Home > Moda e fashion > Come scegliere lo stile del servizio fotografico per il tuo matrimonio

Come scegliere lo stile del servizio fotografico per il tuo matrimonio

scritto da: Edoardo.cariati | segnala un abuso

Come scegliere lo stile del servizio fotografico per il tuo matrimonio


State organizzando il vostro matrimonio ma siete ancora indecisi sul fotografo e sullo stile che desiderate per il servizio fotografico delle vostre nozze?

La scelta dipende ovviamente dai vostri gusti ma ci sono dei fattori da tenere in considerazione e delle domande da porsi per facilitare la decisione finale.

Vi sentite a vostro agio davanti alla fotocamera?

Vi piace mettervi in posa e scattarvi foto particolari e ben studiate?

Amate la spontaneità e la naturalezza negli scatti che vedete?

Queste sono solo alcune delle domande che vi possono chiarire le idee e far scegliere per esempio tra un servizio fotoreportage o un servizio fotografico in posa per il vostro matrimonio.

Negli ultimi anni sicuramente ha preso molto piede il fotoreportage di matrimonio, ovvero un racconto delle tue nozze in maniera spontanea e naturale.

I fotografi se per qualche scatto particolare, non vi faranno mettere in posa ma si impegneranno a raccontare il tuo matrimonio durante tutto l’arco della giornata, dalla preparazione degli sposi ai festeggiamenti finali attraverso scatti spontanei e mai invasivi.

I fotografi si impegneranno infatti a non essere mai invasivi e quasi non si noteranno durante le vostre nozze ma si impegneranno a raccontare fedelmente il vostro grande giorno con scatti che vi lasceranno senza parole.

Il servizio fotografico in posa invece può ricordare uno stile omrai antico, quasi datato che poco si avvicina ai gusti delle coppie più giovani.

Le coppi solitamente sono preoccuapte di di venire male nelle foto e hanno il timore di imbarazzarsi davanti ad una fotocamera, d'altronde non a tutti piace essere ripresi e spesso ci si sente a disagio davanti all'idea di posare o di fare qualcosa che non viene naturale.

Ma la fotografia in posa non è morta, anzi si è evoluta con il passare degli anni, adattandosi ai gusti e gli stili moderni.

Al giorno d'oggi per un fotografo di matrimonio realizzare questo tipo di foto significa semplicemente collaborare con gli sposi per avere la massima resa estetica possibile nell'ambiente in cui ci si trova e non tutto il servizio fotografico deve essere fatto obbligatoriamente nello stesso stile.

Non preoccupatevi quindi troppo dello stile che sceglierete ma fate invece molta attenzione ad affidarvi a dei professionisti che si avvicinino molto ai vostri gusti e che capiscano le vostre esigenze.

La sintonia con i vostri fotografi è fondamentale per la buona riuscita delle vostre foto e per avere un ricordo indimenticabile di uno dei giorni più belli della vostra vita.


Fonte notizia: https://www.entireforwedding.it/


fotografo matrimonio | matrimonio | servizio fotografico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Perché la fotografia di matrimonio dovrebbe essere una priorità


Foto divertenti di matrimonio: quando scegliere un fotografo professionista


Come organizzare un matrimonio


Sposi a Roma: le location più belle


Studio fotografico Trevisan


Matrimonio in arrivo? Consigli sul Fotografo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore