Home > Ambiente e salute > Esami e Social Meeting: ripartono le iniziative delle Farmacie Comunali

Esami e Social Meeting: ripartono le iniziative delle Farmacie Comunali

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Esami e Social Meeting: ripartono le iniziative delle Farmacie Comunali


Tre giornate di esami dedicati a salute e benessere. Le Farmacie Comunali di Arezzo tornano, dopo tre mesi di stop, ad ospitare una serie di iniziative che permetteranno ai cittadini di sottoporsi a controlli dedicati alla cura del corpo e di ottenere consigli da esperti di vari settori. Il primo appuntamento sarà venerdì 19 giugno alla “Giotto” con la giornata dello Skin Check che rappresenterà un’occasione per occuparsi del benessere della pelle e per monitorarne parametri quali il grado di invecchiamento, l’idratazione e l’elasticità, mentre un test della resistenza delle ossa per prevenire il rischio di fratture dovute ad osteoporosi sarà ospitato martedì 23 giugno alla “San Leo”. Il mese terminerà martedì 30 giugno alla “Fiorentina” con la possibilità di prevedere uno specifico esame per valutare il reflusso venoso e il corretto funzionamento delle valvole venose. Per informazioni e prenotazioni sui tre controlli è necessario contattare le singole farmacie e fissare il proprio appuntamento.

Il mese della ripartenza degli eventi delle Farmacie Comunali di Arezzo troverà il proprio cuore lunedì 15 giugno nel primo Social Meeting dal titolo “RiattiviAmo corpo e mente” che rappresenterà un’occasione per approfondire e condividere varie tematiche collegate al mantenimento del benessere psico-fisico in vista dell’arrivo dell’estate e dell’aumento delle temperature. L’iniziativa, in programma alle 17.00 con diretta su Teletruria e sulla pagina facebook delle Farmacie Comunali di Arezzo, si svilupperà attraverso gli interventi in videoconferenza di esperti e professionisti di vari settori che porteranno il loro contributo garantendo un approccio multidisciplinare al tema. In quest’ottica, un focus particolare sarà dedicato alla sana e corretta alimentazione in estate e vedrà come protagonista la nutrizionista Emma Balsimelli, docente universitaria e ospite in numerose trasmissioni televisive nazionali (da “La vita in diretta” a “Mi manda Rai Tre”). La buona salute in ambito socio-sanitario e l’utilizzo degli integratori saranno approfonditi dai professionisti delle Farmacie Comunali di Arezzo, poi sono attesi gli interventi di Giacomo Cherici (presidente di Aisa Impianti), di Luca Ciardi (panificatore di Confartigianato Imprese Arezzo), di Elena Bertini (Responsabile Donne Impresa di Coldiretti Arezzo) e di Mauro Castelli (presidente della Scuola Basket Arezzo). L’incontro, coordinato da Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini, sarà aperto dai saluti del sindaco Alessandro Ghinelli e sarà introdotto dalle parole di Francesco Francini e Gianluca Ceccarelli che, rispettivamente presidente e amministratore delegato delle Farmacie Comunali di Arezzo, sono stati tra i promotori di questa iniziativa dedicata all’educazione alla salute. «Questo primo Social Meeting - commenta Francini, - denota la volontà di portare avanti il nostro impegno nell’educazione alla salute, con il coinvolgimento di numerose realtà cittadine e nazionali con cui tratteremo i diversificati argomenti legati alla ripresa delle attività e al benessere in estate».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Un nuovo Contratto di Servizio per le Farmacie Comunali di Arezzo


Una settimana su cura e benessere degli animali nelle Farmacie Comunali


Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino


Farmacie Comunali, un bilancio del 2019 con il segno “più”


Un nuovo portale web per le Farmacie Comunali di Arezzo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Informazione e solidarietà per il Calcit nel marzo delle Farmacie Comunali

Informazione e solidarietà per il Calcit nel marzo delle Farmacie Comunali
Informazione e solidarietà per il Calcit. Il nuovo mese delle Farmacie Comunali di Arezzo sarà caratterizzato dalla campagna “SosteniAmo il Calcit” che, in programma da sabato 6 a sabato 27 marzo, è motivata dalla doppia volontà di raccogliere fondi per sostenere il progetto Scudo e di valorizzare l’operato del comitato cittadino. Questo evento sarà presentato e anticipato alle 21.30 di marte (continua)

Quattro squadre per la nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport

Quattro squadre per la nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport
Quattro squadre in campo nella nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro ha consegnato alla federazione le iscrizioni ai vari campionati regionali e può dunque ufficializzare i nomi dei diciassette atleti agonisti che, a partire dalla prossima primavera, saranno impegnati nelle varie categorie senior e under.I riflettori del circolo saranno orientati soprattut (continua)

La Brigata di Raggiolo ricorda il professor Giovanni Cherubini

La Brigata di Raggiolo ricorda il professor Giovanni Cherubini
La Brigata di Raggiolo ricorda con gratitudine il professor Giovanni Cherubini, scomparso a 85 anni. Il celebre studioso di storia medievale dell’Università di Firenze, nativo di Partina, ha avuto una duratura amicizia con il borgo di Raggiolo, con cui ha condiviso progetti e iniziative. Il primo libro della collana editoriale “Radici” de La Brigata di Raggiolo nacque proprio grazie al rap (continua)

Women Who Code, un incontro per valorizzare le donne in campo digitale

Women Who Code, un incontro per valorizzare le donne in campo digitale
Le donne come future protagoniste del mondo della programmazione e dell’informatica. Questo è il tema di un incontro in videoconferenza in programma alle 17.30 di giovedì 4 marzo che, a partecipazione libera e gratuita, configurerà un’occasione di formazione per sviluppatori, programmatori e start-up dall’Italia e dall’estero. L’evento è promosso dalla community tecnologica TechItalia Tuscany (continua)

Le Acli raccolgono le firme contro la propaganda nazi-fascista

Le Acli raccolgono le firme contro la propaganda nazi-fascista
Le Acli di Arezzo aderiscono alla mobilitazione a favore della proposta di legge di iniziativa popolare per combattere la propaganda fascista e nazista. Lunedì 22 febbraio dalle 9.00 alle 12.30, mercoledì 24 febbraio dalle 15.00 alle 18.30 e venerdì 26 febbraio dalle 15.00 alle 18.30, i locali dell’associazione in via Guido Monaco saranno sede di una raccolta di firme con cui ogni cittadino p (continua)