Home > Sport > ALPE CIMBRA: TEAM RELAY TRICOLORE A BOLZANO 1. LOMBARDIA E PIEMONTE COMPLETANO IL PODIO

ALPE CIMBRA: TEAM RELAY TRICOLORE A BOLZANO 1. LOMBARDIA E PIEMONTE COMPLETANO IL PODIO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

ALPE CIMBRA: TEAM RELAY TRICOLORE A BOLZANO 1. LOMBARDIA E PIEMONTE COMPLETANO IL PODIO

Rungger, Bacher, Auer, Hanni e Illmer vincono i Campionati Italiani MTB Team Relay XCO Lombardia 1 spodestata all’ultimo giro Terzo posto insperato per Piemonte 1 a 1’22’’ dai vincitori Domani ultima tappa della Coppa Italia Giovanile XCO


Con la stagione sciistica alle porte, l'Alpe Cimbra si appresta a chiudere nell'arco di questo weekend le competizioni 2020 relative alla mtb, nello specifico al cross country giovanile. Oggi, in una giornata uggiosa e dalle temperature piuttosto rigide, i ragazzi delle categorie Esordienti ed Allievi si sono sfidati a colpi di pedale per la conquista del Campionato Italiano Team Relay per Comitati Regionali XCO. Il percorso di 3.5 km e 150 metri di dislivello ricavato nei boschi dell'altopiano cimbro grazie all'impegno dei dirigenti dello Sci Club Millegrobbe - coadiuvati dalla grande esperienza dei tecnici della società ciclistica SSV Colle della Val Casies e dalla collaborazione della APT Alpe Cimbra e del Comune di Lavarone - ha messo a dura prova gli atleti che hanno trovato un tracciato molto veloce ed in grado di fare molta differenza.

Una gara dai risvolti incredibili, che fino all'ultimo ha saputo regalare emozioni. A prevalere è stato il comitato di Bolzano 1 con i suoi 5 alfieri, nell'ordine Daniel Rungger, Hannes Bacher, Sophie Auer, Alexandra Hanni e Matthias Illmer, capaci di chiudere la prova in 1h03'34'', confermando il trionfo del 2019. I ragazzi altoatesini non hanno però avuto vita facile, visto che al terzo passaggio sul traguardo si trovavano in quinta posizione e che alla partenza dell'ultimo frazionista avevano più di un minuto e mezzo da recuperare. A 30'' e con più di qualche rimpianto sono giunti i ragazzi del comitato Lombardia 1, tra le cui fila spiccavano i nomi dei neo campioni italiani Nicolas Milesi e Valentina Corvi, rispettivamente primo e ultima frazionista, oltre a Davide Donati, Marco Guercilena e Arianna Bianchi. I rimpianti sono presto spiegati, perché dopo i primi 4 giri passati al comando, Milesi e compagni assaporavano già il gusto di una medaglia d'oro più che meritata, tolta solo nel finale dai ‘diavoletti’ bolzanini. Infine sul terzo gradino del podio sono saliti gli atleti del comitato Piemonte 1 con nell'ordine Edoardo Renna, Tommaso Bosio, Greta Demichelis, Vittoria Calderoni e Marco Betteo. Un podio che alla vigilia sembrava insperato persino per i diretti protagonisti, ma che con grande spirito di sacrificio hanno saputo ottenere concludendo in 1h04'56'' a 1'22'' dai vincitori.

Domani a partire dalle ore 9 fino al tardo pomeriggio, sempre nella splendida cornice trentina dell'Alpe Cimbra a Lavarone, si svolgeranno le gare Esordienti ed Allievi dell'ultima prova di Coppa Italia Giovanile XCO che assegnerà il titolo di campione d'Italia. Gli esperti annunciano un brusco calo delle temperature, ma i giovani ragazzi del cross country con le loro sfide bollenti faranno di tutto per riscaldare l'ambiente. L'Alpe Cimbra è... amica dello sport.

Info: www.alpecimbra.it

Classifica team relay

1) Bolzano 1 (Illmer Matthias, Bacher Hannes, Rungger Daniel, Hanni Alexandra, Auer Sophie) 01:03:34,316; 2) Lombardia 1 (Donati Davide, Milesi Nicolas, Guercilena Marco, Bianchi Arianna, Corvi Valentina) 01:04:04,814; 3) Piemonte 1 (Betteo Marco, Renna Edoardo, Bosio Tommaso, Demichelis Greta, Calderoni Vittoria) 01:04:56,793; 4) Liguria 1 (Cortesi Carlo, Rolando Joann, Tirasso Emanuele, Rizzo Vittoria, Celestino Marika) 01:05:35,465; 5) Bolzano 2 (Paccagnella Elian, Engele Felix, Pallweber Jana, Hofer Tobias, Auer Anna) 01:05:57,520


Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/CampITA_COPPAItalia_MTB_Lavarone/Comunicati/CampITA_COPPAItalia_MTB_Lavarone_comu.htm


sport | mtb | lavarone | bolzano | piemonte | lombardia | bike | team relay |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CMP presenta la sua Heritage Ski Capsule ispirata a Mondrian


ALÈ CHALLENGE, PREMIERE CON I CAMPIONI 2013


GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


IL GIIR DI MONT AFFILA I COLTELLI, TRA UN MESE SI CORRE NEL CIELO PREMANESE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE
Il Team festeggia i primi 40 anni di storia tra sci e skiroll Il presidente Buttaboni presenta il nuovo calendario di stagione “Alta Quota” e “Trentino” i main sponsor, novità 2022 è la partnership con la Dobbiaco-Cortina Primo appuntamento con la Sgambeda di Livigno il 4 dicembre E la storia continua… il Team Futura Alta Quota Trentino festeggia in famiglia i primi 40 anni di esperienza nel mondo delle granfondo, e non vede l’ora di scendere in pista per questa nuova stagione.Il presidente Andrea Buttaboni vanta nel suo team non solo amatori e master, ma svela anche le punte di diamante come i fratelli Stefano e Riccardo Mich, Emanuele Bosin, Manuel Amhof e lo svedese Rick (continua)

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA
Sabato la 31.a edizione a numero chiuso e sold out La Sgambeda è la prima gara di lunghe distanze della stagione Al via anche i Pro Teams italiani, ci sarà da divertirsi Campioni di ieri, fondisti oggi: Marianna Longa e Nikolaj Pankratov I granfondisti scalpitano, ancora di più gli amanti dello skating, perché sabato 4 dicembre a Livigno apre ufficialmente la stagione delle granfondo con la 31.a edizione della Sgambeda. È un “classico” a Livigno perché nel Piccolo Tibet la neve si presenta sempre con grande anticipo. Una Livigno tutta imbiancata e bardata a festa in vista delle festività natalizie e occasione ghiotta per le prime (continua)

DEFRANCESCO E SALVADORI GIOCANO IL JOLLY. A LIVIGNO OCCHIO ANCHE A SILVESTRI E CUSINI

DEFRANCESCO E SALVADORI GIOCANO IL JOLLY. A LIVIGNO OCCHIO ANCHE A SILVESTRI E CUSINI
Coppa Italia venerdì 3 dicembre con 10 e 15 km in tecnica libera Gare concomitanti con Coppa Europa e del Mondo, molti atleti sgomitano Tra i tanti al via anche i due “gioielli” di Livigno che si esibiscono in casa Da non sottovalutare Maj, DeZolt, Cassol, Bertolina, Fanton, Rastelli e Nöckler Appena smaltite le fatiche del weekend scorso a Santa Caterina Valfurva, gli atleti della Coppa Italia di fondo si apprestano ad affrontare un nuovo appuntamento venerdì 3 dicembre a Livigno.Una gara attesa, perché gran parte dei fondisti di Coppa Italia si sono preparati prima dell’avvio di stagione proprio sulle piste del Piccolo Tibet.Venerdì le sfide si concentreranno su una 10 km femminile e (continua)

DH E SUPER-G A SANTA CATERINA VALFURVA. COPPA EUROPA PUNTANDO SUGLI AZZURRI

DH E SUPER-G A SANTA CATERINA VALFURVA. COPPA EUROPA PUNTANDO SUGLI AZZURRI
Due vittorie italiane nelle prime due tappe di Coppa Europa A Zinal (SuperG) colpaccio di Franzoso e Franzoni L’11 e 12 dicembre gare di discesa libera, lunedì 13 il SuperG A Santa Caterina Valfurva sulla pista Deborah Compagnoni 22 nazioni “Benvenuti in paradiso” si legge a caratteri cubitali sul sito di Santa Caterina Impianti.E come dare torto alla località della Valfurva? Piste imbiancate, ambiente unico, quello del Parco Nazionale dello Stelvio, con le vette del gruppo Ortles-Cevedale a fare da sfondo, una vera e propria attrattiva turistica.Ma anche lo sport, d’inverno, gioca qui le sue carte migliori e infatti la pista ‘Debora (continua)

GOOD MORNING SCHILPARIO! RIECCO I ‘DIAVOLI ROSSI’. COPPA ITALIA E CAMPIONATO ITALIANO U18-U20

GOOD MORNING SCHILPARIO! RIECCO I ‘DIAVOLI ROSSI’. COPPA ITALIA E CAMPIONATO ITALIANO U18-U20
Sesta tappa di Coppa Italia Gamma Senior - U23 l’8 e 9 gennaio Il 12 e 13 febbraio si replica con la nona tappa Schilpario assegna anche i titoli giovanili del Campionato Italiano U18-U20 Lo Sci Club Schilpario chiama a raccolta i fondisti In terra bergamasca la passione dello sci di fondo è forte e ben radicata grazie anche a società come lo Sci Club Schilpario che, oltre a curare il vivaio dei giovani fondisti, propone anno dopo anno una serie di eventi importanti. Il club presieduto da Andrea Giudici per questa stagione ha in programma attività intense, su tutte spicca l’organizzazione delle due tappe di Coppa Italia Gamma, la se (continua)