Home > Ambiente e salute > OSPEDALE KOELLIKER E FONDAZIONE PAIDEIA INSIEME PER MOLTIPLICARE LA SOLIDARIETÀ

OSPEDALE KOELLIKER E FONDAZIONE PAIDEIA INSIEME PER MOLTIPLICARE LA SOLIDARIETÀ

articolo pubblicato da: CLAUDIO ZITOLI | segnala un abuso

OSPEDALE KOELLIKER E FONDAZIONE PAIDEIA INSIEME PER MOLTIPLICARE LA SOLIDARIETÀ

Una buona notizia che conferma l’attenzione e la sensibilità che nella nostra città viene riservata al campo del sociale: Fondazione Paideia - onlus impegnata nel fornire un aiuto concreto a bambini e famiglie in difficoltà – ha stretto un accordo con Ospedale Koelliker per offrire una rete di solidarietà sempre più efficace alle famiglie con bambini con disabilità.

Due realtà di valore per il territorio che uniscono le loro anime per moltiplicare l’unico risultato che conta: la solidarietà. L’ospedale Koelliker fornirà infatti prestazioni e servizi sanitari gratuiti a favore dei nuclei famigliari con fragilità economica individuati tra quelli presi in carico dalla Fondazione Paideia. Delle visite specialistiche, delle cure odontoiatriche, delle analisi diagnostiche e degli esami potranno usufruirne sia i bambini sia i loro famigliari. Il patto stretto con la Fondazione Paideia si inserisce in un quadro di attività e iniziative di Koelliker che hanno l’obiettivo di mettere a disposizione del maggior numero possibile di cittadini un’assistenza qualificata, attenta  e sensibile alle specifiche esigenze del singolo, con un occhio di riguardo verso la disabilità.

Il Centro di Odontostomatologia del Koelliker, suggestivamente denominato OdontOK, interviene con particolare riguardo su pazienti (pediatrici e adulti) disabili, anche non collaboranti; la Fisioterapia offre una piscina per l'idrokinesiterapia dotata di sollevatori e di un servizio specifico per i bambini, grazie al lavoro di fisiatri specializzati nella rieducazione funzionale di bimbi con disabilità. Inoltre lo Sportello ASK, pensato per aiutare i pazienti ad orientarsi all'interno dell'ospedale, si avvale di personale qualificato al supporto di chi ha esigenze particolari o difficoltà e costituirà il punto di riferimento per tutte le famiglie seguite dalla Fondazione Paideia, che potranno contare su un rapporto di assistenza one-to-one.

 

Siamo molto felici di poter supportare l’operato della Fondazione Paideia, onlus da anni impegnata attivamente sul territorio torinese. – Dichiara il Dott. Alberto Ansaldi, AD di Koelliker – Con la Fondazione Paideia condividiamo la vocazione alla cura e all’assistenza dell’infanzia, che deriva dalle nostre origini, e la responsabilità etica di interpretare una missione orientata e aperta verso il bene della collettività”.

 

La collaborazione con Koelliker – spiega Guido Giubergia, Presidente della Fondazione Paideia - rappresenta un’occasione importante perché permette di offrire alle famiglie che incontriamo ogni giorno un supporto concreto nel fronteggiare situazioni di particolare fragilità. Le attività programmate dall’Ospedale Koelliker con attenzione dedicata alle persone con disabilità rappresentano una buona pratica che speriamo possa diventare sempre più diffusa nel nostro Paese”.

 

Ospedale Koelliker e Fondazione Paideia in numeri

Oltre 70.000 visite annue di cui 12.000 pediatriche, 21 unità operative, 272 dipendenti e 155 medici. Koelliker, l’ospedale che per oltre 40 anni è stato un significativo punto di riferimento pediatrico per il territorio, oggi sotto la proprietà dei Missionari della Consolata opera in maniera laica portandone avanti i valori, nella convinzione che l’impegno nei riguardi della salute dei bambini sia alla base di una società che guarda al futuro.

Fondazione Paideia, nata nel 1993 per volontà delle famiglie torinesi Giubergia e Argentero, in oltre venticinque anni di attività ha sostenuto e accompagnato oltre 4000 famiglie, con il coinvolgimento di circa 800 volontari, che hanno scelto di donare parte del proprio tempo per partecipare alle attività. La Fondazione Paideia opera in collaborazione con enti pubblici e privati garantendo la creazione di contesti attenti e rispettosi delle necessità dei più piccoli, con l’obiettivo di diffondere una cultura dell’infanzia e partecipare alla costruzione di una società più inclusiva e responsabile.

####



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Antonio Mastrapasqua e la creazione di un’eccellenza sanitaria a livello nazionale


-Brusciano Attività filantropiche dell’Associazione “Insieme si può”. (Scritto da Antonio Castaldo)


L’ASSOCIAZIONE “VENTO SOLIDALE – ONLUS” IMPIEGA LE DONAZIONI RICEVUTE - AL 100% - A FAVORE DEI POVERI IN ITALIA E UGANDA !


MAGLIETTE ROSSE ...O AZZURRE?


La Fonadazione Bruno Kessler sceglie il VoIP "open" con snom


Miss Italia e la sua prima volta a Napoli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

TORINO DIGITAL DAYS 2020 (11-15 FEBBRAIO): IL POST DIGITALE È ORA

TORINO DIGITAL DAYS 2020 (11-15 FEBBRAIO): IL POST DIGITALE È ORA
La trasformazione post digitale è il tema della seconda edizione dell’evento con cinque giorni di talk, laboratori, eventi, performance, mostre e workshop gratuiti Dopo il grande successo dello scorso anno ritornano i Torino Digital Days, un format ideato da due importanti realtà del mondo della comunicazione e del digital: il Gruppo Glebb&Metzger, composto dalle societ&ag (continua)

UNA “DOLCE” AVVENTURA COMINCIATA NEL 1884, OGGI I GELATI PEPINO SONO UN’ECCELLENZA TORINESE APPREZZATA DA TUTTI

UNA “DOLCE” AVVENTURA COMINCIATA NEL 1884, OGGI I GELATI PEPINO SONO UN’ECCELLENZA TORINESE APPREZZATA DA TUTTI
  Il noto laboratorio di gelati, che ha da poco festeggiato l’80° anno dal deposito del brevetto del “Pinguino”, ha aperto le porte ai professionisti del mondo della scuola in occasione della 5° tappa delle visite organizzate dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino per raccontare realtà torinesi di successo.   Tanta pass (continua)

INCONTRO PUBBLICO A TORINO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO

INCONTRO PUBBLICO  A TORINO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO
 13 settembre 2019 Giornata Internazionale del Lascito Solidale   CONSIGLIO NOTARILE DI TORINO, INCONTRO PUBBLICO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO   Torino, Via Bertola 40 - dalle ore 16 alle ore 19    Torino, 5 settembre  2019 – Non occorre essere personaggi famosi o milionari per dare il proprio sostegno alle buone cause. È semp (continua)

NORAUTO PARTECIPA ALL’IMPORTANTE KERMESSE INTERNAZIONALE DELL’AUTO E OFFRE AL PUBBLICO LA VR EXPERIENCE, UNICA NEL SUO GENERE

NORAUTO PARTECIPA ALL’IMPORTANTE KERMESSE INTERNAZIONALE DELL’AUTO E OFFRE AL PUBBLICO LA  VR EXPERIENCE, UNICA NEL SUO GENERE
Anche a questa 5° edizione del Salone dell'Auto al Parco del Valentino di Torino, in programma dal 19 al 23 giugno 2019 con ingresso gratuito dalle 10 alle 24, tra gli oltre 50 brand in esposizione, con tanti prototipi in mostra ed eventi dinamici, non poteva mancare Norauto, Gruppo leader in Europa nella manutenzione dell’auto e da sempre vicino ai bisogni degli automobilisti, che per l (continua)

FORMAZIONE E LAVORO S’INCONTRANO AL GRUPPO SCAI

FORMAZIONE E LAVORO S’INCONTRANO AL GRUPPO SCAI
Il noto gruppo industriale nato a  Torino nel 1973 e leader nella realizzazione di software per la meccanizzazione dei processi ha aperto le porte ai professionisti del mondo della scuola in occasione della quarta tappa delle sei visite organizzate dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino per raccontare realtà torinesi di successo.   Torino, 7 magg (continua)