Home > News > IN RICORDO DI TUTTI GLI ISONTINI MORTI DI MINIERA-Gorizia

IN RICORDO DI TUTTI GLI ISONTINI MORTI DI MINIERA-Gorizia

articolo pubblicato da: antonelloquattrocchi | segnala un abuso

IN RICORDO DI TUTTI GLI  ISONTINI MORTI DI MINIERA-Gorizia

 

Cerimonia di Piantumazione e posizionamento Targa

 

IN RICORDO DI TUTTI GLI  ISONTINI

MORTI DI MINIERA

che si terrà a Gorizia

venerdì 13 marzo 2020 alle ore 11,00

 

presso Parco della Rimembranza

ingresso via M. Buonarroti


 

 

Michele Strazza:   "Nel secondo dopoguerra la mancanza di manodopera nelle miniere di carbone in Belgio aveva creato una situazione insostenibile: a fronte dei 30 milioni di tonnellate di carbone di prima della guerra, alla fine del 1945 se ne produceva neanche la metà, mentre le scorte erano completamente esaurite. Inoltre, dei 137.000 minatori del 1940, ne restavano solo 88.000 nel 1945.

Tutto questo aveva spinto il Belgio, il 23 giugno 1946, a sottoscrivere con l’Italia un protocollo di intesa per la partenza di 50.000 lavoratori, con età non superiore a 35 anni, “a gruppi di 2.000 a settimana in cambio della fornitura annuale all’Italia di un quantitativo di carbone compreso tra i due o tre milioni di tonnellate, a prezzo preferenziale”.
L’accordo, firmato dal governo di unità nazionale di Alcide de Gasperi, mirava anche a garantire parità di salario e trattamento pensionistico e sanitario ai minatori italiani e belgi, nonché il diritto agli assegni familiari per le famiglie rimaste in Italia."

 

 

selva | unci | lilt | comune di gorizia | minatori |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Incontro Internazionale Alpi senza Confini


TIGER DEK “DIPENDENZA INFINITA” è la surreale storia d’amore del “cant-attore” misterioso


Terme di Castrocaro per una settimana su Rete4


Premio :DONNE DI VALORE


QUATTRO MANI, CINQUE SENSI: i vini e i sapori dell’Alto Adige ambasciatori del gusto italiano


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Fidca Udine: atto di solidarietà e di civiltà del Socio Fabio Galimberti !

Fidca Udine: atto di solidarietà e di civiltà del Socio Fabio Galimberti !
  Fidca Udine: atto di solidarietà e di civiltà del Socio Fabio Galimberti !   La FIDCA di Udine e' orgogliosa di avere come iscritti Soci rispettosi dell'ordine e della educazione civile e morale. Il giorno di Natale del 2019 in pieno centro -zona porto-di Grado, l'amico Fabio Galimberti referente storico-culturale per la sezione FIDCA di Udine,bloccava una macchina c (continua)

La FIDCA invita ad un minuto di silenzio nazionale!

La FIDCA invita ad un minuto di silenzio nazionale!
  LA PRESIDENZA NAZIONALE UNITAMENTE AL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE FIDCA, CONDIVIDENDO IL SENTIMENTO DI CORDOGLIO ESPRESSO DALL'ASSOCIAZIONI D'ARMA E COMBATTENTISTICHE  ESPRESSO DAI COMUNI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO E BRESCIA, PER I NUMEROSI LUTTI CHE STANNO SCONVOLGENDO L'INTERA PATRIA IN QUESTO PERIODO DI GRAVE EMERGENZA DOVUTO ALLA DIFFUSIONE DEL CORONA VIRUS COVID-19, LA FIDCA HA (continua)

UNCI GORIZIA .“Premio Donne di Valore” 7 MARZO 2020 GORIZIA

UNCI GORIZIA .“Premio Donne di Valore”  7 MARZO 2020  GORIZIA
                                                             Cerimonia                                                del &l (continua)

"1943-1945 Italiani senza meta" CONFERENZA STORICA


 La Fidca con il suo Presidente-Antonello Quattrocchi- di Udine ha voluto essere presente a Cordovado alla -Conferenza Storica :"1943-1945  Italiani senza meta" a nome di tutta la Associazione ed  a fianco di chi, con ammirevole impegno, ha voluto ricordare,ma sopratutto spiegare in forma imparziale e storicamente corretta ai giovani Studenti del Comprensorio,fat (continua)

10 Febbraio-UDINE-FIDCA per il Giorno del Ricordo

10 Febbraio-UDINE-FIDCA per il Giorno del Ricordo
  La FIDCA di Udine ha partecipato in forma compatta alle Cerimonie del Giorno del Ricordo,a fianco della ANVGD sia alla SS.MESSA sia al Corteo sia alla deposizione della Corona. Il clima che si era creato a Udine, con le scritte contro la Giornata del Ricordo,l'imbrattamento delle Targe commemorative,scritte sui muri della Città,ecc. ha visto la risposta organizzata e decisa della s (continua)