Home > Musica > BEPPE CUNICO “SILENT HEROES” è il singolo d’esordio del cantautore e batterista vicentino

BEPPE CUNICO “SILENT HEROES” è il singolo d’esordio del cantautore e batterista vicentino

scritto da: Laltoparlante3 | segnala un abuso

BEPPE CUNICO “SILENT HEROES” è il singolo d’esordio del cantautore e batterista vicentino


Anticipando l’album “Passion, Love, Hearth & Soul” in uscita a novembre 2020, il pezzo prog rock rende tributo alle vittime del disastro di Černobyl'.

In radio dall’11 settembre

“Silent heroes” è un brano di Beppe Cunico sul disastro di Černobyl', incidente nucleare avvenuto in Unione Sovietica nel 1986 - «Il pezzo è dedicato a quei 600.000 uomini e donne russi, bielorussi ed ucraini che si sono sacrificati per salvare il mondo. Ho scritto prima le parole e poi le ho musicate, subito dopo aver visto l’ultima puntata della serie “Chernobyl” che mi ha fatto riflettere su come le persone semplici e oneste possano essere così altruiste e coraggiose». – racconta il cantautore.  

Il singolo anticipa l’album d’esordio da cantautore “Passion, Love, Hearth & Soul”. «Ho iniziato a comporre i brani del disco nell’estate del 2017 ed è stata una continua evoluzione: mentre imparavo a mettere le mani sulla chitarra, programmavo le ritmiche, sfruttando tutto il mio istinto da batterista. L’influenza anni ‘70 di band come Pink Floyd e Genesis, con l’aggiunta di U2, Cure e Police, ma soprattutto quella più forte e recente di Steven Wilson, è molto evidente nel mio disco. Questo infatti vuole essere un album tributo ai miei eroi, a quelle fonti d’ispirazione che hanno accompagnato la mia vita». Beppe Cunico

Le tematiche affrontate nel disco sono intime e personali, ispirate da episodi di vita vissuta: i giovani e l’anoressia, il rapporto con le case discografiche, opinioni sul decadimento della cultura e dell’arte nell’Italia degli ultimi trent’anni, la corruzione e la menzogna della classe politica, la disuguaglianza e l’egoismo riscontrati nella società, ma soprattutto i sentimenti di amore, amicizia e passione che hanno rappresentato per l’artista un motivo di forza per superare tutte le difficoltà della sua vita.

Autoproduzione

Radio date: 11 settembre 2020

Pubblicazione album: novembre 2020

BIO

Beppe Cunico è un cantautore, batterista e ingegnere del suono di Vicenza.

Da sempre appassionato di prog rock, il musicista ha iniziato a suonare la batteria nella sua prima band “Illusion of Light”, componendo le prime canzoni e calcando i primi palchi. Dopo un cambio formazione, il gruppo col nuovo nome “D’as Hirth” ha registrato nel 1984 il primo demo di tre canzoni al Magic Studio di Malo (Vicenza), seguiti da Gaetano Peron. I due anni successivi sono stati ricchi di varie esperienze, fra concerti e concorsi dalle fortune alterne. Nel 1986 la band ha registrato all’Art Music Studio di Bassano del Grappa il primo Ep, sotto la direzione artistica di Carlo “Out” Casale e Stefano “Ciccio” Dal Col. Il brano estratto “Kalashnikov” ha riscosso un discreto successo al punto di arrivare al quarto posto nella classifica di Stereonotte, storico programma di Radio Rai 1. Dopo poco la band ha deciso di sciogliersi.

Successivamente Beppe Cunico si è avvicinato al mondo della produzione decidendo di aprire un proprio studio di registrazione a Zugliano. Il 26 aprile 2016, dopo esser rimasto folgorato da un concerto di Steven Wilson, il batterista ha scelto di intraprendere la strada del cantautorato iniziando a prendere lezioni di chitarra. A settembre 2020 l’artista pubblica il suo primo singolo “Silent heroes” anticipando l’album in uscita a novembre 2020 “Passion, Love, Hearth & Soul”.

Contatti e social

Pagina Facebook www.facebook.com/beppecunico

Instagram www.instagram.com/beppecunico/?hl=it

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCW4ph_daVGud70-4VhmRG1A/about?disable_polymer=1=



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

" Magic of Heroes Origin " official version evaluation


Knauf taglia il rumore e aumenta il valore


CUNICO PROFETA IN PATRIA ALLA GF fi’zi:k. A MAROSTICA LA PRATI VINCE LA GARA “ROSA”


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Intervista di Alessia Mocci a Beppe Quintini ed al suo Voci soffocate, Watson Edizioni


CAPPÈ E ILMER MAESTRI ALLA GF fi’zi:k, E INSIEME ALLA COPPA, I COMPLIMENTI DI BALLAN


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ippolito “Quando” è il quarto brano estratto dal disco di cover “Piano Pop”

Ippolito “Quando” è il quarto brano estratto dal disco di cover “Piano Pop”
Il cantautore campano rielabora in versione piano e voce la storica ed eterna canzone di Pino Daniele. In radio dal 20 settembre«La grandezza di un artista si valuta quando quest’ultimo non c’è più. A me è successo esattamente così con Pino Daniele. La particolarità della mia reinterpretazione di “Quando” sta nel rielaborare al piano un brano originariamente costruito con la chitarra». Ippoli (continua)

Fulvio Effe “Punto” è il primo album da solista del cantautore alessandrino

Fulvio Effe “Punto” è il primo album da solista del cantautore alessandrino
Chiusa l’esperienza con la sua ex band “Mivanez”, insieme alla quale nei primi 2000 aveva aperto i tour di Irene Grandi e Stadio, l’artista pubblica un disco musicalmente poliedrico (si va dal cantautorato all’elettronica), sancendo una nuova era del proprio percorso musicale.Fuori dal 15 settembre 2020 “Punto” è il primo album da solista di Fulvio Effe. I sette brani che lo compongono, di cu (continua)

BANCHELLI “FUORI E DENTRO ME” è il nuovo singolo del poliedrico cantautore fiorentino

BANCHELLI “FUORI E DENTRO ME”  è il nuovo singolo del poliedrico cantautore fiorentino
Noto per la sua partecipazione a Sanremo ‘84 con “Madame” e per la sua nutrita carriera di cantante, attore e ballerino di musical e teatro, l’artista presenta ora in radio un brillante e coinvolgente pezzo swing dalle atmosfere folk.In radio dal 4 settembreDopo anni dedicati alla musica e diversi dischi alle spalle, Banchelli torna con il singolo “Fuori e dentro me”.  Il brano swing dalle ve (continua)

NANCO “MARCINELLE” è il nuovo singolo del cantautore abruzzese che ricorda il disastro nella miniera belga

NANCO “MARCINELLE” è il nuovo singolo del cantautore abruzzese che ricorda il disastro nella miniera belga
Il brano, arrangiato dal direttore d’orchestra Enrico Melozzi, racconta la storia del bisnonno dell’artista che fu protagonista del tragico evento e di tutti gli altri minatori italiani coinvolti. A ridosso dell’anniversario del disastro di Marcinelle, avvenuto la mattina dell'8 agosto1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle in Belgio, il cantautore Nanco presenta un brano c (continua)

BRUNO CARUSO “RISPETTO A PRIMA” il nuovo singolo del cantautore pop-rock romano d’adozione

BRUNO CARUSO “RISPETTO A PRIMA” il nuovo singolo del cantautore pop-rock romano d’adozione
L’intensa canzone registrata all’Eckosound di Roma, omaggia la forza di chi sa rialzarsi difronte agli imprevisti che mettono a rischio il proprio percorso di vita.“Rispetto a prima” è una dedica nei confronti di chi ha combattuto o sta combattendo una battaglia contro un male invisibile, ma anche per quelle persone che restano vicine a chi è in questa condizione, con l’incertezza che tutto possa (continua)