elefanti multinazionali”. Il futuro: continuare ad essere dei partner per i nostri clienti e non semplici fornitori. Era il 2000 quando i macchinari di Sika entrarono ufficialmente in produzione. Da allora sono passati vent’anni e quest’anno si festeggia il compleanno dei sarti della profilazione industriale. L’azienda di Riccardo Secco (38 anni in azienda da subito) oggi è nota in tutto il mondo, dal Canada all’Australia ed esporta per il 70% del fatturato (fatturato di gruppo appena sotto i 10milioni (continua)