Home > Eventi e Fiere > COLLI BERICI: VINO E ARTE IN VILLA VALMARANA

COLLI BERICI: VINO E ARTE IN VILLA VALMARANA

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

COLLI BERICI:  VINO E ARTE IN VILLA VALMARANA

Sabato 17 ottobre a Villa Valmarana ai Nani (Vicenza) arriva Di calice in calice: visite guidate alle sale affrescate da Tiepolo e tasting con i vini delle DOC Colli Berici e Vicenza


Un appuntamento tra vino e arte quello in programma per sabato 17 ottobre 2020 a Villa Valmarana ai Nani di Vicenza. Durante la serata dell’evento Di calice in calice, inserita all’interno della rassegna Sotto lo stesso cielo, sarà possibile partecipare ad una degustazione guidata con i vini del Consorzio Tutela Vini Colli Berici e Vicenza, dopo aver visitato le sale della villa affrescate da Tiepolo.

Ispirazione dell’appuntamento sarà l’affresco Il pranzo dei contadini, dove i protagonisti si riuniscono attorno al tavolo dopo una giornata di lavoro, accompagnando il cibo con il buon vino dei loro vigneti.

La serata sarà strutturata in due momenti: si inizierà con la visita guidata alle cinque sale della Palazzina affrescate dal pittore settecentesco, per un affascinante viaggio tra il passato della villa e dei suoi abitanti, mentre successivamente ci si sposterà nel salone centrale della Foresteria. Qui si potranno assaggiare 4 vini delle DOC Colli Berici e Vicenza raccontati da Giovanni Ponchia, Direttore del Consorzio, accompagnati da una degustazione di formaggi per esaltarne il sapore.

Il pubblico potrà accedere a Villa Valmarana in due gruppi con ingressi scaglionati: il primo inizierà la visita alle ore 18.00, il secondo alle ore 19.00. Il costo della serata è a partire da 19 € a persona.

Al momento della prenotazione, da effettuarsi tramite email a info@villavalmarana.com, i visitatori dovranno specificare se intendono partecipare al primo o al secondo appuntamento.

villa valmarana | doc colli berici | consorzio vini colli berici | tiepolo | degustazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GUSTUS 2018: TUTTI IN VILLA PER I TRE GIORNI DEDICATI AI VINI COLLI BERICI VICENZA


Vini e sapori nel centro storico di Vicenza: A ottobre torna Gustus


GUIDE DEL VINO 2018: IL MEGLIO DEI COLLI BERICI VICENZA


VINITALY 2017: IL DEBUTTO DEL NUOVO ROSSO COLLI BERICI DOC


SOPRA E SOTTO I COLLI BERICI: UN TERRITORIO PRONTO A STUPIRE


GUSTUS: A VICENZA IL VINO SI FA ROCK


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE
Sarà il vino rosa del Garda Veronese il filo conduttore delle due iniziative dedicate agli innamorati, che quest’anno si svolgeranno in forma virtuale. Per l’occasione il Consorzio ha creato una bottiglia di Chiaretto in edizione limitata Il Chiaretto di Bardolino sarà anche quest’anno il #VinoRosadellAmore, il vino ufficiale di Lago di Garda in Love e di Amore. Aspettando Verona in Love, le due iniziative dedicate agli innamorati sul lago di Garda e nella città di Verona nel giorno di San Valentino. In tempi di pandemia i due eventi si svolgeranno in forma virtuale, sui social e in televisione, anziché coi consuet (continua)

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE
Aggiornamenti sul mondo FIVI, geolocalizzazione delle cantine e info utili su eventi e fiere: in contatto diretto con i Vignaioli grazie alla nuova applicazione Si chiama App FIVI l’applicazione ufficiale della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, la prima tra le associazioni di vignaioli in Europa a utilizzare questo strumento di comunicazione e condivisione. L’app apre un canale diretto sul mondo FIVI, dando la possibilità di accedere facilmente al sito e di restare aggiornati sulle news dell’associazione. L’applicazione facilita inoltre l’incon (continua)

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU
Il locale, aperto da tre anni nella cittadina fiamminga, è guidato dal giovane chef Davide Asta. Nel menù si combinano materie prime italiane e belghe, con tre percorsi degustazione dedicati alla pasta La cucina del Gellius brilla anche in Belgio. Nella sua diciottesima edizione la nota guida francese Gault&Millau ha assegnato a Gellius Knokke il premio come Miglior Ristorante Italiano in Belgio. Dopo aver visitato anonimamente oltre milleduecento ristoratori, la guida ha premiato la cucina del giovane chef Davide Asta, per quattro anni allievo di Alessandro Breda al Gellius di Od (continua)

PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO

 PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO
Regali a distanza grazie al rinnovato e-commerce della Pasticceria vicentina. Con l’ordine si consegnano anche messaggi d’auguri ad amici e parenti Con lo shop online tinto di rosso e decorato con addobbi natalizi, la Pasticceria Filippi si presta al ruolo di Babbo Natale dei dolci. L'azienda situata a Zanè (Vicenza) offre la possibilità di regalare e inviare panettoni e altre delizie ai propri cari, accompagnando il dono con un messaggio di auguri realizzato sulla nuova grafica natalizia targata Filipp (continua)

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA REGIONE

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA  REGIONE
Online dal 20 novembre la nuova edizione della guida dedicata ai vini veneti. Assegnato il Premio Fero alle etichette che si sono distinte tra gli oltre duemila assaggi L'Associazione Italiana Sommelier Veneto presenta la nuova edizione di Vinetia – Guida ai vini del Veneto, portale online dedicato alle eccellenze enologiche della regione che sarà consultabile al sito vinetia.it a partire dal 20 novembre 2020.I Sommelier hanno inoltre assegnato il Premio Fero ai sette vini che, durante i panel di degustazione per la redazione della guida, hanno ottenuto il punteg (continua)