Home > Cultura > AIS VENETO: 28 CORSI PER FORMARE I NUOVI ESPERTI DEL VINO

AIS VENETO: 28 CORSI PER FORMARE I NUOVI ESPERTI DEL VINO

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

AIS VENETO: 28 CORSI PER FORMARE I NUOVI ESPERTI DEL VINO

 I percorsi formativi sono rivolti agli appassionati, ma anche ai futuri Sommelier. Lezioni in partenza il 21 gennaio 2020

Dopo il successo del Congresso Nazionale dello scorso novembre, AIS Veneto punta sempre di più sulla formazione dei suoi associati e presenta 28 nuovi corsi dedicati ai futuri Sommelier. Le prime lezioni prenderanno il via il 21 gennaio 2020 a Padova, mentre nelle settimane successive i corsi inizieranno in altre sedici città del Veneto con appuntamenti dedicati al primo, al secondo e al terzo livello.
“Quella del Sommelier – spiega Marco Aldegheri, Presidente di AIS Veneto – è sempre più una figura fondamentale non solo per il mondo della ristorazione e della produzione del vino, ma per l’intera filiera dell’accoglienza. Un ruolo chiave, come emerso dai tavoli di lavoro del recente Congresso Nazionale AIS che ha messo a fuoco il tema dell’enoturismo”.
“Il turismo del vino – continua Aldegheri – è una grande opportunità per i nostri ragazzi e per i tanti appassionati, ci spinge oggi a investire in una proposta formativa coinvolgente in grado di fornire anche tutti gli strumenti professionali indispensabili per un operatore enoturistico”.
In questa direzione si spinge lo sforzo di AIS Veneto di proporre corsi in orari pomeridiani o mattutini, più adatti alle esigenze di coloro che cercano uno sbocco lavorativo grazie a questo tipo di formazione o che intendono qualificare le loro competenze se già inseriti nel settore.
Tra gli appuntamenti proposti per il nuovo semestre sono stati infatti confermati il secondo livello pomeridiano a Venezia, in programma da lunedì 27 gennaio alle 15.30 all’Hotel Amadeus, e il primo livello del sabato mattina a Padova, in partenza l’8 febbraio alle 9.30 all’Hotel Net Tower. A partire dal 1 febbraio anche la provincia di Verona avrà per la prima volta un corso il sabato mattina, ospitato dall’Hotel Expo di Villafranca alle 9.30.
I nuovi corsisti, oltre alla selezione di strumenti didattici AIS, riceveranno un kit di essenze per allenare la memoria olfattiva. Avranno inoltre la possibilità di usufruire del finanziamento a interessi zero, dilazionando il pagamento del corso in sei rate mensili grazie al supporto di Consel/Banca Sella.
Si rinnova infine la collaborazione di AIS Veneto con WSET – Wine and Spirits Education Trust, ente inglese leader nella formazione internazionale su vino e distillati. Il corso di secondo livello, a cui hanno accesso con una tariffa vantaggiosa i Sommelier che hanno già concluso il percorso AIS, è in programma per il fine settimana dal 31 gennaio al 2 febbraio a Verona.
Tutte le informazioni relative ai corsi e all’iscrizione si trovano sul sito www.aisveneto.it/corsi

Ufficio stampa:
Carlotta Flores Faccio
Davide Cocco

BELLUNO
Primo livello: da mercoledì 19 febbraio ore 20.30 al Ristorante La Casona (Feltre)
Secondo livello: da martedì 18 febbraio ore 20.30 al Ristorante De Gusto Dolomiti (Belluno)

PADOVA
Primo livello: da sabato 8 febbraio ore 9.30 all’Hotel Net Tower (Padova)
Primo livello: da lunedì 10 febbraio ore 20.30 all’Hotel Best Western Plus Galileo (Padova)
Primo livello: da martedì 11 febbraio ore 20.30 all’Hotel Olympia Terme (Montegrotto Terme)
Secondo livello: da martedì 21 gennaio ore 20.30 all’Antica Trattoria Baracca (Trebaseleghe)
Secondo livello: da mercoledì 5 febbraio ore 20.30 a Fornace Carotta (Padova)
Terzo livello: da martedì 28 gennaio ore 20.30 all’Hotel Best Western Plus Galileo (Padova)

ROVIGO
Primo livello: da mercoledì 26 febbraio ore 20.30 al Best Western Hotel Cristallo (Rovigo)
Secondo livello: da lunedì 24 febbraio ore 20.30 all’Associazione Pro Loco Donada (Porto Viro)

TREVISO
Primo livello: da lunedì 3 febbraio ore 20.30 all’Hotel Maggior Consiglio (Treviso)
Primo livello: da martedì 4 febbraio ore 20.30 all’Hotel Relais Le Betulle (Conegliano)
Primo livello: da giovedì 6 febbraio ore 20.30 all’IPSSAR Maffioli (Castelfranco Veneto)
Secondo livello: da lunedì 27 febbraio ore 20.30 all’Accademia delle professioni DIEFFE (Valdobbiadene)
Secondo livello: da giovedì 30 gennaio ore 20.30 all’Hotel Maggior Consiglio (Treviso)

VENEZIA
Primo livello: da mercoledì 29 gennaio ore 20.30 al Novotel Venezia Mestre Castellana (Mestre)
Secondo livello: da lunedì 27 gennaio ore 15.30 all’Hotel Amadeus (Venezia)
Secondo livello: da lunedì 27 gennaio ore 20.30 al Novotel Venezia Mestre Castellana (Mestre)
Terzo livello: da lunedì 27 gennaio ore 20.30 al Novotel Venezia Mestre Castellana (Mestre)

VERONA
Primo livello: da sabato 1 febbraio ore 9.30 all’Hotel Expo Verona (Verona)
Primo livello: da martedì 11 febbraio ore 20.30 al Best Western CTC Hotel Verona (San Giovanni Lupatoto)
Secondo livello: da lunedì 3 febbraio febbraio ore 20.30 al Best Western CTC Hotel Verona (San Giovanni Lupatoto)
Secondo livello: da martedì 11 febbraio ore 20.30 al SHG Hotel Catullo Verona (San Martino Buon Albergo)
Terzo livello: da mercoledì 5 febbraio febbraio ore 20.30 al Best Western CTC Hotel Verona (San Giovanni Lupatoto)

VICENZA
Primo livello: da lunedì 3 febbraio ore 20.30 all’Hotel Cà Sette (Bassano del Grappa)
Primo livello: da martedì 11 febbraio ore 20.30 all’Istituto San Gaetano (Vicenza)
Secondo livello: da mercoledì 12 febbraio ore 20.30 all’Istituto San Gaetano (Vicenza)
Terzo livello: da lunedì 10 febbraio ore 20.30 all’Hotel Viest (Vicenza)

AIS Veneto | corso sommelier |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AIS VENETO: ALLA FIERA DEL RISO PREMIATO IL MIGLIOR ABBINAMENTO RISO E VINO


CONGRESSO NAZIONALE AIS: LA SOMMELLERIE INVESTE NELL’ENOTURISMO


AIS VENETO OSPITERÀ A VERONA IL CONGRESSO NAZIONALE 2019


ANGELO BERNARDINELLI È IL MIGLIOR SOMMELIER SCIABOLATORE DEL VENETO


WINE EXPERIENCE A VILLA EMO: 300 MOTIVI PER NON MANCARE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CONSORZIO TUTELA VINI GAMBELLARA: LUCA FRAMARIN È IL NUOVO PRESIDENTE

CONSORZIO TUTELA VINI GAMBELLARA: LUCA FRAMARIN È IL NUOVO PRESIDENTE
 Il ventiseienne guiderà il Consorzio per il triennio 2020-2022. Priorità saranno la promozione della DOC e l’orientamento ad una viticoltura sempre più sostenibile   Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Tutela Vini Gambellara ha rinnovato le cariche ed eletto il nuovo Presidente per il triennio 2020 – 2022. (continua)

COSMODONNA A BRESCIA: INCONTRI E LABORATORI DEDICATI AL MONDO FEMMINILE DI OGNI TEMPO

COSMODONNA A BRESCIA: INCONTRI E LABORATORI DEDICATI AL MONDO FEMMINILE DI OGNI TEMPO
 Al Brixia Forum dal 20 al 23 marzo appuntamenti con workshop creativi, talk sul benessere femminile e sull’immagine della donna nell’antichità grazie alla collaborazione con Fondazione Brescia Musei. Navette gratuite dalla stazione centrale Brescia si prepara ad un fine settimana dedicato all’universo femminile con Cosmodonna, l’evento in programma&n (continua)

UNIONBIRRAI: VITTORIO FERRARIS CONFERMATO PRESIDENTE

UNIONBIRRAI: VITTORIO FERRARIS CONFERMATO PRESIDENTE
 A Beer&Food Attraction l’assemblea dell’Associazione dei Piccoli Birrifici Indipendenti ha rinnovato le cariche e si è data un nuovo assetto organizzativo. Più spazio alla promozione del settore L’assemblea ordinaria dei soci di Unionbirrai, l’Associazione dei piccoli birrifici indipendenti, ha rinnovato al Beer&Food Attraction di Rimi (continua)

UNIONBIRRAI: ACCORDO CON LA CIA PER I BIRRIFICI AGRICOLI

UNIONBIRRAI: ACCORDO CON LA CIA PER I BIRRIFICI AGRICOLI
 L’annuncio nel corso di Beer&Food Attraction. Un adattamento del marchio Indipendente Artigianale verrà utilizzato per identificare anche i birrifici agricoli   Unionbirrai e CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) uniti per promuovere i veri birrifici agricoli. È quanto è emerso oggi al Beer&Food Attraction  (continua)

COLOMBA PERE E CIOCCOLATO VIDAMÀ: IL CONNUBIO DI GUSTI DELLA PASTICCERIA FILIPPI

COLOMBA PERE E CIOCCOLATO VIDAMÀ: IL CONNUBIO DI GUSTI DELLA PASTICCERIA FILIPPI
 Il dolce pasquale proposto dall’azienda di Zanè (Vicenza) è un mix tra i sapori genuini del cioccolato fondente Vidamà della Costa d’Avorio e della pera candita Un connubio speciale di gusti per una Pasqua che sorprende. La Pasticceria Filippi di Zanè, in provincia di Vicenza, propone per le festività pasquali la Colomba Pere e Cioccolato, re (continua)