Home > News > La Sgrevi in campo per evitare il blocco del settore edile

La Sgrevi in campo per evitare il blocco del settore edile

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

La Sgrevi in campo per evitare il blocco del settore edile


Misure immediate con l’obiettivo di non bloccare il settore edile nonostante il Coronavirus. Ad averle adottate è stata la Sgrevi di Ca’ de Cio, uno dei principali magazzini edili del centro Italia, che negli ultimi giorni ha predisposto tutte le precauzioni necessarie per adeguarsi a quanto previsto dai decreti relativi al contenimento della patologia e per poter così continuare a rispondere ai bisogni di architetti, geometri e costruttori. La priorità dell’azienda, infatti, è stata di adottare ogni soluzione necessaria per l’attuale situazione sanitaria per dar seguito al proprio servizio di consegna, stoccaggio e montaggio di materiali che è basilare per il proseguo di numerosi cantieri presenti sul territorio.

Le prime accortezze hanno riguardato la tutela della salute dei ventuno dipendenti della Sgrevi che sono stati dotati di mascherine, guanti e gel igienizzanti per lavorare in piena sicurezza e nel rispetto delle norme, prevedendo anche una parallela riorganizzazione dei turni di lavoro per ridurne la compresenza negli stessi orari. Nel frattempo, la ditta ha attuato anche la chiusura per un giorno dell’intero stabilimento di Ca’ de Cio per procedere ad una completa sanificazione di ogni ambiente quale misura di contenimento dal contagio del virus e, in quest’ottica, ha chiuso al pubblico lo stesso magazzino che continuerà ad operare esclusivamente al servizio di professionisti e costruttori. «I settori di edilizia e costruzioni - spiega Gianfranco Zuffetti, direttore tecnico dell’azienda, - stavano già attraversando un momento particolarmente duro che, ovviamente, potrebbe acuirsi ulteriormente con il Coronavirus a causa della difficoltà degli approvvigionamenti dei materiali e del rischio del blocco dei cantieri. A confermarlo sono, ad esempio, molti lavori appaltati da privati che sono già stati posticipati. In questa delicata situazione sanitaria, dunque, la priorità della Sgrevi è stata di procedere ad un’immediata riorganizzazione per lanciare un messaggio di presenza e di vicinanza in un momento di generale incertezza».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuovo showroom e nuove assunzioni: grande festa per la Sgrevi


Possibili cause di una caldaia in blocco e come rimediare


L’edilizia green cresce ad Arezzo e porta nuove assunzioni


Porta Blocco Per L'ufficio, Ecco Come Sceglierli


SAIE Bari: le iniziative e i numeri della prima edizione per la filiera edile del Centro e Sud Italia, alla Nuova Fiera del Levante dal 24 al 26 ottobre


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Valtiberina Tennis&Sport, tornano in campo i tennisti di Sansepolcro

Valtiberina Tennis&Sport, tornano in campo i tennisti di Sansepolcro
Tornano in campo gli atleti del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro sta vivendo una graduale ripartenza dell’attività sportiva rivolta ad oltre duecento persone di diverse discipline e di tutte le età e, negli ultimi giorni, è tornato ad animarsi con la ripresa degli allenamenti individuali e con la riapertura dei corsi della scuola tennis fissata da lunedì 25 maggio. Il c (continua)

La Casa di Riposo Fossombroni programma le visite dei parenti

La Casa di Riposo Fossombroni programma le visite dei parenti
Gli anziani non possono più attendere: la Casa di Riposo “V. Fossombroni” procede verso una ripartenza umana e affettiva. Lo storico istituto cittadino, a partire da martedì 26 maggio, programmerà le visite dei parenti degli ospiti attraverso incontri che si svolgeranno nel rigido rispetto delle regole necessarie per prevenire il contagio da Covid-19. La Casa Pia aveva attuato un’immediata e (continua)

RidiCasentino, torna il concorso nazionale di letteratura comica

RidiCasentino, torna il concorso nazionale di letteratura comica
RidiCasentino riaccende la sfida tra “scrittori della risata” di tutta Italia. L’associazione culturale Noidellescarpediverse ha pubblicato il bando della settima edizione del concorso nazionale di letteratura comica che troverà il proprio apice nella finale estiva di sabato 1 agosto, con una formula che garantirà lo svolgimento a prescindere dall’evolversi della situazione sanitaria. Per dec (continua)

Annullata La Chianina Ciclostorica: appuntamento al 2021

Annullata La Chianina Ciclostorica: appuntamento al 2021
Appuntamento al 2021 con La Chianina Ciclostorica. L’evento, dedicato al ciclismo vintage e giunto alla sesta edizione, era in programma dal 19 al 21 giugno a Marciano della Chiana ma le incertezze collegate alla situazione sanitaria hanno motivato gli organizzatori ad annunciarne l’annullamento e a decretarne il rinvio al prossimo anno. La ciclostorica è già stata fissata nelle nuove date da (continua)

Farmacie Comunali, un bilancio del 2019 con il segno “più”

Farmacie Comunali, un bilancio del 2019 con il segno “più”
Un anno con il segno “più” per la Farmacie Comunali di Arezzo. I giorni dell’emergenza sanitaria del Coronavirus hanno visto l’azienda municipalizzata impegnata anche all’interno degli uffici per la redazione e l’approvazione del bilancio di un 2019 che è risultato intenso in termini di investimenti e di iniziative di educazione alla salute, ma che ha comunque registrato un positivo andamento (continua)