Home > Spettacoli e TV > Schietto, irriverente e senza filtri: Daniele Raco porta una nuova versione di "Hate" al Palaquinto

Schietto, irriverente e senza filtri: Daniele Raco porta una nuova versione di "Hate" al Palaquinto

scritto da: AntonioParodi | segnala un abuso

Schietto, irriverente e senza filtri: Daniele Raco porta una nuova versione di

Il comico savonese in scena all’ex Tiro al Piccione di Quinto con una versione nuova di zecca dello show, arricchita con monologhi scritti durante il lockdown. Ingresso a 10€, altamente consigliata la prenotazione


Genova – Uno spettacolo di stand up comedy dissacrante e scorretto su ogni forma d’odio, a partire da come i social network lo abbiano definitivamente sdoganato e amplificato. Venerdì 11 settembre 2020 (ore 21) il comico Daniele Raco, dopo il grande successo dei suoi sketch comici in streaming durante il lockdown, porta in scena “Hate – Ora avete un motivo” al Palaquinto (ex Tiro al Piccione) di Genova Quinto, in piazza Cornelio De Simoni 1. Introducono lo show dello stand up comedian ligure i comici Paul D. Genovese, Giorgio Greco e Stefano Lasagna.

«Non mi è mai interessato il “ridere per ridere” – racconta Daniele Raco – anche nei miei pezzi più televisivi ho sempre cercato di inserire qualcosa per provare ad accendere una miccia e a far riflettere su determinati argomenti. “Hate – Ora avete un motivo” racconta l’odio in tutte le sue forme, a partire da come sia diventato una sorta di terapia personale: urlare il proprio disappunto per sentirsi meglio, almeno per qualche minuto». Schietto, irriverente e senza filtri: il timore reverenziale non fa parte della comicità di Daniele Raco, componente del collettivo Bruciabaracche e volto di Zelig, Comedy Central e Mai Dire Domenica. «In quasi trent’anni di carriera mi è spesso capitato di attirare le ire di qualcuno, dalle singole persone a grandi gruppi organizzati. L’avvento dei social network ha gettato ulteriore benzina sul fuoco e da qui parte “Hate – Ora avete un motivo”: uno show con cui sto girando l’Italia e che, per la prima volta, porto in scena in una nuova veste, con una serie di monologhi scritti durante il lockdown. Toccherò anche gli avvenimenti degli ultimi mesi, non proprio semplici anche per chi, come me, lavora nel mondo della cultura e dello spettacolo».

“Hate – Ora avete un motivo” va in scena venerdì 11 settembre (ore 21) al Palaquinto (Ex Tiro al Piccione) di Genova Quinto (piazza Cornelio De Simoni 1). Biglietti a 10€, prenotazione altamente consigliata considerando la capienza limitata in osservanza alle disposizioni attivate per l’emergenza Covid-19. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: 3296365845 – genovacabaret@gmail.com

cabaret | standup comedy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Daniele Raco racconta la propria storia legata all'azzardopatia in "La Gallina"


La nuova stagione di Villa Pagoda a Genova Nervi tra cabaret, musica dal vivo e specialità culinarie


La nuova stagione di Villa Pagoda, tra risate, cucina innovativa e musica dal vivo


Pietra Ligure, al Teatro Moretti in scena il nuovo spettacolo dei Bruciabaracche


Peace and Love, il nuovo spettacolo dei Bruciabaracche al Politeama Genovese


Filtri Everpure compatibili


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

È subito successo per "Noche Prohibida" di Stefano: 875mila stream su Spotify e 10mila su YouTube

È subito successo per
In successo nato tra Cuba e Genova: il video, che in pochi giorni ha sfondato le 10mila views su YouTube, sarà presentato a una delle competizioni televisive cubane più importanti, i Lucas Awards 2020 Genova/Cuba – Una canzone sull’amore proibito realizzata tra L’Avana e Genova, diventata rapidamente un successo internazionale con oltre 850mila ascolti su Spotify tra Argentina, Italia, Cile, Perù, Cuba, Stati Uniti, Messico e Spagna. È uscito in anteprima su YouTube il video di “ Noche Prohibida” di Stefano (prima Stefano D) che, dopo aver collezionato in pochi giorni più di 10mila visuali (continua)

Musica elettronica e suoni africani: Uhuru Republic protagonisti del quinto EPsodio di Fish & Djs

Musica elettronica e suoni africani: Uhuru Republic protagonisti del quinto EPsodio di Fish & Djs
Giulietta Passera e FiloQ protagonisti del quinto EPsodio di "Fish & Djs". L'ingresso è gratuito, apre la serata Radio Brioschi Genova – La tradizione della musica Est africana unita a quella elettronica, in una performance suggestiva da godersi al calar del sole gustando il pescato del giorno. Venerdì 11 settembre (ore 18) al Mercato dei Pescatori della Darsena (Calata Vignoso) il quinto "EPsodio" di Fish & Djs vede protagonisti Giulietta Passera e FiloQ degli Uhuru Republic, il cui show è ant (continua)

Darsena, torna "Fish & Djs" al Mercato dei Pescatori con Planet Panama e Radio Brioschi

Darsena, torna
Spettacoli di musica elettronica dalle diverse sfumature, da ascoltare o ballare in sicurezza, assaggiando il pescato del giorno preparato dagli stessi pescatori locali Genova – Pescato del giorno e sound ricercati, musica dal vivo e il sole che tramonta sul mare: dopo il successo dei primi tre "EPsodi" di luglio, Fish & Djs torna venerdì 4 settembre (ore 18) con il dj set di Planet Panama tra i banchi del Mercato dei Pescatori della Darsena (Calata Vignoso). Come di consueto, apre la serata Radio Brioschi. Un format per val (continua)

Genova, "Black Med" di Invernomuto in Piazza delle Feste al Porto Antico

Genova,
Al Suq Festival uno spettacolo musicale e visivo in collaborazione con Electropark, che racconta il Mediterraneo Nero intercettandone suoni e cultura. Ingresso gratuito. Genova - Uno spettacolo audiovisivo tra video e dj set, per rendere centrale l'idea del Mediterraneo Nero e raccontarne suoni e cultura. Mercoledì 2 settembre (ore 21.30) Electropark porta al Suq Festival in Piazza delle Feste al Porto Antico "Black Med", listening session realizzata da Invernomuto, duo di artisti composto da Simone Bertuzzi e Simone Tr (continua)

Pomarance, al Parco del Mattatoio uno sleeping concert targato Electropark

Pomarance, al Parco del Mattatoio uno sleeping concert targato Electropark
Un concerto di una notte intera per favorire il viaggio del pubblico tra sonno e dormiveglia. L'evento, in anteprima assoluta, è targato Electropark nel cartellone spettacoli del Festival delle Colline Geotermiche. Ingresso libero Pomarance (PI) – Un concerto live di una notte intera, concepito per modulare il sonno e i sogni del pubblico dormiente fino alle 7 del mattino successivo. Sabato 15 agosto (ore 23) nel Parco del Mattatoio a Pomarance (Pisa) Electropark porta al Festival delle Colline Geotermiche in anteprima assoluta "Sleeping concert – dormendo sotto le stelle" con protago (continua)