Home > Spettacoli e TV > Al Pride Village con Diego Passoni, Stefania Pezzopane e le Karma B

Al Pride Village con Diego Passoni, Stefania Pezzopane e le Karma B

scritto da: Giuseppebettiol | segnala un abuso

Al Pride Village con Diego Passoni, Stefania Pezzopane e le Karma B

Seconda settimana di spettacoli e talk al Padova Pride Village alla Fiera di Padova. Tra gli ospiti Diego Passoni, Stefania Pezzopane e le Karma B.


La settimana del Padova Pride Village riparte alla Fiera di Padova mercoledì 8 luglio all’insegna della musica del 24k Magic Bruno Mars Tribute, progetto nato da un gruppo musicisti amanti del genere pop e in particolare della musica di Bruno Mars. Prendendo come riferimento lo show originale del “24k magic World Tour”, il gruppo riproporrà dal vivo lo spettacolo in modo dettagliato, sia nei suoni che nelle coreografie e scenografie, con un sound fresco e grintoso. I cancelli della Fiera di Padova si apriranno alle 19.00 per l’aperitivo, accompagnato dalla musica di Radio Wow. Al termine del concerto, salirà alla consolle dell’area disco Mike More, dj di punta del genere house/progressive. [Ingresso gratuito dalle 19.00 alle 21.00; 3€ dalle 21.00 alle 02.00].

Il talk del giovedì sera vedrà Alessandro Zan, deputato e fondatore della manifestazione, dialogare con Stefania Pezzopane, deputata, già senatrice e Presidente della Provincia dell’Aquila, durante il terribile sisma dell’aprile 2009. Insieme discuteranno di diritti, di parità di genere e della imminente battaglia parlamentare sulla legge contro l’omotransfobia e la misoginia. La serata si concluderà in pista con la dance di Iuri dj. [ingresso gratuito dalle 19.00 alle 21.00; 3€ dalle 21:00 alle 02.00].

Dopo un anno particolarmente ricco di successi, dalla seconda stagione di All together now su Canale 5, passando per Da noi a ruota libera e Italia si su RaiUno, per arrivare a Propaganda live su LA7, tornano venerdì 10 luglio sul palco del Pride Village le Karma B con “Icone gay”, versione live dello show che hanno proposto in vari festival digitali proprio nell'ultimo periodo.  Il duo Drag più longevo e conosciuto d'Italia, tra cambi d'abito stravaganti e battute taglienti proporrà una vera e propria lezione musicale in cui racconteranno chi sono le icone gay, come si fa a diventarlo, quali sono le caratteristiche e persino quali sono le cose che non bisogna assolutamente fare se vuoi essere eletta icona dal pubblico LGBT+. Da Mina alla Carrà, da Madonna a Britney Spears, da Patty Pravo alla Rettore passando per Milva e Gianna Nannini, Anna Oxa e Marcella Bella…ce ne sarà per tutti i gusti e soprattutto si riderà di gusto. In disco troveremo invece Wonderbratz, dj che vanta collaborazioni con le più importanti realtà LGBT emiliano romagnole e venete. [ingresso gratuito dalle 19:00 alle 21:00; 5€ dalle 21:00 alle 04.00]

Sabato 11 luglio la kermesse patavina avrà il piacere sul proprio palco Diego Passoni, ballerino, presentatore, opinionista televisivo e conduttore di trasmissioni radiofoniche di successo, tra le quali la seguitissima “Pinocchio” in onda tutti i giorni su Radio Deejay. L’occasione è la presentazione del suo esordio letterario "Ma è stupendo" (Vallardi 2020), un romanzo di formazione contro i pregiudizi e gli stereotipi. Immagina di fare una scelta di vita radicale, di abbandonare famiglia, amici e sicurezze per seguire una vocazione coraggiosa e controcorrente. Immagina di capire improvvisamente di aver sbagliato tutto. immagina di tornare a casa e di scoprire che non sai più qual è il tuo posto nel mondo. Il protagonista di questa storia tutto questo non l'ha immaginato, l'ha vissuto in prima persona. Arrabbiato, spaventato, stordito, ha trovato la forza di non perdersi d'animo, la fiducia nel futuro, la consapevolezza che essere se stessi sia il più profondo atto d'amore nei propri confronti. E seguendo le sue peripezie, le sue esperienze, le sue contraddizioni, anche noi possiamo cominciare a guardare alle nostre giornate con occhi nuovi, imparando a dire, davanti a quello che la vita ci propone: ma è stupendo! Guest star del dance floor sarà Dee Dj, la cui discografia comprende remix, mashup e tracce originali in collaborazione con i dj più influenti della scena gay mondiale.

Domenica sera, sarà all’insegna del karaoke, condotto dal duo Mariano e Elda in compagnia dell’animazione del Festival. Spaziando dal genere pop della musica italiana, alle hit del panorama internazionale, lo show spingerà a cantare anche lo spettatore più timido. A chiudere la settimana in pista ci penserà Missy J Light, indiscussa ''Regina della Notte'' grazie all'enorme successo delle sue serate nel Padovano. Crew ufficiale di diversi tour radiofonici, nel corso degli anni ha affiancato i migliori DJ del panorama internazionale direttamente da Tomorrowland. [ingresso gratuito dalle 19.00 alle 21.00; 3€ dalle 21.00 alle 02.00].

La XIII edizione del Padova Pride Village è organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Partner sono Anima, Flexo, bitHOUSEweb, Infodiscoteche. Media partner: Radio Wow.

cultura | musica | spettacoli | diritti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Al Pride Village musica, cabaret, orsi e letteratura


Pride Village: musica, divertimento e socialità


Show & Dance al Pride Village nella settimana di Ferragosto


Paola Iezzi special guest al Pride Village di Padova


Il Pride Village tra alieni, social network, smorfia napoletana e grande musica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village
Venerdì 24 settembre ospite del Festival LGBT+ Padovano sarà Luca Trapanese, papà di Alba, e primo caso in Italia di genitore single ad aver adottato una bambina down. Sabato 25 settembre spazio alla comicità di Paolo Camilli con il talk&show “… a pezzi!”. Domenica 26 alle 18.00 il Pride village ospiterà inoltre “Dalla forma alla parola con il Viet Tai Chi”, evento di musica, forme, arte, teatro e parole, organizzato dall’Associazione Neuro Giardinieri. Si preannuncia un fine settimana di quelli da non perdere quello che inizierà venerdì 24 settembre al Pride Village, il festival LGBT+ in corso al Parco delle Mura di Padova. Aperto tutta la settimana, dalla colazione al dopo cena, il Village ha regalato ai padovani da giugno in poi, dinner show, radio ed incontri, ad ingresso gratuito, per ritrovare il piacere di stare insieme nel verde.Ad a (continua)

A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra “Leggi, sogna, viaggia con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi

 A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra  “Leggi, sogna, viaggia  con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi
Apre sabato 18 settembre a Vicenza a Palazzo Cordellina (ore 18) la mostra “Leggi sogna, viaggia con Agata allegra Mucci”, della scrittrice e artista vicentina Maria Pia Morelli in arte “Zapi”. La mostra è organizzata in collaborazione in collaborazione con Biblioteca Bertoliana e Comune di Vicenza Dai dieci libri illustrati di fiabe per ragazze e ragazzi della collana Agata allegra Mucci, in italiano e in inglese, è nata la mostra itinerante che ha già aperto a Bassano del Grappa, Cittadella, Bari, Cortina  e ora fa tappa a Vicenza, dove resterà allestita fino al 17 ottobre, in collaborazione con la Biblioteca Bertoliana e il Comune di Vicenza. L’evento è organizzato grazie a (continua)

Dalla Mostra del Cinema alle sale cinematografiche del Triveneto

Dalla Mostra del Cinema alle sale cinematografiche del Triveneto
Dal 20 settembre al 22 ottobre torna l’appuntamento con “Le Giornate della Mostra. I film della settimana internazionale della critica” in Veneto, nelle Province autonome di Trento e Bolzano Alto Adige, nella Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. I film della Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela della Mostra del Cinema di Venezia, che dal 1984 ha selezionato opere prime di registi emergenti poi affermatisi nel panorama cinematografico internazionale, escono dalle sale cinematografiche della Biennale appena conclusa, per portare la loro poetica, il loro fascino e la loro carica innovativa nelle sale cine (continua)