Home > News > Il ricordo di Diego Armando Maradona, Antonio Luise a "Domenica In": "Io unico al mondo a dargli schiaffetti"

Il ricordo di Diego Armando Maradona, Antonio Luise a "Domenica In": "Io unico al mondo a dargli schiaffetti"

scritto da: OrbisComunication2020 | segnala un abuso

Il ricordo di Diego Armando Maradona, Antonio Luise a


CASTEL VOLTURNO. Nel segno di Diego Armando Maradona. A undici giorni dalla scomparsa del "Pibe de Oro", in tanti ricordano le sue gesta da vero fuoriclasse in campo e da uomo di beneficenza fuori. Tutta Napoli ha dimostrato il grande affetto per il "Diez" per eccellenza, per come ha saputo personificato perfettamente il riscatto di un intero popolo. 

Ad intervenire a "Domenica In", intervistato da Mara Venier, è stato l'immobiliarista (titolare dell'omonima agenzia immobiliare avente sede in Castel Volturno - Baia Verde, Centro Storico e Pinetamare - e Napoli) e storico collezionista Antonio Luise. Il castellano ha esternato tutto il suo dolore: "Sono giorni davvero durissimi, porto dentro di me ricordi bellissimi. Ho avuto la fortuna, grazie a mio papà Salvatore che era suo amico, di frequentare Diego negli anni più belli vissuti a Napoli. Si sono visti a Roma un paio di anni fa per l'ultima volta. I cimeli sono stati indossati ed autografati da Diego Maradona. Li custodisco con tanto amore". 

La Venier ha chiesto qualcosa in più riguardo agli anni dell'infanzia di Luise e di come giocasse con Maradona: "Ero l'unico bambino a dare schiaffetti a Diego - ha affermato ridendo Antonio -. Fortunato io, sfortunato lui". Un ultimo ricordo è rivolto al papà Salvatore: "Come sapete, lui non c'è più e voglio immaginare che, adesso, papà e Maradona si stiano divertendo insieme".


Fonte notizia: https://sinapsinews.info/2020/12/06/il-ricordo-di-diego-armando-maradona-antonio-luise-a-domenica-in-io-unico-al-mondo-a-dargli-schiaffettio/


Luise |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Addio a Diego Armando Maradona, Antonio Luise: “Ho perso mio padre di nuovo. Oggi va via la storia di Napoli”


Museo di Diego Armando Maradona di Salvatore Luise, artista Domenico Sepe lo omaggerà con pezzo certificato unico al mondo


Addio a Maradona: l'aneddoto dell'ex Presidente del Latina Roberto Papaverone


Nel casertano la vita riprende con la buona pizza napoletana


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Terra dei Fuochi, Fabio D’Ambra (Europa Verde): “Barbecue della morte non hanno fine, è il momento di dire basta”

Terra dei Fuochi, Fabio D’Ambra (Europa Verde): “Barbecue della morte non hanno fine, è il momento di dire basta”
CAIVANO. “I barbecue della morte non hanno fine, è il momento di smuovere le coscienze e di porre la problematica come priorità nell’agenda politica”. A parlare è il militante di “Europa Verde”, Fabio D’Ambra, che, in una nota ufficiale, ha voluto porre l’accento sul pericolo ambientale in “Terra dei fuochi”, costantemente all’ordine del giorno. “Nonostante le urla silenziose nelle stanze del (continua)

Maurizio Bini: debutta il brand di foulard Luxury Made in Italy

 Maurizio Bini: debutta il brand di foulard Luxury Made in Italy
MILANO. È un’esplosione di colori in seta il debutto nel mondo della moda di Maurizio Bini. Lo stilista, in concomitanza della Milano Fashion Week, presenta il suo brand di foulard, lanciando la prima linea Luxury, vere e proprie chicche in pregiata seta e rigorosamente Made in Italy. La maestria di Maurizio Bini, in passato, l’ha portato a lavorare per i più grandi brand internazionali: Gucci, Ferragamo, Chanel, Bulgari, Dior, Ferré, Cavalli, Etro, Galliano sono solo alcuni dei nomi per i quali ha firmato importanti stampe usate per foulard, cravatte e per progetti di interior design. Bini, che per anni è stato anche docente di Disegno Tessile Digitale all’Istituto Europeo di (continua)

Processo a dirigenti Strada dei Parchi SPA, Alberto Pallotti scrive a Ministro dei Trasporti: “Chiediamo motivazioni di assenza a prima udienza"

Processo a dirigenti Strada dei Parchi SPA, Alberto Pallotti scrive a Ministro dei Trasporti: “Chiediamo motivazioni di assenza a prima udienza
ROMA. E’ cominciato a L’Aquila, non senza polemiche, il processo al Patron Carlo Toto ed altri tre dirigenti della società “Strada dei Parchi S.P.A.”, concessionaria delle autostrade A24 ed A25.Si tratta dei collegamenti stradali della capitale con i capoluoghi abruzzesi. Il capo d’imputazione riporta “inadempimento e frode nelle pubbliche forniture, attentato alla sicurezza dei trasporti e, (continua)

Brevettata un’idea Membretti: l’esclusivo zaino alla Milano fashion Week

Brevettata un’idea Membretti: l’esclusivo zaino alla Milano fashion Week
MILANO. “È tutto nei dettagli”. Una filosofia, questa, che si è concretizzata nell’ultima produzione del brand Membretti Milano: uno zainetto speciale ed esclusivo, da non lasciar scampo a chi ama cavalcare l’onda dell’ultima moda. Il nuovo zainetto, un vero e proprio brevetto d’invenzione Made in Italy, sarà presentato il 26 febbraio in occasione della Milano Fashion Week. Insomma, in passerella (continua)

Sindacato Itamil Esercito, all'orizzonte manifestazione di 500 militari davanti Montecitorio per denunciare limitazioni sull'esercizio di rappresentanza dei lavoratori e lavoratrici militari: "Decideremo tramite voto onl

Sindacato Itamil Esercito, all'orizzonte manifestazione di 500 militari davanti Montecitorio per denunciare limitazioni sull'esercizio di rappresentanza dei lavoratori e lavoratrici militari:
ROMA. "Troppa indifferenza, ci sentiamo isolati dall'autorità competente in relazione alle organizzazioni sindacali. Ora basta, è il momento di agire". È quanto si apprende da una nota diffusa dal Sindacato Itamil Esercito. "Nei giorni 27 e 28 marzo 2021, voteremo con i nostri associati per decidere se prendere o meno l'impegno di portare più di 500 militari tesserati presso il nostro sindaca (continua)