Home > Moda e fashion > I POOH, IL CINEMA, LA FOTOGRAFIA - STEFANIA VISCONTI SI RACCONTA

I POOH, IL CINEMA, LA FOTOGRAFIA - STEFANIA VISCONTI SI RACCONTA

scritto da: Claudio Raccagni | segnala un abuso

I POOH, IL CINEMA, LA FOTOGRAFIA - STEFANIA VISCONTI SI RACCONTA

Intervista a Stefania Visconti, modella, attrice teatrale e televisiva.


Stefania Visconti, modella, attrice teatrale e televisiva già sotto l’occhio dei nostri riflettori per le sue interpretazioni in lavori come “Distretto di Polizia2” e “Ris2”, di Canale 5, fino al film Horror del 2015 “Violent Shit”, diretto da Luigi Pastore. Grande è stato il successo del cortometraggio “Undercover Mistress” (regia Giulio Ciancamerla), che la vede protagonista.Cortometraggio vincitore del Premio Best Horror all’”Outalntacon Film Festival 2016” di Atlanta in Georgia; il Premio Miglior Corto Horror per “L’Aquila Horror Film Festival 2016”; il Premio Best Film al “Liberty massacre (Part-3) Horror Short Film Fest 2016” a Philadelphia Pennsylvania (Stati Uniti); vincitore del Premio Best Director Short Film al “Mac Underground Film Festival 2016” a Manaus (Brasile).

Stefania Visconti è presente anche nel cortometraggio “Walter Treppiedi” del 2019 fino al recente corto “The Hidden Payback 2”.

Continua anche il suo progetto fotografico “Stefania Visconti Imposing Diva”


Oggi reincontriamo Stefania per aggiornarci delle sue numerose passioni.

Ciao Stefania, ci siamo visti al tempo della tua presenza come protagonista nel video dei Pooh “Pierre”, come stai oggi? Come vivi questo periodo di Covid?

Sono passati alcuni anni dalla mia interpretazione di “Pierre” nel videoclip dei Pooh. Quella bellissima esperienza mi ha spalancato molte porte e mi ha permesso di avere una grande visibilità. Le occasioni lavorative che ne sono seguite mi hanno fatto crescere professionalmente e sarò sempre legata ai Pooh che considero come dei “papà artistici”. Doveroso per me ricordare uno di loro ovvero Stefano D’Orazio che purtroppo come tutti sappiamo ci ha lasciato da poco. Una perdita straziante per tutti coloro che lo amavano e per il grande popolo dei Pooh.

Nonostante il periodo, c’erano molte persone al suo funerale e anch’io ho deciso di andare a dargli l’ultimo saluto. Stiamo vivendo un momento storico difficile ma sono fiduciosa e spero che la situazione mondiale migliori al più presto. Nonostante tutto ho avuto un anno pieno dal punto di vista lavorativo, ho collaborato con tantissimi artisti come fotografi, illustratori, ritrattisti, pittori e attori. Ho cercato comunque di mantenere sempre dei rapporti anche a distanza. Fondamentali sono stati i social per comunicare e non rimanere isolati.

Non ti sei mai fermata, ci parli del tuo progetto fotografico “Stefania Visconti Imposing Diva”?

Dal punto di vista fotografico ho continuato a elaborare idee con la collaborazione di tanti artisti. Il mio progetto “Stefania Visconti Imposing Diva” è nato appena ho visto un outfit pazzesco in un negozio che amo, “La Divina Costumi Roma”. Il resto ho potuto realizzarlo grazie alle fantastiche parrucche di Baldoria’s Crazy Wigs, al fotografo Cesare Colognesi e alla makeup artist Azzurra Cogotti. Mi piace molto creare le sinergie tra i vari “artigiani” dell’arte e fare confluire tutto in un unico lavoro. Questo mi ha permesso di rimanere concentrata sulla mia professione e mi ha fatto evadere dalla difficile realtà attuale. 

Sono state pubblicate queste fotografie?

Un elevato numero di fotografie sono state pubblicate in questi mesi su vari magazine ed editoriali internazionali. Altri shooting bellissimi a cui tengo molto saranno in arrivo a breve.


Ti piace fare la modella?

Posare come modella mi permette di sperimentare la mia capacità di trasformazione e giocare sui ruoli, personaggi e stili. Il mio percorso artistico è indirizzato ormai principalmente sulla fotografia, sulla performance art e nell’arte in generale.

E fare l’attrice?

Ovviamente se mi dovesse capitare un’offerta nel cinema o nel teatro non potrei assolutamente rifiutare perché sono stati da sempre i miei primi amori indiscussi.

Il cinema è un “sogno” e senza sogni non si può vivere. Sembrerà una frase fatta ma è una verità assoluta. La magia che crea la macchina da presa è inspiegabile, mi è sempre piaciuto esprimere le mie emozioni davanti ad essa.

Sei nel cast del film “The Idden Pay Back 2”? Come è iniziata questa avventura cinematografica?

Ho avuto l’occasione di entrare nel cast di “The Hidden Payback 2” perché mi è stata fatta la proposta dal produttore e protagonista, nonché mio caro amico Anis Gharbi. Abbiamo girato il cortometraggio la scorsa estate in provincia di Brescia sul Lago di Garda e per me tornare sul set dopo un lungo periodo di lockdown è stato commovente. Un corto con tanta azione e sparatorie, pieno di colpi di scena a ripetizione. Invito gli appassionati del genere a vederlo assolutamente e a scaricarlo.

Qual’è la tua figura all’interno del film?

Il mio personaggio è una figura spietata, sadica e priva di scrupoli ma a tratti sentimentale e quasi innamorata di un altro losco individuo. Sono state fatte due proiezioni per presentare il lavoro, una a Roma e l’altra a Milano. Speriamo che presto ci sarà data nuovamente la possibilità di tornare nei cinema. 

Facciamo allora un invito a tutti a visionare le tue foto ed il cortometraggio “The Hidden Payback 2”, mentre noi ti salutiamo facendoti gli auguri per lo sviluppo dei tuoi progetti.

Grazie a tutti voi. Un abbraccio e a presto.

Stefania Visconti | Claudio Raccagni | Pooh | Moda | Sperttacolo | Cinerma | Moda | Cortometraggio | Video | Musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Visconti Palace Hotel di Roma ospita il “giro d’Italia” di degustazione di vini. Protagonisti i vini siciliani delle Cantine Colosi.


Visconti Palace Hotel inaugura il 28 Maggio, a Roma, il Barbecue aperto a clienti ed esterni sulla bellissima terrazza.


Al via "Venezia a Napoli" con anteprima “The other side of the wind” di Welles


PIZZIGHETTONE 1449: INTRIGO AL CASTELLO


Tipi di Fotografia Artistica Ideale per la Decorazione della Parete


L'Accademia Italiana veste le star


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mister Italia 2020 Giuseppe Moscarella giudice al Top Kids Model Italy 2021

Mister Italia 2020 Giuseppe Moscarella giudice al Top Kids Model Italy 2021
Il primo contest nazionale dedicato alla moda internazionale e alle arti dello spettacolo è aperto agli adolescenti ed è suddiviso in due sezioni: kids (dai 5 ai 10 anni) e juniors (dagli 11 ai 16 anni). Le tre categorie del format sono: moda, recitazione e canto/ballo. Per tutti i baby e giovanissimi modelli, cantanti e attori rappresenta una ghiottissima occasione per mettere in mostra abilità, capacità e talento con lo scopo di fare esperienza e curriculum, per poi entrare a far parte del mondo dello show business nazionale. Top Kids Model Italy è un format dedicato al kids fashion internazionale nato nel 2019 da un’idea del talent scout, fashion testimonial ed event manager Miky Falcicchio. Giunto alla seconda edizione, il concorso nazionale dedicato al talento e alla bellezza degli under sedicenni è rigorosamente online. A causa del difficile momento e delle restrizioni legate all (continua)

Sara Tommasi torna con un brano a scopo benefico: "Impara ad amarti"

Sara Tommasi torna con un brano a scopo benefico:
Da oggi disponibile su tutti i Digital Store il brano "Impara ad Amarti", che vede la showgirl Sara Tommasi nelle vesti di cantante. Il progetto è nato in collaborazione con l’Associazione “Movimento contro ogni violenza" a cui verranno devoluti parte dei ricavi. Ecco le dichiarazioni di Sara Tommasi su questo progetto portato a termine:"Questa collaborazione mi è stata proposta da Antonio Orso, il mio agente. Ho aderito subito perché mi è piaciuta l’idea. La canzone si chiama Impara ad amarti e parte del ricavato sarà donato all’Associazione. La canzone che propongo al pubblico è frutto del lavoro di Nicola Ursino ed è stata prodotta da M&N Vox di Mar (continua)

Arriva il nuovo EP del musicista Francesco Mascio

Arriva il nuovo EP del musicista Francesco Mascio
Disponibile su tutte le piattaforme digitali da lunedì 21 dicembre 2020, Preview è il nuovo EP del chitarrista e compositore Francesco Mascio, prodotto dall’etichetta discografica Italian Way Music in collaborazione con il Nightingale Studios di Lorenzo Vella, studio nel quale utilizzano un metodo particolare chiamato registrazione binaurale. Tre i brani presenti nell’EP: Lilith, Brigid e Nyomuto. Le prime due sono composizioni originali figlie della fervida creatività del chitarrista, mentre Nyomuto è un brano scritto a quattro mani insieme al musicista gambiano Jali Babou Saho, che figura in questo EP (segnatamente in Nyomuto) alla voce e alla kora, tipico strumento tradizionale a corde dell’etnia mandinka, diffuso in particol (continua)

Esce

Esce
Da venerdì 11 dicembre sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “The gift”, il nuovo singolo di Daniela Spalletta pubblicato da TRP Music. “The Gift” è il dono supremo, la vita. Si tratta della riscoperta del suo valore intrinseco, la sua luce che conquista e guarisce, l’incontro e l’unione degli opposti. L’evoluzione musicale del brano, dalle sonorità disneyane, è un unico e progressivo crescendo. Dapprincipio aereo e delicato, via via sempre più energico e poderoso, diventa quasi una danza tribale sul finale, in cui la melodia semp (continua)

Arrivano "LE MAGLIETTE DEL C..." di Claudio Raccagni

Arrivano
In uscita in esclusiva da oggi le magliette del poeta-redattore Claudio raccagni, per iniziare un nuovo anno dimenticando il 2020 Il 2020 è un anno da dimenticare, come dicono molti: "Un anno del c...", e forse proprio su questi giochi di parole si è ispirato il Poeta-Redattore bresciano Claudio Raccagni nello studiare le sue magliette per inaugurare il 2021.Se il 2020 è stato triste e stressante, perchè non iniziare un nuovo anno all'insegna del sorriso e del divertimento fra amici o semplicemente facendoci un regalo simpat (continua)