Home > Eventi e Fiere > COSMOGARDEN 2020: LA FIERA DI BRESCIA TORNA A TINGERSI DI VERDE

COSMOGARDEN 2020: LA FIERA DI BRESCIA TORNA A TINGERSI DI VERDE

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

COSMOGARDEN 2020: LA FIERA DI BRESCIA TORNA A TINGERSI DI VERDE


 Dal 3 al 6 aprile torna al Brixia Forum la fiera dedicata al garden design. Tra le novità un’area per la sostenibilità ambientale e una rivolta ai protagonisti di questa edizione, i progettisti del verde

Brescia si prepara a rifiorire con la seconda edizione di Cosmogarden. Il mondo del giardinaggio e del garden design si incontreranno al Brixia Forum dal 3 al 6 aprile 2020, con quattro giorni di appuntamenti rivolti al pubblico di appassionati e professionisti. Tra le novità della fiera anche un’area dedicata all’ecologia e uno spazio che ospiterà i migliori professionisti della progettazione del verde.
Per rispondere alle esigenze degli operatori e potenziare le occasioni di incontro Cosmogarden diventa La Biennale del verde, punto di riferimento per il settore dove, ogni due anni, sarà possibile per il pubblico seguire i principali trend e per le aziende avere il tempo di sviluppare e proporre novità.
“Al centro di questa seconda edizione di Cosmogarden – spiega Mauro Grandi, direttore del gruppo Area Fiera – ci sarà la valorizzazione della figura del progettista come punto di incontro tra le esigenze del cliente e le soluzioni offerte dagli operatori del settore. Da qui la scelta di creare una nuova area espositiva interamente dedicata a studi e liberi professionisti che vorranno mettere le proprie competenze al servizio dei visitatori e la collaborazione con Houzz, portale americano dedicato ad architettura, interior design e progettazione del paesaggio.”
A Cosmogarden saranno presenti oltre 300 espositori nazionali e internazionali che saranno suddivisi in sette aree tematiche dedicate, oltre alla progettazione e all’Ecolife, anche ai costruttori di giardini, all’interior garden, all’arredo giardino e alle attrezzature, assieme ad uno polo dedicato all’acquisto di sementi, piante e fiori provienienti da ogni parte del mondo.
I visitatori potranno incontrare direttamente agli stand i professionisti del settore e fare acquisti dai migliori produttori, che porteranno in fiera soluzioni di arredamenti indoor e outdoor, verde verticale, installazione artistiche e soluzioni di gardening con una grande attenzione al biologico e all’ecosostenibilità.
Dopo il successo dello scorso anno si preannuncia ancora più ricco il calendario degli eventi in programma, che raggiungeranno il centinaio. Durante le quattro giornate di fiera non mancheranno gli appuntamenti pensati per hobbisti, come gli incontri dedicati alla potatura di vite e olivo o alla coltivazione biologica, e per i professionisti, con una serie di incontri rivolti agli operatori del settore, che permetteranno agli agronomi l’acquisizione di crediti formativi.
Cosmogarden coinvolgerà anche quest’anno le scuole con la Coppa Cosmogarden, aperta a sei istituti superiori. Il tema di questa edizione è “Giardino in terrazzo” che gli studenti potranno ideare e realizzare durante la fiera. Si ripeterà inoltre l’iniziativa fotografica dedicata ad appassionati e professionisti, che avrà come tema il “Verde urbano”.
Il biglietto di ingresso per Cosmogarden è disponibile al costo di €10,00 per l’intero e di €7,00 per il ridotto ed è acquistabile direttamente in cassa il giorno della manifestazione o sul sito www.cosmogarden.it

 

Ufficio stampa:

Anna Sperotto

Carlotta Flores Faccio

cosmogarden | garden design | brixia forum | brescia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brad Pitt e Leonardo DiCaprio sembrano così dannatamente belli a Cannes, è quasi inquietante


AL VIA COSMOGARDEN, BRESCIA CAPITALE DEL VERDE


COSMOGARDEN: A BRESCIA TRE GIORNI DEDICATI AL GIARDINAGGIO


COSMOGARDEN: A BRESCIA LE MERAVIGLIE DEL MONDO GREEN


La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

COTECHINO, PEARÀ E CHIARETTO SPUMANTE: ECCO IL FERRAGOSTO VERONESE

COTECHINO, PEARÀ E CHIARETTO SPUMANTE: ECCO IL FERRAGOSTO VERONESE
Il 15 e 16 agosto appuntamento con la più antica tradizione gastronomica scaligera nei ristoranti e nelle osterie di Verona e provincia Cotechino, pearà e Chiaretto Spumante: è il tris del Ferragosto Veronese, l’iniziativa proposta dal Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino con il patrocinio dell’assessorato alle attività economiche e produttive e al commercio del Comune di Verona, in programma sabato 15 e domenica 16 agosto 2020 nei ristoranti e nelle osterie del capoluogo scaligero e della provincia. I veronesi e i tu (continua)

IL NUOVO VOLTO DEL CONSORZIO VINI GAMBELLARA

IL NUOVO VOLTO DEL CONSORZIO VINI GAMBELLARA
Nuovo sito e nuovo logo per il Consorzio di Tutela, che rinnova la sua immagine e punta sulle peculiarità dei vini vulcanici da uva Garganega Il Consorzio Tutela Vini Gambellara rinfresca la sua immagine e si presenta con un nuovo logo e un rinnovato sito internet dedicato ai vini della DOC. Al centro del progetto la volontà di mettere in luce la particolarità di questo territorio vulcanico, in cui il terreno è in grado di donare ai vini delle qualità uniche.“L’idea di rinnovare l’immagine del Consorzio – spiega Luca Framarin, President (continua)

L’ASOLO PROSECCO CONTINUA A CRESCERE E ADOTTA LA RISERVA VENDEMMIALE

L’ASOLO PROSECCO CONTINUA A CRESCERE E ADOTTA LA RISERVA VENDEMMIALE
La misura è stata approvata dall’Assemblea dei Soci allo scopo di garantire la piena disponibilità futura del prodotto L’Assemblea dei Soci dell’Asolo Prosecco, riunitasi ieri ad Asolo, ha deliberato che con l’imminente vendemmia 2020 non solo non si riducano le rese ad ettaro, come hanno invece deciso molte altre denominazioni, ma che si provveda addirittura a richiedere la cosiddetta riserva vendemmiale, ipotizzando che il supero produttivo della Docg asolana possa essere in futuro convertito ad Asolo (continua)

PEPERONI IN AGRODOLCE DI MORGAN: L’ESTATE RACCHIUSA IN UN VASO

PEPERONI IN AGRODOLCE DI MORGAN: L’ESTATE RACCHIUSA IN UN VASO
L’ultima ricetta de La Giardiniera di Morgan è un tributo ai colori e ai sapori della bella stagione La Giardiniera di Morgan si arricchisce di una nuova, golosa ricetta: nascono i Peperoni in Agrodolce di Morgan, che vanno ad aggiungersi alle altre ricette della linea I Monovarietali, nata per soddisfare le esigenze di chi preferisce uno specifico ortaggio in agrodolce, protagonista unico del vaso. Croccanti, dolci e gentili, con una freschezza e un’aromaticità gradevoli al palato e con (continua)

IL VERMENTINO ACCENDE LE NOTTI DI SUVERETO, ANCHE BULICHELLA A SOSTEGNO DEL TERRITORIO

IL VERMENTINO ACCENDE LE NOTTI DI SUVERETO, ANCHE BULICHELLA A SOSTEGNO DEL TERRITORIO
Con Notti di vermentino, il 24 e 25 luglio, si mette in moto la nuova rete di imprese Suvereto Wine. Bulichella tra le dodici cantine presenti per promuovere il borgo e le sue eccellenze I sapori e le sensazioni di un territorio racchiuse in un vino. Il Tuscanio Bulichella è un vermentino Igt nato da vecchie vigne, capace di esprimere al meglio le caratteristiche della varietà della Costa Toscana. L'unico vitigno a bacca bianca della Bulichella regala un vino biologico che trasmette il forte legame della tenuta di Hideyuki Miyakawa con il territorio di Suvereto e l'identità stes (continua)