Home > Cultura > Il volto disumano della globalizzazione: Mario Hubler incontra Lula ex presidente brasiliano

Il volto disumano della globalizzazione: Mario Hubler incontra Lula ex presidente brasiliano

scritto da: Pivari | segnala un abuso

Il volto disumano della globalizzazione: Mario Hubler incontra Lula ex presidente brasiliano


La Fondazione Italiani Europei ha intervistato, nel marzo 2020, l’ex presidente brasiliano Luiz Inácio “Lula” da Silva riguardo al tema della globalizzazione, in un momento antecedente alla diffusione della pandemia COVID19.

L’intervista, dal titolo “Il volto umano della globalizzazione” è stata pubblicata sul numero 2/2020 dalla rivista della Fondazione, ed è disponibile online a questo link: https://www.italianieuropei.it/it/la-rivista/item/4326-%E2%80%9Cil-volto-disumano-della-globalizzazione-italianieuropei-2/2020.htmlIn occasione dell’intervista, Mario Hubler, segretario generale della Fondazione Italiani Europei, ha incontrato il presidente Lula ed in merito a questo incontro ha dichiarato: “Una straordinaria capacità di

analisi della situazione geopolitica. Una grande attenzione ai bisogni della società brasiliana, in particolare alle fasce più deboli della popolazione alle quali ha indirizzato maggiormente il suo impegno politico e

istituzionale. È stato un grande onore incontrare il presidente Lula e avere la sua disponibilità ad una intervista, pubblicata sul numero 2/2020 della rivista Italianieuropei, il cui tema centrale è la lotta alle

disuguaglianze generate dal capitalismo e alla povertà crescente in Occidente, in America Latina e in particolare in Brasile.”Per ulteriori informazioni su Mario Hubler è possibile consultare i seguenti link:

Profilo Linkedin ufficiale: https://www.linkedin.com/in/mario-hubler

Sito ufficiale Fondazione Italiani Europei: www.italianieuropei.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mario Hubler Segretario Generale della Fondazione Italianieuropei: fede, professione e cultura


Mario Hubler, professionista impegnato costantemente nel progresso del Mezzogiorno


Intervista di Alessia Mocci alla Fondazione Darcy Ribeiro per l’uscita della nuova traduzione italiana di “Utopia Selvaggia”


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


Liquoreria Carlotto: Made Rural incontra Daniela Carlotto La Signora del Liquore


Mario Putin e Serenissima Ristorazione tra i promotori di Villa Veneta come modello di cultura e impresa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cessione del credito “Bonus Vacanza”: la ricetta di Fas Italia per la ripartenza di alberghi e B&B

Cessione del credito “Bonus Vacanza”: la ricetta di Fas Italia per la ripartenza di alberghi e B&B
Investire nel miglioramento della propria struttura ricettiva diventa complicato, in un momento in cui il turismo è messo in crisi dalla recente pandemia causata da Covid 19. La cessione del credito maturata attraverso il “Bonus Vacanza” può essere la soluzione per non rimanere indietro nel campo dell’ospitalità e dell’innovazione.Firenze, 6 ottobre 2020 – La recente pandemia di Covid 19 ha p (continua)

Mario Hubler, professionista impegnato costantemente nel progresso del Mezzogiorno

Mario Hubler, professionista impegnato costantemente nel progresso del Mezzogiorno
Le esperienze professionali di Mario Hubler mostrano una sensibilità nei confronti della crescita e della valorizzazione del Sud: ACN e Borgomeo. Quella di Mario Hubler, ingegnere meccanico dalla forte indole manageriale, è una carriera professionale volta alla crescita e alla valorizzazione del Sud Italia. Dopo aver occupato le fila della dirigenza del Comune di Napoli e della Regione Campania, ha vissuto in prima persona l’esperienza dell’America’s Cup Napoli (ACN) del 2013. La grandissima partecipazione della città e il significativo inc (continua)

Mario Hubler Segretario Generale della Fondazione Italianieuropei: fede, professione e cultura

Mario Hubler Segretario Generale della Fondazione Italianieuropei: fede, professione e cultura
Mario Hubler, l’ingegnere dalle spiccata vocazione manageriale, vive una quotidianità intensa, ricca di impegni, interessi e responsabilità Ha l’aria di un ragazzone cresciuto in fretta, Mario Hubler. Oggi ha 48 anni, occhi stretti e incuriositi, mani grandi e voce cadenzata, quando si racconta, parla di tanta fortuna e di responsabilità. Soprattutto le ultime, accumulate rapidamente.Con una laurea in ingegneria meccanica, ha ben presto maturato esperienze in campo manageriale, tecnico ed economico-finanziario. L’attaccamento all (continua)

Mario Hubler introduce il secondo webinar della fondazione Italianieuropei

Mario Hubler introduce il secondo webinar della fondazione Italianieuropei
Come ci cambia il virus: Stato ed Economia l'argomento del secondo webinar a cui partecipano Massimo D’Alema, Bianca Maria Farina, Giovanni Gorno Tempini, Antonio Misiani e Massimo Mucchetti E' finalmente disponibile su youtube il secondo appuntamento webinar per la presentazione del terzo numero del 2020 della Rivista Italianieuropei dal titolo “Come ci cambia il virus”. Ad introdurre il dibattito, il cui tema principale è quello dello Stato come attore di primo piano nella sfida di portare l’intero sistema economico-produttivo nazionale fuori dalla più grande crisi dal dopoguer (continua)

La Fondazione Italiani europei ha organizzato una web conference dal titolo “L’Europa nel mondo dopo la pandemia”. Ad aprire l’iniziativa il segretario generale della fondazione, Mario Hubler.

La Fondazione Italiani europei ha organizzato una web conference dal titolo “L’Europa nel mondo dopo la pandemia”.  Ad aprire l’iniziativa il segretario generale della fondazione, Mario Hubler.
Il rapido dilagare dell’epidemia di Covid-19 che ha colto impreparati tutti: cittadini, sanitari, governi, istituzioni. Per contrastarne gli effetti sono stati fondamentali i tempi e le modalità di reazione, diversi nel continente da paese a paese nonostante la presenza di una minaccia comune che poco si cura dei confini tra gli Stati. Le istituzioni dell’Unione europea, inizialmente incerte, (continua)