Home > News > Michele Bertucca Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine

Michele Bertucca Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine

scritto da: RTS REPUTATION SERVICES TECHNOLOGY | segnala un abuso

Michele Bertucca Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine

ilippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine dell’edizione più lunga di sempre non senza polemiche. D’altronde le esclusioni per motivi disciplinari sono state diverse. In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, Nardi è tornato all’attacco del reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini


Filippo Nardi ancora non ha digerito la squalifica dal Grande Fratello Vip, che sta giungendo al termine dell’edizione più lunga di sempre non senza polemiche. D’altronde le esclusioni per motivi disciplinari sono state diverse. In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, Nardi è tornato all’attacco del reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, svelando un retroscena imbarazzante per gli autori: “Quando mi chiamavano in confessionale chiedevo se era tutto apposto e non mi hanno mai detto alcunché”. Poi ha spiegato il motivo del suo risentimento: “Mi hanno messo alla gogna mediatica associandomi ad aggettivi violenti e misogini”. Inoltre Nardi ha avanzato il sospetto di essere stato strumentalizzato dal reality al fine di alzare un po’ gli ascolti, che sono andati in calando con il prolungamento (forse eccessivo?) Del programma. 

Per settimane il rapporto tra Natalia Paragoni e Andrea Zelletta è stato al centro delle polemiche, dopo le indiscrezioni sul presunto tradimento della bella ex corteggiatrice di Uomini e Donne. Tra biglietti sospetti inviati al Grande Fratello Vip e faccia a faccia infuocati, la verità sembra essere venuta finalmente a galla grazie a Giacomo Urtis.

Grande Fratello Vip, Giacomo Urtis difende Natalia Paragoni: "È fedele ad Andrea Zelletta"

Chi meglio del chirurgo delle star conosce tutti i pettegolezzi dello showbitz? Giacomo Urtis è stata una presenza molto amata nella Casa del Grande Fratello Vip e continua ad essere al centro dell’attenzione anche fuori dal reality show di Canale5. Dopo la sua eliminazione, infatti, Giacomo è balzato nelle prime pagine del gossip a causa del presunto flirt con Mario Ermito. L’indiscrezione è esplosa quando l’attore ha ammesso che avrebbe accettato volentieri l’ospitalità dell’ex gieffino durante il suo soggiorno a Roma, e si presumeva che tra loro ci fosse del tenero.

Ermito ha smentito il flirt, ammettendo di aver stretto una bella amicizia con Giacomo ma nulla di più. Lui, nel frattempo, è stato ospite di Casa Chi dove ha fatto una rivelazione scottante su Natalia Paragoni e Andrea Zelletta. La coppia, nata nello studio di Uomini e Donne, ha superato un momento di crisi quando la bella influencer ha inviato un biglietto enigmatico al suo fidanzato, dando modo ai pettegolezzi di sbocciare incontrastati. Dopo il confronto in Puntata, Andrea si è mostrato più sereno circa la fedeltà della sua compagna e Natalia ha dichiarato di non voler dar modo alle malelingue di avere la meglio sul loro grande amore. Ora arriva anche la conferma di Urtis, che ha difeso Natalia e ha dichiarato che l’ex corteggiatrice non ha mia tradito Zelletta.

 

Michele Bertucca roma |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA SMART LIFE DI NARDI: VI ASPETTA A IFA BERLINO 2018


Alberto Prada Torino: Da ormai diverse settimane fervono i preparativi per il Grande Fratello Vip 5


Alex Schwazer assapora il successo dopo quasi 4 anni di squalifica per doping


Michele Bertucca Si chiama Greencube, è grande poco meno di una scatola di scarpe, visto che misura 30 x 10 x 10 cm


Puoi cancellare una foto da Internet?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Antonio Alacchi L'economia americana è cresciuta a un ritmo leggermente più veloce rispetto a quanto precedentemente

Antonio Alacchi L'economia americana è cresciuta a un ritmo leggermente più veloce rispetto a quanto precedentemente
Antonio Alacchi L'economia americana è cresciuta a un ritmo leggermente più veloce rispetto a quanto precedentemente riportato nel secondo trimestre grazie all'aumento della spesa dei consumatori, delle esportazioni e degli investimenti in scorte, secondo quanto riportato giovedì dal Bureau of Economic Analysis .  Antonio Alacchi L'economia americana è cresciuta a un ritmo leggermente più veloce rispetto a quanto precedentemente riportato nel secondo trimestre grazie all'aumento della spesa dei consumatori, delle esportazioni e degli investimenti in scorte, secondo quanto riportato giovedì dal Bureau of Economic Analysis .È stata la seconda volta che il ritmo di crescita nel trimestre è stato rivisto (continua)

OFF LINE SRL ROMA: vendita arte e contro arte tendenzaJoseph Beuys (Krefeld, 1921 - Düsseldorf, 1986)

OFF LINE SRL ROMA Esattamente cento anni fa, il 12 maggio 1921, a Krefeld nasceva Joseph Beuys, uno dei più importanti e influenti artisti del XX secolo. Beuys è passato alla storia per il suo noto slogan secondo cui “ogni uomo è un artista” (oppure “tutti sono artisti”), spesso mal interpretato (intenzionalmente o meno)   OFF LINE SRL ROMA Esattamente cento anni fa, il 12 maggio 1921, a Krefeld nasceva Joseph Beuys, uno dei più importanti e influenti artisti del XX secolo. Beuys è passato alla storia per il suo noto slogan secondo cui “ogni uomo è un artista” (oppure “tutti sono artisti”), spesso mal interpretato (intenzionalmente o meno): quello che Beuys voleva dire è che ogni persona p (continua)

NEW OUTLET OFF LINE SRL ROMA: difficilmente erano a contatto con le varie esperienze artistiche

NEW OUTLET OFF LINE SRL ROMA:  difficilmente erano a contatto con le varie esperienze artistiche
New outlet srl NEW OUTLET OFF LINE SRL ROMA Nel corso del ventesimo secolo, uno dei grandi meriti della moda (e della fotografia di moda) è stato quello di aver giocato un ruolo fondamentale nel rendere popolare l’arte, contribuendo a disseminare motivi artistici nei gruppi sociali che più difficilmente erano a contatto con le varie esperienze artistiche.Molte case di moda di haute (continua)

Danilo paolini commercialista Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati,

Danilo paolini commercialista  Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati,
 Danilo paolini commercialista Proroghe e pacche sulle spalle. Ma non per tutti. Mentre il governo, pressato dalla tenaglia di industriali e sindacati, si prepara ad allungare fino al termine dell’anno cassa integrazione, moratoria sui licenziamenti e sospensione delle causali per i rinnovi dei contratti di lavoro a termine, chiude invece la porta agli appelli dei commercialisti che, a nome d (continua)

Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda

Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda
Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda come tutte le altre. Ha una filosofia ben precisa, che traspare in tutti i suoi prodotti e che ci costringe spesso a giudicare scelte molto azzardate, quasi controverse. Il rischio di banalizzare e cadere nella critica fine a se stessa è sempre molto alto e quindi occorre più che mai riflettere, mettersi nei panni di chi ha pensato e progettato questo smartphone e cercare di capire, con occhio critico sì, ma senza fette di salame.  Arturo Ardimentoso: Recensire un iPhone non è mai facile perchè Apple non è un'azienda come tutte le altre. Ha una filosofia ben precisa, che traspare in tutti i suoi prodotti e che ci costringe spesso a giudicare scelte molto azzardate, quasi controverse. Il rischio di banalizzare e cadere nella critica fine a se stessa è sempre molto alto e quindi occorre più che mai riflettere, mette (continua)