Home > Spettacoli e TV > Riuniamoci sul web per trascorrere il carnevale in allegria

Riuniamoci sul web per trascorrere il carnevale in allegria

scritto da: LOsservatorio | segnala un abuso

Riuniamoci sul web per trascorrere il carnevale in allegria

Una idea per non perdere tutte le abitudini e per dare una mano agli artisti rappresentata nel video di Ivan D’Ignoti


Pensare al carnevale potrebbe sembrare fuori luogo perché oggi tutto sta passando in secondo piano. Già lo scorso anno l’appuntamento è stato vissuto in tono minore e quello che si avvicina sarà un altro carnevale diverso. L’occasione di potersi trasformare per un giorno in un personaggio della tradizione, della storia, della fantasia o di un film non ci sarà. Non ci saranno sfilate, carri, feste in maschera e spettacoli musicali. C’è chi sta tentato di sopperire a questa mancanza inventandosi nuove soluzioni legate al web che in questo periodo è diventato l’unica opportunità per vivere e far vivere un momento di allegria. Quindi, perché non vivere ugualmente il carnevale, divertendosi assieme agli altri pur rimanendo a casa e allo stesso tempo dare una mano ad artisti, tecnici, maestranze e quanti vivono di spettacolo e di arte?

L’idea e il progetto ha già coinvolto anche il giovane regista siciliano Ivan D’Ignoti, da qualche anno a Milano dove ha curato la regia degli scherzi del programma televisivo “Scherzi a Parte” su Canale 5 con Paolo Bonolis, che, non nuovo a genialate, nel mese di agosto scorso ha emozionato i suoi follower con il “pacco da su”; un pacco regalo inviato alla mamma con dentro lui stesso che ha superato il milione di visualizzazioni.

La sua disponibilità si è materializzata con la realizzazione di un video che invita a trascorrere il carnevale in modo diverso non rinunciando alle maschere. Il set è stato realizzato a Palermo e nonostante le difficoltà dovute alle restrizioni, il regista è riuscito a realizzare una clip sagace com’è nel suo stile. Le maschere veneziane e i costumi della sartoria del Teatro Massimo hanno impreziosito il lavoro di Ivan che è stato ammaliato da Sofia, una principessa di 9 anni, protagonista della clip dedicata allo spettacolo in streaming interattivo che sarà lanciato nei prossimi giorni per trascorrere un carnevale in compagnia rimanendo a casa. Un format per tutta la famiglia che si svolgerà rigorosamente in diretta e coinvolgerà artisti che interverranno con le loro performance da casa propria; ci sarà musica ed anche premi per le maschere più belle e per coloro che parteciperanno al gioco e la sorte assegnerà i premi realizzati da artisti italiani che vivono della loro creatività. I vincitori saranno raggiunti telefonicamente in video chiamata e riceveranno a casa loro i regali. Uno spettacolo unico nel suo genere che è stato pensato dal team che ha già sperimentato il gioco della tombola virtuale che ha varcato anche i confini regionali mettendo alla prova Georgia Lo Faro Eventi, Piero Di Stefano di Quintosol Production e Rosario Sabatino di ASC Production. (Info 0915557506)

 

Link  VIDEO facebook:

https://www.facebook.com/100050606194255/posts/241742980855907/

Link instagram:

https://www.instagram.com/p/CKR5OfIJ_PB/?igshid=46to5j71z4ku


Fonte notizia: https://www.facebook.com/100050606194255/posts/241742980855907/


carnevale | feste | ivan d ignoti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Costumi Carnevale per bambini: le novità 2013 e non solo


Carnevale Villa Literno 2020, saranno 5 i giorni di festa in città


Shop on line di Costumi Carnevale, Maschere e Accessori: trova l'offerta su Carnival SuperStore!


Carnevale Villa Literno 2020, parte la manifestazione più attesa dell’anno


L'importanza dei travestimenti a Carnevale


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’Unione Madonie dona saturimetri ai propri Comuni

L’Unione Madonie dona saturimetri ai propri Comuni
L’Unione Madonie ha distribuito 210 saturimetri ai comuni associati.  L’iniziativa è della Giunta che in sede di assestamento di bilancio, con la condivisione unanime del Consiglio dell’Unione, ha destinato delle risorse per l’acquisto di questo strumento di misurazione dell’ossigenazione del sangue, ritenuto particolarmente utile per prevenire le complicanze gravi legate a Covid-19.I di (continua)

Visione rurale a lungo termine: il GAL Madonie rende il cittadino protagonista del proprio futuro

Visione rurale a lungo termine: il GAL Madonie rende il cittadino protagonista del proprio futuro
Attraverso un questionario è possibile segnalare alla Commissione europea quali sono le prospettive del proprio territorio. Un seminario virtuale si terrà lunedì 25 gennaio. Visione rurale a lungo termine” è l’oggetto del seminario che si terrà lunedì 25 gennaio alle ore 17 in modo virtuale. L’appuntamento rientra nell’iniziativa “Long Term Vision for Rural Areas” promossa dalla Commissione Europea con lo scopo di avere una visione a lungo termine per le aree rurali e poter affrontare le loro peculiari problematiche quali il cambiamento demografico, la connettività, i (continua)

IL RUOLO DEI GIOVANI NEL FUTURO DELLE AREE INTERNE

IL RUOLO DEI GIOVANI NEL FUTURO DELLE AREE INTERNE
Nasce la “Rete dei giovani delle Aree interne” per portare avanti il dialogo iniziato con la Strategia Aree interne. Il Presidente dell’Unione Madonie invita i giovani madoniti ad iscriversi entro il 24 gennaio. Nasce la “Rete dei giovani delle Aree interne”. L’invito ad iscriversi è rivolto a tutti i giovani, da nord a sud, che vogliono far sentire la propria voce e programmare il proprio futuro rimanendo nelle Aree interne alla ricerca di nuove modalità di vivere i territori.Il progetto Officina Giovani Aree Interne, promosso da Officine Coesione per le Aree Interne a supporto del Comitato Tecnico Aree (continua)

“Povero Artista”: il nuovo brano dei Malarazza 100% Terrone

“Povero Artista”: il nuovo brano dei Malarazza 100% Terrone
“Povero Artista” è il nuovo brano de “I Malarazza 100% Terrone”. Per il lancio del video hanno scelto il primo giorno del 2021 come auspicio di una ripresa che deve esserci per tutti ed anche per gli artisti e i musicisti che sono stati messi in ginocchio dal Covid. Il lavoro musicale se lo sono auto dedicato; è una sorta di analisi della situazione che si è venuta a creare con la pandemia che ha di fatto stroncato l’attività legate all’arte, alla musica e alle band in modo particolare.“Povero artista” infatti descrive la situazione psicologica ed emotiva dell'artista del 2020 costretto, in mezzo a tutte le difficoltà nate a causa del virus, a sperare di sopr (continua)

La tombola virtual social è l’evento del Natale 2020

La tombola virtual social è l’evento del Natale 2020
A Nicosia (En) e Petralia Soprana (Pa) i primi appuntamenti che si terranno in Sicilia il 20 e 26 dicembre. L’evento potrà essere seguito sulla rete internet ed in Tv. Non c’è limite di età e la partecipazione è gratuita. Parte dalla città del ventiquattro Baroni il tour della “tombola virtual social” che farà trascorrere una serata in allegria con il gioco natalizio per eccellenza rimanendo a casa. Sarà la città di Nicosia in provincia di Enna ad aprire gli appuntamenti con la tombola virtuale il 20 dicembre prossimo alle ore 18:30. Il secondo appuntamento il Sicilia si terrà nel Borgo più bello d’Italia, a (continua)