Home > Economia e Finanza > Borse euforiche sulla notizia di un possibile vaccino. Milano brilla, +2,02%

Borse euforiche sulla notizia di un possibile vaccino. Milano brilla, +2,02%

scritto da: Elleny | segnala un abuso

Il mercato azionario festeggia la notizia che un vaccino made in USA si avvicina all'ultima fase della sperimentazione


Seduta euforica per le Borse europee, alimentate dal grande ottimismo innescato dalla possibilità che presto possa arrivare il vaccino anti-Covid. L'azienda americana Moderna (+9,2% al NASDAQ) infatti ha annunciato che a fine luglio comincerà l'ultima fase di sperimentazione del suo prodotto, che finora ha dato risposte soddisfacenti. Questa notizia ha dato slancio agli investitori, facendo passare in secondo piano anche l'aumento dei contagi che si continuano a registrare in diverse zone del mondo.

La giornata delle Borse

borseTutte le Borse europee hanno chiuso in forte rialzo. Il Dax30 di Francoforte segna un progresso dell'1,99%. Vanno benissimo anche Parigi (+2,03%), Londra (+1,9%) e Madrid (+1,84%). Stesso andamento brillante anche per la Borsa di Milano, che chiude in positivo di 2,02%. Il FTSE Mib al suono della campanella segna 20.281,38 punti, sui massimi dall'8 giugno, formando una candela Marubozu rialzista. Il FTSE Italia All-Share a +1,93%, il FTSE Italia Mid Cap a +1,25%, il FTSE Italia STAR a +1,59%.

Vola Atlantia

A Milano la grande protagonista del giorno è Atlantia (+26,65%), dopo l'accordo con il Governo per l'uscita da Aspi che elimina il rischio di revoca della concessione. Tra le altre cose, l'intesa prevede l'immediato passaggio del controllo di AspI a Cdp e la progressiva uscita definitiva di Atlantia in occasione della quotazione in borsa. Da segnalare anche la rinuncia a tutti i giudizi promossi in relazione alle attività di ricostruzione del ponte Morandi e l'accettazione della disciplina tariffaria introdotta dall'Autorità di regolazione dei trasporti.

Suggerimento: se vi piace il trading sulle valute, potreste provare ad adottare una strategia spread trading forex, che se fatta bene può essere molto efficace.

Altri settori in evidenza

Anche gli altri asset industriali hanno viaggiato forte. Leonardo (+6,40%) e Buzzi Unicem (+5,42%). Brilla anche Azimut (+4,35%). In evidenza anche i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna +1,75%, l'EURO STOXX Banks +2,2%. Il comparto ha beneficiato della buona performance di Goldman Sachs, che guadagna l’1,76% grazie a ricavi dell’attività di trading raddoppiati nel secondo trimestre, spinti dalle forti oscillazioni dei mercati azionari e obbligazionari da marzo. L’indicatore di paura di Wall Street segna un calo per il secondo giorno consecutivo dopo l’impennata di lunedì a causa di una nuova ondata record di casi di coronavirus negli Stati Uniti.

borse | candela marubozu rialzista | spread trading forex |



 

Potrebbe anche interessarti

 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Tassi di interesse, la banca centrale della Turchia sorprende ancora

Nessuno, viste le condizioni attuali, si sarebbe immaginato un taglio dei tassi di interesse da parte della banca centrale della Turchia. Invece ancora una volta l'istituto centrale ha dimostrato di essere al guinzaglio del premier Erdogan, tagliando il costo del denaro di 100 punti base nel meeting di agosto.Il nuovo livello dei tassi di interesseLa decisione presa alla fine del meeting di politi (continua)

Inflazione in Turchia ancora in aumento per il quattordicesimo mese di fila

Non si arresta la corsa dei prezzi al consumo nel Paese sul Bosforo Ancora una volta l'istituto di statistica nazionale della Turchia deve evidenziare un aumento dell'inflazione. Per il quattordicesimo mese consecutivo, la corsa dei prezzi continua ad avanzare nel paese sul Bosforo, arrivando al 79,6%. E' un livello che non si vedeva da settembre 1998.Esame analitico dell'inflazioneIl nuovo dato segna un lieve aumento rispetto al 78,6% del mese scorso, ed è al di (continua)

Produzione, dati macro deboli in Polonia. Lo Zloty perde terreno

Il governatore della banca centrale ha di recente accennato al rischio di recessione tecnica il prossimo anno I prezzi alla produzione corrono più del previsto, mentre la produzione industriale avanza meno delle aspettative. Questi sono gli ultimi dati macro della Polonia, dove lo Zloty - la valuta nazionale - perde quota rispetto al dollaro.Dati polacchi sulla produzionePartiamo dai dati macro. A giugno i prezzi alla produzione sono aumentati del 25,6% su base annua, dopo un aumento del 24,7% nel mese pr (continua)

Economia Argentina, cambia il ministro in una situazione difficile

Piove sul bagnato per l'economia argentina, che ha dovuto sostituire il Ministro Guzman, dimessosi a sorpresa durante il weekend. Era considerato da molti come l'artefice del salvataggio del Paese dall'insolvenza, e per questo il suo addio crea molte preoccupazioni.L'ultima scossa per l'economia argentinaGuzman aveva lavorato duramente al negoziato di rifinanziamento di un debito con il Fondo mone (continua)

Criptovalute, crescono sempre di più gli imbrogli su internet

I malintenzionati possono sfruttare il fatto che la maggior parte delle persone ancora non ha grande familiarità con il funzionamento delle cripto Il mondo delle criptovalute continua ad essere un terreno minato per gli investitori sprovveduti. Lo dimostra un allarmante dato di fatto: nel corso del 2021 ci sono stati episodi truffaldini sulle crypto per un miliardo di dollari.La cifra è ancora più allarmante, se si pensa che nel 2018 era 60 volta più piccola.Il terreno di caccia sulle criptovaluteAl crescere della diffusione delle valute dig (continua)