Home > Informatica > Network e architettura di sicurezza completamente integrati: Bertazzoni sceglie Fortinet

Network e architettura di sicurezza completamente integrati: Bertazzoni sceglie Fortinet

scritto da: Dagcom | segnala un abuso


 

Milano, 17 marzo 2020 - Fortinet, leader mondiale nelle soluzioni di cybersicurezza integrate e automatizzate, annuncia che Bertazzoni ha scelto di implementare Fortinet Security Fabric per la modalità innovativa con cui gestisce il network e la sicurezza.

 

A proposito di Bertazzoni S.p.A.  

 

Negli ultimi anni dell’800 Francesco Bertazzoni osservò che i treni che arrivavano nella sua città, Guastalla, erano riscaldati da un nuovo tipo di stufa a legna, utilizzata anche per la cucina per il personale del treno.

 

Tale innovazione scatenò la sua immaginazione imprenditoriale, tanto che fondò un’azienda con lo scopo di progettare stufe a legna che combinassero eccellenza ingegneristica e design elegante. Sei generazioni dopo, Bertazzoni S.p.A. progetta ancora grandi elettrodomestici da cucina per il mercato luxury consumer, impiegando più di 220 dipendenti nel suo quartier generale nel nord Italia e nelle sedi in tutta Europa e negli Stati Uniti.
 
Con un fatturato annuo di quasi 100 milioni di un euro e un'ulteriore espansione in vista, Bertazzoni sapeva di dover rivedere la propria infrastruttura ICT per garantire un buon livello di operatività e per accrescere la presenza sul mercato internazionale. L’azienda ha così assunto un nuovo ICT manager per modernizzare e razionalizzare l'infrastruttura ICT, con particolare attenzione alla protezione della società dalle minacce informatiche provenienti sia dall’interno che dall’esterno.

 

Sfide e necessità iniziali

 
Bertazzoni è cresciuta in modo organico per molti decenni e, nel 2017, molte delle sue dotazioni ICT stavano diventando obsolete e questo avrebbe reso potenzialmente vulnerabili i sistemi aziendali ad attacchi informatici. 
 
Con una proprietà intellettuale di notevole valore da proteggere, Bertazzoni aveva la necessità di rimuovere singoli point of failure nella rete, proteggere i dispositivi degli utenti finali dalle minacce - malware ma non solo - e implementare criteri più severi di accesso alla rete e di utilizzo della posta elettronica. Inoltre, l’azienda aveva bisogno di sostituire le tecnologie obsolete con soluzioni moderne ed equivalenti che potessero garantire l’efficienza, adattandosi alle necessità di business.
 
Per prima cosa, Bertazzoni si è concentrata sulla modernizzazione dell'infrastruttura di rete, valutando le soluzioni offerte da diversi vendor noti. Tuttavia, l’azienda ha presto realizzato che integrare i vari dispositivi e applicare i livelli di sicurezza necessari avrebbe richiesto un notevole sforzo. Per un team ICT costituito da sole due persone, nessuna delle quali specialista in sicurezza informatica, non era una prospettiva allettante.

 

Fortinet Security Fabric: un'architettura di rete e di sicurezza completamente integrata per una gestione semplice e veloce

 

A questo punto, uno dei partner nella consulenza ICT di Bertazzoni, Pc Pratica, ha proposto un approccio diverso: “Il nostro partner ha proposto un network e un’architettura di sicurezza completamente integrati: Fortinet Security Fabric. Siamo rimasti entusiasti delle possibilità che questa soluzione avrebbe potuto offrire” Fabrizio Schiatti, Information & Communication Technology Manager in Bertazzoni S.p.A.

 

Bertazzoni si è da subito resa conto che la combinazione di hardware e software nel Fortinet Security Fabric avrebbe offerto il livello di sicurezza ICT di cui aveva bisogno, supportando anche la sua strategia per semplificare e modernizzare l’infrastruttura ICT. L’azienda ha investito nelle componenti hardware Fortinet, inclusi due firewall FortiGate e due distribution switch, con switch e configurazioni del firewall in palazzine e piani differenti per offrire ridondanza, connessi da un collegamento in fibra dedicato 80GB (40GB+40GB) MCLAG. Bertazzoni ha quindi implementato circa 15 switch di accesso e 35 access point Wi-Fi FortiAP per dispositivi portatili come computer e scanner.

 

Per quanto riguarda il software, Bertazzoni ha investito in FortiClient per la sicurezza dei dispositivi, FortiMail per la protezione delle email, FortiSandbox per identificare e bloccare le minacce zeroday, FortiWeb per la sicurezza del sito web e FortiAuthenticator per consentire un’autenticazione a due fattori per l’accesso alla rete da parte dell’amministratore.

 

Per Bertazzoni, una delle caratteristiche più interessanti del Fortinet Security Fabric era senza dubbio la stretta integrazione tra i singoli componenti hardware e il software layer di gestione della sicurezza. Per permettere tutto ciò, FortiAnalyzer raccoglie i dati provenienti dalla rete e FortiManager li presenta in un'unica console, consentendo di monitorare e gestire il network da un unico pannello di controllo.

 

Il progetto è stato pianificato e gestito da Pc Pratica e l’intero Fortinet Security Fabric è stato implementato presso Bertazzoni in soli 3 mesi.

 

“Abbiamo scelto Fortinet Security Fabric per la modalità innovativa con cui gestisce il network e la sicurezza insieme, consentendo un monitoraggio e una gestione semplificati dell’ambiente IT.” – Paolo Bertazzoni, CEO di Bertazzoni S.p.A.

 

Risultati e vantaggi

 

Bertazzoni è pronta per crescere, con un’architettura del network moderna e protetta da un valido security layer.

 

Grazie alla visione completa del network garantita da FortiManager, il team ICT può facilmente vedere in real-time quali dispositivi sono connessi a ogni porta; quali dispositivi hanno bisogno di una patch – e applicarla automaticamente – e quali presentano un rischio per la sicurezza. Questa visione globale, che consente a Bertazzoni di analizzare in dettaglio anomalie e altre aree di interesse, è particolarmente utile per indagare il percorso di attacco utilizzabile per i tentativi di intrusione.

 

L’utilizzo di Fortinet Security Fabric consente inoltre un risparmio del tempo da parte del team ICT di Bertazzoni, composto da 2 persone, che prima doveva spendere una settimana circa ogni 2 mesi per aggiornare il firmware dei device, dei sistemi operativi e dei software. Ora i tecnici possono verificare e aggiornare i dispositivi in ​​tempo reale e solo quando l’aggiornamento è effettivamente necessario. L'identificazione dei problemi di sicurezza è anche più semplice e veloce e, nella maggior parte dei casi, la correzione richiede solo un clic.

 

"Il nostro team IT non è molto grande, quindi senza il Fortinet Security Fabric sarebbe impossibile essere così precisi e puntuali nel monitoraggio e nell'aggiornamento dei dispositivi", Fabrizio Schiatti, Information & Communication Technology Manager in Bertazzoni S.p.A.

 

Bertazzoni oggi si prepara ad accrescere la sua presenza in altri Paesi oltre a Europa e Stati Uniti, grazie a una architettura di rete sicura e scalabile che può supportare e accompagnare ogni ramo aziendale in tutti gli step futuri. La facilità e la velocità di gestione della rete fanno sì che Bertazzoni possa rimanere snella in termini di risorse ICT.

 

In un mondo in cui nuovi dispositivi entrano quotidianamente sul posto di lavoro e la raffinatezza degli attacchi informatici sta aumentando, Bertazzoni può continuare a crescere, certa del fatto che le sue attività e le sue conoscenze tecniche e progettuali uniche sono adeguatamente protette.

fortinet |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fortinet mette a disposizione di tutti i suoi corsi online gratuiti sulla Cybersecurity per colmare il gap di competenze


Fortinet presenta FortiGate 1800F per consentire alle aziende performance elevate e una segmentazione interna dinamica


Un numero crescente di MSSP sfrutta la Secure SD-WAN di Fortinet per fornire ai clienti servizi differenziati a valore aggiunto


Fortinet presenta FortiAI, il dispositivo AI di autoapprendimento in grado di rilevare minacce in una frazione di secondo


Fortinet rivoluziona il mercato dei network firewall con scalabilità e performance senza precedenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

APERTURE DI LUCE PER UN’ARCHITETTURA ECOLOGICA ED ESSENZIALE

APERTURE DI LUCE PER UN’ARCHITETTURA ECOLOGICA ED ESSENZIALE
Appena fuori Udine, Rubner Haus realizza una casa quasi invisibile agli sguardi esterni, rifugio di chi ha trovato il modo perfetto per coniugare la curiosità per il mondo al bisogno di quiete A Tricesimo, paese a 10 km a nord-est di Udine, “alla trentesima (tricesimum) pietra miliare” dal porto di Aquileia, fa capolino tra rigogliosi boschi di noci e castagni un edificio che, per chi l’ha desiderato, è un rifugio lontano dalla folla e dai rumori della città. Un riparo, un’isola felice frutto di una scelta di vita ecologica e sostenibile che respira a ritmo della natura circostante (continua)

RUBNER HAUS APRE IL NUOVO ENERGY CENTER

RUBNER HAUS APRE IL NUOVO ENERGY CENTER
Punto di riferimento dell’innovazione tecnologica dedicato al mondo dell’impiantistica, offrirà ai clienti la possibilità di esplorare e sperimentare dal vivo le soluzioni tecniche e domotiche più all’avanguardia e di design Alta tecnologia, design e sostenibilità: sono questi i protagonisti di Energy Center, il nuovo percorso immersivo dedicato all’impiantistica sviluppato da Rubner Haus all’interno di Boutique, lo spazio espositivo di circa 600mq ricco di spunti sensoriali e di una materioteca in cui il visitatore può immergersi nella scelta di materiali e finiture per la propria casa. “L’Energy Center - spie (continua)

L’EDILIZIA IN LEGNO FIRMATA RUBNER HOLZBAU VINCE GLI AUSTRALIAN TIMBER DESIGN AWARDS 2021

L’EDILIZIA IN LEGNO FIRMATA RUBNER HOLZBAU VINCE GLI AUSTRALIAN TIMBER DESIGN AWARDS 2021
Dopo i pluripremiati progetti “Marrickville Library” e “The Link” a Melbourne, la nuova tribuna dell’Eric Tweedale Stadium si conferma un successo Situato nel Granville Park di Cumberland vicino a Sydney, Eric Tweedale Stadium, la cui caratteristica principale è la tettoia in legno massiccio con uno dei più grandi sbalzi discontinui mai visti in Australia, si è appena aggiudicato il primo posto degli Australian Timber Design Awards 2021, duplicando la vittoria anche nelle categorie Commercial & Public Building Award ed Excellence i (continua)

UNA CASA IN LEGNO MASSELLO CONFORTEVOLE E A EMISSIONI ZERO

UNA CASA IN LEGNO MASSELLO CONFORTEVOLE E A EMISSIONI ZERO
holzius costruisce una casa in legno energeticamente autosufficiente in perfetta simbiosi con il respiro della natura che la circonda A Montebelluna, nel cuore dell'alta pianura trevigiana, in un luogo privilegiato dove la natura ancora suscita emozioni e sorpresa, holzius realizza un modello esemplare di casa in puro legno massello autosufficiente dal punto di vista energetico e a zero emissioni. Immersa nel verde di una vasta zona pianeggiante e circondata da un orto e giardino rigogliosi, la casa si presenta compos (continua)

UN EDIFICIO RESIDENZIALE IN LEGNO MASSELLO DI CLASSE 5

UN EDIFICIO RESIDENZIALE IN LEGNO MASSELLO DI CLASSE 5
Nel centro storico di Bayreuth, a Baviera, holzius realizza una perla rara di bioedilizia urbana Nel centro storico di Bayreuth, a Baviera, dietro la sede del governo dell'Alta Franconia e di fronte al New Castle, VIDA HolzProjekt GmbH e holzius hanno costruito un complesso residenziale di classe 5, un edificio in legno innovativo e contemporaneo. L'edificio in Ludwigstrasse è una perla rara di bioedilizia urbana, un progetto che non passa inosservato per i molteplici aspetti di novit (continua)