Home > Sport > MTB IN FIBRILLAZIONE PER I CAMPIONATI CROSS COUNTRY. IL CIOCCO IN PRIMA FILA A REGALARE SPETTACOLO

MTB IN FIBRILLAZIONE PER I CAMPIONATI CROSS COUNTRY. IL CIOCCO IN PRIMA FILA A REGALARE SPETTACOLO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

MTB IN FIBRILLAZIONE PER I CAMPIONATI CROSS COUNTRY. IL CIOCCO IN PRIMA FILA A REGALARE SPETTACOLO

I tracciati “vecchio stampo” sono stati svelati, ci sarà da divertirsi Prima le categorie giovanili (12-13 settembre), poi i ‘grandi’ (18-20) Il Ciocco terra di allenamenti: questa settimana ci sono le azzurre Ultimi weekend d’estate, agonismo, ma anche ospitalità ed enogastronomia


Giovanni Pascoli. Alzi la mano chi non lo ha amato e insieme odiato nei tempi scolastici. È lui che ha ispirato il nome dell’ampia tenuta toscana del Ciocco nel Comune di Barga con i Canti di Castelvecchio. 

Un pizzico di storia (Casa Pascoli è ai piedi della tenuta), come quella della mtb in Italia celebrata dal secondo campionato mondiale della disciplina, e primo in Europa, disputato proprio al Ciocco nel 1991.

E la splendida location in provincia di Lucca scriverà nuovamente un momento importante per la mountain bike italiana, col primo Campionato Italiano di e-mtb, in una dieci giorni che vedrà sferragliare le ruote grasse in tante categorie. Tricolore giovanile il 12 e 13 settembre, e-mtb il 18, élite, under23 e junior il 19, master il 20 settembre.

Si gareggerà nell’ambito del Ciocco Bike Circle, un bike park che sta crescendo a vista d’occhio e che si fonde in un interessante connubio di sport e turismo, con la cucina garfagnina a svettare sulle proposte enogastronomiche.

Dunque un super Campionato Italiano di cross country destinato a lasciare il segno. Il commissario tecnico Mirko Celestino è stato chiaro, sarà un campionato ‘vecchio stampo’, nel senso che i tracciati proposti dallo staff del Ciocco Bike Circle e perfezionati dallo stesso Celestino sono quelli tipici dell’off road duro, forse meno “spettacolari” di quelli attuali, ma decisamente impegnativi e divertenti per chi ama guidare la mtb.

Ad illustrarli in poche parole è Diego Benassi, direttore tecnico del bike park, atleta prima di downhill e poi di enduro, soprattutto, dice lui, perché non gli piace la salita…

La distanza per gli assoluti XCO e per le e-mtb è di 4,2 Km a giro con un dislivello di 190 mt./giro. Partenza alla grande presso lo stadio del Ciocco su uno dei pochi tratti asfaltati utilizzati per la gara, ma solo per il “lancio”. Poi, poco sopra, dalla zona degli chalet si entra subito nel vivo con uno sterrato in salita e una sequenza di nuovi e conosciuti single track che portano alla prima area tecnica. Poi con un saliscendi nel bosco, sempre su tecnici single track, i bikers andranno ad affrontare una spettacolare discesa con ostacoli artificiali. Successivamente una serie di tratti tecnici in salita e discesa andrà ad anticipare la “salita a zeta” nel bosco, che porta al primo rock garden. Ancora un single track in salita (stretto e tecnico) che introduce ad un tratto di scalini nel bosco fino al secondo rock garden (artificiale). Da qui discese e salite in single track portano all’ultimo rock garden naturale. Dalla base di quest’ultimo si passa alla “salita del laghetto”, molto tecnica e utilizzata in occasione del Campionato del Mondo del 1991, poi giù a tutta lungo il frequentato “flow trail” che termina alla seconda area tecnica. Per concludere, un collegamento sterrato in zona “chalet” seguito da un single track riporta all’anello dello stadio.

Il tracciato del campionato giovanile ricalca parte di quello dedicato agli elite, il giro è più breve (ed in numero diverso per le varie categorie), 3,5 Km a giro con dislivello di 150 mt./giro tagliando in pratica il tratto più in quota.

Dal prossimo weekend il percorso sarà interamente utilizzabile, intanto il Ciocco Bike Circle ospita il raduno della nazionale femminile, con la campionessa italiana Martina Berta insieme a Julia Maria Graf, Giorgia Marchet, Francesca Saccu, Greta Seiwald, Giada Specia, Giorgia Stegagnolo, Marika Tovo, Alessia Verrando e alla rientrante Chiara Teocchi.

Per partecipanti e accompagnatori il contesto dei campionati di mtb sarà anche l’occasione per vivere gli ultimi weekend dell’estate outdoor. Il Ciocco offre tanti motivi di interesse, con proposte vantaggiose specifiche per l’ospitalità di Ciocco Chalets e Ciocco Hotels in formula B&B (Prenotazioni & Info: 0583 719401 - info@ciocco.it)

Gli ingredienti per due spettacolari, invitanti e sportivi weekend ci sono tutti. 

Info: www.cioccobike.it


Fonte notizia: http://www.newspower.it/CampITA_CIOCCO_MTB.htm


newspower | mtb | campionati italiano xco | ciocco bike park | mirko celestina | martina berta | ciclismo | sport | toscana | barga | lucca |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Amici del cuore: Fibrillazione Atriale, in Calabria screening gratuiti il 13 Maggio


Studio ENTRUST-AF PCI: Daiichi Sankyo arruola il primo paziente


IL CIOCCO LANCIA LE SUE “FRECCE TRICOLORI”. 8 CAMPIONI DEL DOMANI DANNO SPETTACOLO


I GIOVANI TALENTI IN VETRINA AL CIOCCO. MAGLIE E MEDAGLIE PER LA MTB DEL DOMANI


Congresso ESC 2018: Combattere la fibrillazione atriale, registro globale ETNA-AF


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

UN WEEKEND PER CUORI… FORTI. LA ‘100 KM DEI FORTI’ AI NASTRI DI PARTENZA

UN WEEKEND PER CUORI… FORTI. LA ‘100 KM DEI FORTI’ AI NASTRI DI PARTENZA
La 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’ prenderà il via sabato e domenica Sabato ‘Nosellari Bike’ ad aprire il programma, domenica ‘100 Km dei Forti’ Marathon e Classic Nomi di spicco sull’Alpe Cimbra: tutti contro il colombiano Arias Cuervo Al femminile nomi eccellenti, ma occhio alle sorprese che in una gara così lunga non mancano mai Ormai ci siamo! La due giorni sull’Alpe Cimbra dedicata alle ruote grasse sta per cominciare, con la 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’ che scalda i motori per quello che si preannuncia come un weekend infuocato. E lo sarà in tutti i sensi, sia sul piano agonistico con gli oltre 1000 bikers ad animare la sfida, sia, stando alle previsioni meteorologiche, per quanto concerne il clima, con il so (continua)

6.a EDIZIONE PRIMIERO DOLOMITI MARATHON. LA NAZIONALE SCEGLIE PRIMIERO

6.a EDIZIONE PRIMIERO DOLOMITI MARATHON. LA NAZIONALE SCEGLIE PRIMIERO
La 6.a edizione della Primiero Dolomiti Marathon del prossimo 3 luglio è pronta a partire Percorsi 42K e 26K su cui potrebbero cimentarsi anche i più forti runners italiani della disciplina Dal 19 al 27 giugno la Nazionale Italiana di corsa in montagna sarà in raduno in Valle di Primiero Presenti Colli, Belotti, Beccaria e le sorelle Ghelfi, Maestri, Dematteis, Puppi, Chevrier, Vender, Filosi e Merli La Primiero Dolomiti Marathon si prepara per la 6.a edizione della gara di trail running nel cuore del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino che si correrà il prossimo 3 luglio, grazie all’impegno degli organizzatori della US Primiero Asd e dello splendido supporto offerto dagli sponsor della manifestazione. Al cospetto delle Dolomiti si sfideranno i grandi interpreti della disciplina (continua)

TROFEO DEL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO. MENO DI UN MESE ALLA 1.a EDIZIONE

TROFEO DEL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO. MENO DI UN MESE ALLA 1.a EDIZIONE
La 1.a edizione del Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio prenderà il via il prossimo 4 luglio Gara del circuito Coppa Toscana Mtb: percorsi Junior 25,6 km, Granfondo 40 km, Marathon 61,6 km I 3 alberghi de ‘Il Ciocco Hotels’ sono strutture perfette per vacanze rilassanti, ma anche itineranti Iscrizioni aperte e tariffe a 35 euro fino al 2 luglio, a 30 euro per gli abbonati al circuito Coppa Toscana ‘Il nuovo non s’inventa, si scopre’… scriveva così Giovanni Pascoli nella sua celebre opera ‘Il Fanciullino’. Una citazione che torna d’attualità in questo momento, con un pizzico di sana irriverenza, questo è certo, per un evento che si terrà nella tenuta de ‘Il Ciocco’ (LU), luogo caro allo stesso Pascoli che nella Media Valle del Serchio trascorse gli ultimi lunghi anni della sua vita. Di (continua)

DOLOMITES SASLONG HM: CHE SPETTACOLO! CHEVRIER E STENTA CAMOSCI IN VAL GARDENA

DOLOMITES SASLONG HM: CHE SPETTACOLO! CHEVRIER E STENTA CAMOSCI IN VAL GARDENA
Bel sole a riscaldare i runners della 3.a edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Vincono il valdostano Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, sorpresa di giornata Podio per Daniele Felicetti e Andreas Reiterer tra i maschi, Manuela Marcolini e Justine Jendro tra le donne Manuela Perathoner: “Giornata di grande sport in Val Gardena, siamo tutti molto contenti del nostro lavoro” Il sole bacia i… bei runners della 3.a edizione della Dolomites Saslong Half Marathon che oggi, nella splendida cornice della Val Gardena, si sono sfidati lungo il percorso attorno al Gruppo del Sassolungo, dove a vincere in solitaria sono stati il valdostano di Fénis, Xavier Chevrier, e la friulana di Trieste, Caterina Stenta. Paesaggi spettacolari e panorami mozzafiato hanno regalato emozio (continua)

IL 14 GIUGNO PARTE LA CORSA… AL PETTORALE. APRONO LE ISCRIZIONI AL GIRO LAGO DI RESIA

IL 14 GIUGNO PARTE LA CORSA… AL PETTORALE. APRONO LE ISCRIZIONI AL GIRO LAGO DI RESIA
Poco più di un mese alla 21.a edizione del Giro Lago di Resia del prossimo 17 luglio Ore 13 ‘Corsa delle Mele’, dalle 16 il via alla gara con partenza a blocchi Iscrizioni aperte da lunedì 14 giugno fino alle ore 22 di martedì 13 luglio 35 euro per gara competitiva, ‘Just for Fun’, ‘Nordic Walking’ e ‘Handbike’ La cornice scenica non cambia, è sempre la stessa, quella che da anni ormai accoglie e anima il Giro Lago di Resia e che il 17 luglio prossimo vivrà la 21.a edizione di questa manifestazione podistica tanto amata e apprezzata dai runners. All’evento di Curon manca poco più di un mese, ma l’attesa cresce a dismisura per quella che si preannuncia una splendida giornata di sport nel cuore della Val V (continua)