Home > Economia e Finanza > Incentivi fiscali serramenti: ok ai benefici solo con installatori qualificati

Incentivi fiscali serramenti: ok ai benefici solo con installatori qualificati

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Incentivi fiscali serramenti: ok ai benefici solo con installatori qualificati

Infissi esterni: il D.lgs 48/2020 vincola i benefici fiscali come l’ecobonus al livello di qualifica di chi effettua la posa in opera.


Migliorare i livelli di efficienza energetica degli edifici non sarà l’unico requisito fondamentale per l’ottenimento delle agevolazioni fiscali nel caso di installazione di nuovi infissi e finestre in legno, perché ad essere determinante sarà anche la figura dell’installatore.

Il D.lgs 48/2020, recependo la Direttiva 2018/844/UE sull’efficientamento energetico in edilizia, vincola di fatto le detrazioni fiscali come l’ecobonus anche alla professionalità di chi effettua la messa in opera. In sostanza, a scattare sarà l’obbligo di qualifica ma non nell’immediato. L’art. 7 del decreto, infatti, stabilisce che a fissare i requisiti degli installatori sarà un decreto del Presidente della Repubblica.

La ratio di questa misura è garantire la giusta competenza dei tecnici che effettuano l’installazione di componenti edilizi come infissi, serramenti e schermature solari, per i quali verrà richiesto un adeguato livello di formazione professionale. Per questo motivo, saranno previsti corsi di formazione e certificazioni atti ad attestare la professionalità del personale installatore. Insomma, per godere delle agevolazioni fiscali in caso di messa in opera di nuovi infissi esterni non basterà più considerare il livello di risparmio energetico, ma anche le conoscenze e le competenze dei montatori. L’obiettivo è chiaro: incrementare anche la qualità del lavoro in ambito edilizio.

Tuttavia, l’art. 7 del D.lgs 48/2020 non stabilisce ancora la data limite entro cui pubblicare il DpR contenente parametri e requisiti degli operatori qualificati.


Fonte notizia: http://www.infissimodesti.it


infissi in legno | finestre in legno | portoni blindati |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

V8 Serramenti: buona notizia, la detrazione del 65% sulle finestre è stata nuovamente prorogata!


Paradisi Fiscali e Società Offshore


Serramenti e finestre in legno: è vero che anche quando sono nuove, nel tempo richiedono molta manutenzione?


Installare serramenti a taglio termico contro il calore esterno


Serramenti in pvc: una scelta da professionisti per la casa


Come riconoscere i migliori infissi in alluminio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Intermediazione immobiliare: la detrazione fiscale per le spese sostenute

Intermediazione immobiliare: la detrazione fiscale per le spese sostenute
Acquisto casa, le spese per l’intermediazione immobiliare portate in detrazione con il 730: condizioni e requisiti. Portare in detrazione con la dichiarazione dei redditi le spese sostenute per intermediazione immobiliare in caso di acquisto casa: una possibilità concreta, soggetta tuttavia ad alcune condizioni. Secondo quelle che sono le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate e le condizioni previste dall’art. 15 del TUIR, i contribuenti che nel 2020 hanno acquistato una casa come principale abitazione (continua)

Lite in strada: automobilista sfugge ad aggressione grazie a spray urticante

Lite in strada: automobilista sfugge ad aggressione grazie a spray urticante
Lite folle in strada tra auto in coda: ad evitare ancora una volta tristi conseguenze alla vittima è lo spray peperoncino. A tutti capita, mentre si è alla guida della propria auto, di essere strombazzati in maniera veemente da un altro automobilista, oppure di subire invettive verbali diciamo……poco ortodosse. Ma può anche accadere, sempre mentre si è fermi alla guida, di trovarsi costretti a difendersi da un’aggressione nel giro di pochi secondi. È proprio quello che accaduto in un piccolo paese alle porte di (continua)

Edilizia e serramenti: dal PNRR in arrivo importanti contributi

Edilizia e serramenti: dal PNRR in arrivo importanti contributi
Serramentistica e riqualificazione energetica: dal PNRR importanti risorse per il rifinanziamento del Superbonus. Lo chiamano PNRR, ma fino a ieri abbiamo imparato a conoscerlo come Recovery Fund, il piano finanziario di ripartenza economica dei paesi dell’UE. Un piano di 140 progetti che si traducono in cospicui riforme finalizzate al rilancio delle economie nazionali. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza può disporre di 191,5 mld (più 30,5 mld del Fondo Complementare Nazionale), risorse che rappr (continua)

Strutture in legno: i “ragnetti rossi” sono un pericolo?

Strutture in legno: i “ragnetti rossi” sono un pericolo?
I “ragnetti rossi” d’estate: cerchiamo di capire se a rendersi indispensabile è un intervento professionale di trattamento antitarlo. Con le alte temperature climatiche è alta la probabilità di avvistare dei minuscoli insetti di colore rosso simili a dei ragnetti, e con essa la preoccupazione che questi possano essere un problema dannoso per il legno delle nostre abitazioni, al punto da considerare se è il caso di ricorrere a una disinfestazione tarli. Presenti dovunque, sui muri come nelle verande, in campagna o in citt (continua)

Valori immobiliari: per la Puglia partenza dell’anno in positivo

Valori immobiliari: per la Puglia partenza dell’anno in positivo
Mercato residenziale in Puglia: i prezzi di compravendita di case e immobili confermano un incoraggiante rialzo nei primi 3 mesi del 2021. Il 2021 è partito con il piede giusto per la Puglia sotto il profilo dei valori immobiliari: secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it, il primo trimestre di quest’anno si è chiuso positivamente a seguito di un aumento dello 0,7% dei prezzi di compravendita. Sostanzialmente invariati, invece, i valori di immobili e case in affitto. Tradotto, l’importo medio richiesto per l’acquisto di case i (continua)