Home > Sport > TUTTI DA BOLZANO AL CORNO DEL RENON! HORN ATTACKE TRA “INOSSIDABILI” E “CAMMINATORI”

TUTTI DA BOLZANO AL CORNO DEL RENON! HORN ATTACKE TRA “INOSSIDABILI” E “CAMMINATORI”

scritto da: Newspower | segnala un abuso

TUTTI DA BOLZANO AL CORNO DEL RENON! HORN ATTACKE TRA “INOSSIDABILI” E “CAMMINATORI”


 Horn Attacke il 7 marzo in Alto Adige

La quinta edizione sarà “Going Green Event”
Al via la plurivincitrice Annelise Felderer
Numerose anche le staffette, quasi 40 i “montanari”
 
 
“Tre amici, due chiacchiere e poi l’illuminazione”, è nato così il duathlon Horn Attacke che il 7 marzo – partendo da Bolzano ed arrivando al Corno del Renon – festeggerà la quinta edizione. Il comitato capitanato da Günther Plattner si è formato di conseguenza ed oggi è composto anche da Michael Lintner, Hannes Platter, Christian Valtingoier, Bernd Wenter, Josef Rabanser e Melanie Gschwenter, ricordando sempre l’apporto di Ulli Seebacher, scomparso nell’ottobre 2016 a causa di un incidente in montagna, con l’“uomo del Corno” a lasciarci la categoria “montanari” da lui ideata e sviluppata dal C.O. attuale. 
I ‘montanari’ partiranno dalla città per arrivare al Renon con tutta l’attrezzatura in spalla, completando l’interezza del percorso di 20 km e 2000 metri di dislivello tra corsa e skialp senza usufruire della zona cambio. Attualmente i più preparati e coraggiosi che si metteranno alla prova in questa categoria sono ben 38, tra i quali spicca il nome del trentino Alessandro Forni, specialista delle imprese massacranti e indomite, e quattro donne che meritano menzione speciale: Silvia Bonengel, Sonja Lang, Silke Schweigkofler e Regina Spiess. 
E, a proposito di donne, tra le individuals vi è la campionessa in carica della manifestazione, Annelise Felderer, capace di vincere la Horn Attacke in ben tre edizioni e di giungere seconda nell’annata 2018. Tra gli staffettisti a due notiamo invece le presenze del Telmekom Team Südtirol composto dalla superlativa Edeltraud Thaler e da Heidi Dapunt, e dell’ASV Martell al via con Patrick Tumler ed Alex Erhard. La squadra a tre Telmekom Team / Alpin Speed Sarntal sfoggia invece Annemarie Gross, Ulrich Gross e Daniel Reiterer, altra formazione capitanata da una donna d’acciaio, capace di affrontare anche competizioni che superano le dodici ore. 
“La crescita costante del numero di adesioni – afferma il comitato - anche da oltre il confine regionale e nazionale, le nuove categorie e il supporto che riceviamo dalle persone, dalle società e aziende locali ci motiva molto e siamo in fibrillazione in attesa della quinta edizione”.
La scelta di ‘aprirsi’ a così tante categorie è quella di rendere l’evento alla portata anche dei meno allenati o di chi si vuole godere una camminata o corsa “all’insù” fra questi spettacolari scenari. Horn Attacke è inoltre evento certificato “Going Green Event”, intenzionato a rispettare tutti i parametri per ottenere ufficialmente l’attestato di “Green Event” nel 2021. Anche i concorrenti potranno dare una mano, evitando di lasciare rifiuti lungo il percorso: “le uniche tracce che vogliamo lasciare sono quelle degli sci sulla neve!”.
 
Info: www.hornattacke.com
 

Fonte notizia: http://www.newspower.it/HornAttacke.htm


newspower | horn attacke | duathlon | corsa in montagna | scialpinismo | sport invernali | bolzano | corno del renon |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

HORN ATTACKE ANCHE PER ‘CUORI SOLITARI’. 40 GIORNI ALLA SFIDA PER “MONTANARI” E STAFFETTISTI


HORN ATTACKE: LE CORSE DELLO SCIALPINISMO. LA SFIDA BOLZANINA PER ECCELLENZA


IL DUATHLON INVERNALE DELLA HORN ATTACKE. “ALL’ASSALTO” DEL CORNO DEL RENON


“TUTTI VINCITORI” ALLA HORN ATTACKE. OBBLIGATORIO CORRERE… AD ISCRIVERSI!


HORN ATTACKE TRA BELLEZZA E FATICA. CIFRE AGEVOLATE ENTRO IL 30 NOVEMBRE


HORN ATTACKE IL 7 MARZO 2020, ISCRIZIONI APERTE. DUATHLON IMPERDIBILE IN ALTO ADIGE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MARCIALONGA COOP SI FA IL 6 SETTEMBRE.“RUNNING” AGGIORNATA IN VERSIONE SMART

MARCIALONGA COOP SI FA IL 6 SETTEMBRE.“RUNNING” AGGIORNATA IN VERSIONE SMART
Gli organizzatori hanno studiato tutte le possibilità per rispettare le norme anti Covid Partenze scaglionate ma individuali e distanziamento sociale garantito Si sfrutterà maggiormente la “ciclabile” per evitare assembramenti Domenica 6 settembre da Moena a Cavalese, sarà la festa dei runners “Lo sport deve essere patrimonio di tutti e di tutte le classi sociali”. É una delle tante frasi famose di Pierre De Coubertin. Gli eventi Marcialonga possono fregiarsi di questo aforismo e all’orizzonte c’è, tra meno di un mese, un nuovo appuntamento fortemente voluto dagli organizzatori: Marcialonga Running Coop, 6 settembre. È imperativo, si fa!Non è solo una gara, è il coinvolgimento di una co (continua)

IL TEAM ROBINSON TRENTINO CON SALOMON PER SCI…VOLARE NEL “VISMA SKI CLASSICS”

IL TEAM ROBINSON TRENTINO CON SALOMON PER SCI…VOLARE NEL “VISMA SKI CLASSICS”
Finito il primo camp di stagione in Val di Fiemme con tante novità Salomon fornirà sci da Coppa del Mondo, solette e strutture di Lab4Ski Il Team terzo nel Virtual World Classic Tour. Nicole Donzallaz seconda Un gruppo èlite che incita i giovani a crescere. Si guarda anche a Milano-Cortina Luglio porta con sè un bel bagaglio di notizie e successi legati al Team Robinson Trentino.In attesa di capire come si evolverà la situazione post lockdown per le granfondo, il presidente del Team Gianni Casadei ha lavorato sodo per garantire ad atleti e tecnici un supporto di qualità. Gli atleti poi, insieme ad alcuni giovani della Double Poling Academy, si sono ritrovati nel primo camp a Pr (continua)

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA
 Il 6 settembre Marcialonga Coop numero 18  Percorso di 26 km da Moena a Cavalese (10 - 8 - 8 km per i tre corridori) Tutte le Onlus di beneficenza che si potranno aiutare correndo la staffetta Iscrizioni ‘singole’ a 30 euro entro il 25 giugno     Primavera significa “calendario” per ogni corridore che si rispetti, e in quello dei podisti non potr& (continua)

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE
 Ultima tappa di EPIC Ski Tour 4All sul Monte Bondone  Davide Magnini s’impone su Jakob Herrmann e Michele Boscacci Si riconferma il podio femminile di venerdì sera con De Silvestro, Murada e Ghirardi Nel rispetto di normative e regolamenti partono anche i 4All   EPIC Ski Tour non molla, e Davide Magnini e Alba De Silvestro conquistano le vette del Monte Bondone!&n (continua)

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE
    Oggi prima tappa in notturna di EPIC Ski Tour sul Monte Bondone  Il campione Michele Boscacci s’impone sul bravo Alex Oberbacher, terzo Jakob Herrmann (AUT) Al femminile vince Alba De Silvestro su Giulia Murada, terza Corinna Ghirardi Domani si riparte in località Viote, “4All” in partenza all’orario dei campioni (ore 9)     &ldqu (continua)