Home > Moda e fashion > L'artista Roberto Re lancia il suo progetto sull'arte da indossare

L'artista Roberto Re lancia il suo progetto sull'arte da indossare

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

L'artista Roberto Re lancia il suo progetto sull'arte da indossare


Il poliedrico eclettismo creativo di Roberto Re lo spinge a intraprendere la strada variegata e molto stimolante di un nuovo progetto, connesso al concetto attualissimo di “arte da indossare” e al felice connubio sempre vincente tra arte e moda, che acquista un plus valore aggiunto nella dimensione e nella dinamica contemporanea e riconferma il suo potenziale di gradimento e di apprezzamento a largo raggio di fruizione. La Dott.ssa Elena Gollini ha espresso delle positive valutazioni su questa scelta compiuta da Re, affermando: “Considero le creazioni pittoriche di Roberto assolutamente adatte e congeniali per essere inserite dentro un progetto di arte da indossare. Roberto si muove nel campo dell'Informalismo di tendenza astratta, dando particolare rilevanza all'armonia della costruzione compositiva d'insieme e alla ricercatezza raffinata della sintesi formale, che è sempre di piacevolissimo impatto estetico. Le opere nella loro esclusiva unicità e originalità si prestano benissimo ad essere traslate dentro oggetti e prodotti di moda e sono molto eleganti da sfoggiare trasformate in moda trendy. Mi hanno particolarmente colpito le simpatiche ciabatte infradito unisex associate ai variopinti e multicolore teli bagno, che sembrano a loro volta dei quadri da utilizzare, anziché appenderli a parete. Mi hanno colpito anche le mascherine, all'insegna del motto -protetti ma con stile- che sono unisex e possono essere lavate e igienizzate facilmente e risultano molto sbarazzine indossate per qualsiasi target”. E ha aggiunto sottolineando: “Ecco dunque, che l'idea di Roberto si trova perfettamente in linea e in sintonia con le richieste e le preferenze odierne del mercato e offre l'opportunità di avere a disposizione delle creazioni moda fatte ad arte, che avvalorano ulteriormente la portata della sua ricerca pittorica e la completano e integrano, rendendola ancora più attuale e al passo con i tempi. A ognuno quindi, è data la possibilità di scegliere a proprio gusto libero e a propria empatia l'opera d'arte da indossare e da utilizzare, portandosela dietro e facendola sua in modo completo”. “O si è un'opera d'arte o la si indossa” (Oscar Wilde). “L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare” (Giorgio Armani).


Fonte notizia: http://www.elenagolliniartblogger.com/roberto-re-arte-indossare/


roberto re | re | artista | arte | indossare | blu | moda | fashion | fashion week | elena gollini | gollini | art | blogger | blog | cavalli | cardin | galliano | borsa | mascherina | infradito | galleria | wikiarte | borse | telo | occhiali |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paola Ruzzini pubblica il nuovo libro “Al di là del mare”

Paola Ruzzini pubblica il nuovo libro “Al di là del mare”
È stato pubblicato di recente il nuovo libro di Paola Ruzzini con un titolo davvero emblematico “Al di là del mare” che già di per sé suscita grande interesse e curiosità per il coacervo dei significati plurimi, che racchiude, tutti da scoprire e da svelare addentrandosi nella stimolante e coinvolgente lettura. La Dott.ssa Elena Gollini che apprezza le virtuose doti creative di Paola associa (continua)

È online la mostra di Daniele De Ritis intitolata “Rivelazioni poetiche”

È online la mostra di Daniele De Ritis intitolata “Rivelazioni poetiche”
L'artista figurativo Daniele De Ritis è stato selezionato per entrare nella piattaforma di mostre online curate dalla Dott.ssa Elena Gollini. Per l'occasione speciale ha scelto di esporre in mostra 20 opere, che possiedono quella speciale allure rivelatoria poetica che ne contraddistingue lo spessore e e la caratura e le qualifica come meritevoli di pregevolezza a livello sia formale sia sos (continua)

Il fervore creativo concettuale di Davide Romanò

Il fervore creativo concettuale di Davide Romanò
Per l'arte pittorica di Davide Romanò si giustifica la percezione in ordine all'attualità del suo intendimento come arte concettuale. Vi è infatti, nell'insieme del lavoro artistico di ricerca di Romanò una concezione poetica, che collega e congiunge costantemente ogni frammento e spezzone scenico compositivo, che scandisce il tempo del singolo ciclo pittorico con quelli precedenti e con que (continua)

Il concetto temporale nella pittura di Roberto Re

Il concetto temporale nella pittura di Roberto Re
La Dott.ssa Elena Gollini esprimendo le sue riflessioni valutative sulla pittura di Roberto Re ha evidenziato l'importanza del concetto temporale sottolineando: “La ricerca estetica e sostanziale di Roberto si concretizza con immagini, che evidenziano una continua riflessione in merito alla capacità del linguaggio pittorico di esternare un proprio pensiero, non soltanto sul valore e sul sens (continua)

L'intrigante figurazione visionaria di Federico Colli

L'intrigante figurazione visionaria di Federico Colli
“Le visioni aiutano a comprendere meglio la realtà, sono intriganti, sono accattivanti, sono avvincenti, sono coinvolgenti, sono illuminanti, sono rivelatorie. Ecco, perché reputo meritevoli di particolare interesse e considerazione le opere pittoriche realizzate da Federico Colli ispirate proprio a questo speciale concetto”. Così scrive la Dott.ssa Elena Gollini per avvalorare la ricerca p (continua)