Home > Lavoro e Formazione > Obiezione vostro onore: come affrontare un procedimento penale?

Obiezione vostro onore: come affrontare un procedimento penale?

articolo pubblicato da: AIFUS | segnala un abuso

Obiezione vostro onore: come affrontare un procedimento penale?

Obiezione vostro onore: come affrontare un procedimento penale?

 

Si terrà il 3 aprile 2020 a Brescia un corso per analizzare un infortunio e inscenare, attraverso la tecnica simulativa del role playing, un procedimento penale davanti ad un giudice.

 

Sono necessarie nuove metodologie didattiche per riuscire a incidere veramente sui nostri atteggiamenti, sulle percezioni e sui comportamenti. E sicuramente una delle tecniche formative più efficaci per sradicare vecchie abitudini e renderci consapevoli dei problemi reali e delle soluzioni possibili è l’utilizzo del metodo teatrale, delle tecniche del role playing.

 

Cosa accade se in azienda avviene un infortunio? Come analizzarlo? Come affrontare i procedimenti penali conseguenti all’infortunio? Come rispondere correttamente alle domande di un Giudice?

 

Obiezione vostro onore: insceniamo la sicurezza

Proprio per rispondere a queste domande utilizzando nuove tecniche formative di simulazione l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) organizza per il 3 aprile 2020 a Brescia un corso di 8 ore dal titolo “Obiezione vostro onore”.

 

Durante il corso i partecipanti si metteranno nei panni del "Datore di lavoro, del "Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione", del "preposto", del "Dirigente" e, partendo dall’analisi dell’infortunio, ci si immaginerà di essere coinvolti in un procedimento penale e di trovarsi a testimoniare davanti ad un Giudice.

 

Si cercherà di capire come comportarsi in Tribunale sia come indagati, sia solo come testimoni. Si comprenderà, in tal modo, quando i dialoghi e la documentazione a supporto della difesa sono utili, inefficaci o "armi a doppio taglio".

 

Se il Giudice mi ponesse delle domande cosa risponderei? Sono sicuro di dire la cosa “giusta”? Quale documentazione devo produrre?

 

Informazioni e programma del corso

Il corso di 8 ore “Obiezione vostro onore” si terrà a Brescia il 3 aprile 2020 – dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – ad AiFOS Service in via Branze 45, c/o CSMT, Università degli studi di Brescia.

 

Durante il corso saranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Analisi di un infortunio reale
  • Costruzione della difesa del partecipante (a seconda del ruolo che ricopre in azienda)
  • Documentazione da presentare al giudice
  • Le frasi "corrette" da pronunciare davanti al giudice
  • Esame del caso reale e analisi finale

 

La partecipazione al corso vale come 6 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP, Formatori qualificati (area 1) e Coordinatori alla sicurezza. Il corso è valido anche ai fini della formazione specifica prevista per il Manager HSE e ai fini della formazione necessaria per l'iscrizione al Registro Consulenti AiFOS (Legge 4/2013).

 

Per avere ulteriori dettagli sul corso e iscriversi, è possibile utilizzare questo link: https://aifos.org/home/formazione/corsi-qualificati/normativa/normativa/obiezione_vostro_onore

 

Per informazioni e iscrizioni:

Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifos.it  - info@aifos.it - formarsi@aifos.it

 

 

27 febbraio 2020

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

 

Tribunale | Procedimento penale | sicurezza sul lavoro | corso | AiFOS |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


40 DOMANDE A PROPOSITO DI ARBITRAX ISTITUTO ARBITRALE IMMOBILIARE & GENERALE DI MILANO E DELLE PROVINCIE LOMBARDE


VIOLENZA DOMESTICA: ALLONTAMENTO DA CASA ANCHE PER IPOTESI LIEVISSIME


Il procedimento disciplinare nel pubblico impiego Aggiornato con DPR 62/2013


NESSUN INDENNIZZO A #RAFFAELE #SOLLECITO


ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione “Poteri Sanzionatori”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Igiene vertebrale: un progetto gratuito per gli smart worker

Igiene vertebrale: un progetto gratuito per gli smart worker
Igiene vertebrale: un progetto gratuito per gli smart worker   Alla luce della diffusione dello smart working a causa dall'emergenza COVID-19 l’Associazione AiFOS mette gratuitamente a disposizione un progetto di educazione posturale con esercizi che possono essere svolti in ufficio e a casa.   In considerazione dell'evolversi dell’attuale emergenza correlata al nuovo (continua)

Videoconferenze: smart working, comunicazione in emergenza e HSE

Videoconferenze: smart working, comunicazione in emergenza e HSE
Comunicato Stampa Videoconferenze: smart working, comunicazione in emergenza e HSE   Durante l’emergenza COVID-19 tre videoconferenze permettono di approfondire diversi temi rilevanti in questa situazione: le attività in smart working, la comunicazione nella gestione dell’emergenza e il ruolo del professionista HSE.   Se in relazione all'evolversi della situazio (continua)

La formazione deve essere un investimento di valore

La formazione deve essere un investimento di valore
La formazione deve essere un investimento di valore   Il 29 maggio 2020 a Brescia si terrà un corso per approfondire gli argomenti legati alla formazione del personale partendo dalla stesura di un piano formativo per una formazione di valore in linea con i bisogni e le attese dei partecipanti.   Se non sempre nelle aziende si recepisce l’importanza del ruolo delle &ldq (continua)

Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza

Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza
Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza   Il 17 aprile 2020 a Brescia un corso permetterà di acquisire le conoscenze e capacità necessarie per redigere correttamente le Schede di Dati di Sicurezza (SDS) ai sensi del regolamento REACH.   Il 31 maggio 2018 è entrato in vigore, in tutte le sue parti, il Regolamento REACH (Regolamento n. 1907/2006) (continua)

Come fare formazione con le metodologie esperienziali?

Come fare formazione con le metodologie esperienziali?
Come fare formazione con le metodologie esperienziali?   Si terrà a Brescia un ciclo di tre giornate tra marzo e giugno 2020 per realizzare percorsi formativi in materia di salute e sicurezza con l’utilizzo di metodologie esperienziali.   Esistono dei percorsi formativi in grado di fornire le basi della formazione esperienziale? Quali sono gli strumenti che si possono (continua)