Home > Musica > Micah P. Hinson in concerto: unica data italiana a Firenze

Micah P. Hinson in concerto: unica data italiana a Firenze

articolo pubblicato da: jacopo_headline | segnala un abuso

Micah P. Hinson in concerto: unica data italiana a Firenze

Protagonista del secondo appuntamento di LoudLift Live è Micah P. Hinson, tra i più noti cantautori folk del panorama mondiale che ha scelto Manifattura Tabacchi per l’unica data italiana, domani, sabato 25 gennaio alle 19, a Firenze. Una live performance ricca di sonorità folk e testi densi di vita vissuta che raccontano il profondo sud degli Stati Uniti d’America.

Lo spazio antistante al LoudLift, all’interno di B9, sarà lo stage d’eccezione dove si esibirà l’artista. La sua voce profonda sarà accompagnata dal musicista Alessandro ‘Asso’ Stefana, con il quale Micah P. Hinson sta collaborando per la realizzazione del suo ultimo disco. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

Un palcoscenico unico: LoudLift è infatti la prima cabina di registrazione a ‘gettoni’ d’Italia. Il recording booth di Manifattura Tabacchi, ricavato in uno degli ex-montacarichi di B9, l’unico in Italia, è un luogo ideato per dare voce a progetti musicali e messaggi non convenzionali. Uno spazio pensato per la musica, per tutti, dalle star ai buskers.

LoudLift è una tappa imperdibile per gli artisti di passaggio a Firenze che desiderano registrare la loro “cartolina” sonora unplugged: un recording booth che si trasforma in un emozionante live acustico.

Matteo Gioli cura la selezione degli artisti italiani e internazionali, puntando su cantautori dalla forte riconoscibilità e sensibilità artistica.

Hanno registrato in LoudLift: The Zen Circus, Dente, Davide Toffolo & Paulonia Zumo, Momo, Maestro PellegriniLa Rappresentante di Lista e Brunori Sas.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Robinson Jr.


La vita in piazza di Maria Concetta Distefano


Movimento Network Marketing


La montagna in salute


Delirium di Postremo Vate


La montagna in salute di Sonia Peyrot


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paysage vivant, paysage vibrant: alla Manifattura Tabacchi arriva il cinema sperimentale

Paysage vivant, paysage vibrant: alla Manifattura Tabacchi arriva il cinema sperimentale
 Manifattura Tabacchi si trasforma in cinema per una sera. Domani, sabato 11 gennaio, l’edificio B8 di via delle Cascine 35 – dedicato ai progetti d’arte contemporanea – farà spazio alla rassegna Paysage vivant, paysage vibrant con la proiezione di sette cortometraggi di cinema sperimentale, provenienti dall’archivio Ligh (continua)

I DIALOGHI DELLA VAGINA - Un libro per rompere i tabù ed avvicinare la donna alle cure per il benessere intimo

I DIALOGHI DELLA VAGINA - Un libro per rompere i tabù ed avvicinare la donna alle cure per il benessere intimo
Dieci storie narrate dal Dr. Paolo Mezzana descrivono queste tematiche sotto una nuova luce. Il Dr. Mezzana è stato ospite di El.En. Spa, azienda fiorentina che ha scoperto la luce terapeutica del laser MonnaLisa Touch, per raccontare le problematiche intime dell’universo femminile, con la moderazione di Susanna Bonfanti, giornalista e conduttrice televisiva. L’intuizione del (continua)

“QUELLI DI SEBACH” PROTAGONISTI DEL CALENDARIO 2020

“QUELLI DI SEBACH” PROTAGONISTI DEL CALENDARIO 2020
“Quelli di Sebach” protagonisti nel 2020. Sebach, azienda leader in Italia nel noleggio di bagni mobili, torna con l’allegro, ironico e irriverente calendario che per il 2020 sarà accompagnato dal claim “Everybody loves Sebach”. Il progetto fotografico vuole rappresentare come siamo quando siamo insieme, senza distinzioni di età, sesso, etnia o religione (continua)

PER IL FORTETO SERVE UNA NUOVA AGENDA PER IL 2020

PER IL FORTETO SERVE UNA NUOVA AGENDA PER IL 2020
 "Sulla vicenda del Forteto la sentenza della Cassazione ha scritto la parola fine su una vicenda drammatica. Adesso, però, se si vuole che il Forteto torni a rappresentare quello che è stato in campo produttivo, cioè una vera eccellenza, c’è bisogno di cambiare passo”. Questa la riflessione del presidente di Confindustria Mugello, Fabio Boni &ldqu (continua)

Forteto: Coldiretti, ancora non riparte, voltare pagina

Forteto: Coldiretti, ancora non riparte, voltare pagina
  "Archiviata la stagione giudiziaria, e avviata da parte della Regione con il supporto dell'Unione dei Comuni del Mugello, la doverosa fase di supporto alle vittime, ancora il Forteto non riesce a ripartire. Il nostro auspicio e quello del mondo agricolo ed economico, è che si metta finalmente fine a questa fase di stallo e che si volti pagina velocemente prima di perdere un (continua)