Home > Auto e Moto > Nissan EV CARE, nuova offerta per guidare a zero emissioni

Nissan EV CARE, nuova offerta per guidare a zero emissioni

scritto da: GiadaRossi | segnala un abuso

Nissan EV CARE, nuova offerta per guidare a zero emissioni

Si arricchisce l'offerta di servizi Nissan dedicati alla mobilità elettrica. Con EV CARE, test drive di 48 ore, App dedicata e wallbox gratuita


Le auto elettriche stanno rivoluzionando il concetto stesso di guida, con motori silenziosi e scattanti, poca manutenzione e bassi costi per fare il pieno (di energia). Ma per apprezzare davvero i vantaggi e il piacere di guida di una vettura 100% elettrica bisogna prenderci confidenza. Con EV CARE di Nissan avvicinarsi alla e-mobility non è stato mai così semplice. Per prenotare una prova basta registrarsi online sul sito nissan.it e inoltrare la richiesta con nome, cognome, mail e numero di telefono. Un operatore richiamerà in breve tempo per fissare il ritiro della vettura presso il concessionario Nissan più vicino e iniziare il test drive. Da qui parte il cronometro: 48 ore a disposizione per godersi Nissan LEAF, da più di 10 anni testa di serie elettrica della casa automobilistica di Yokohama, con batterie da 40kWh o 62 kWh per la versione e+. Due giorni per toccare con mano una soluzione di mobilità moderna e sostenibile, in grado aprire le porte ad un elettrico per tutti. Con EV CARE c’è tutto il tempo per sperimentare Nissan LEAF nella vita di tutti i giorni, con il parcheggio gratuito nelle strisce blu, il libero accesso alle ZTL cittadine e la ricarica delle batterie tramite wallbox domestica o presso le oltre 9000 colonnine distribuite su tutta la Penisola e identificabili tramite l’App Nissan Charge.

Nissan LEAF, prima vettura 100% elettrica per il mercato di massa, grazie alla batteria più potente da 62kWh, offre un'autonomia di 385 km; e grazie al motore da 160 kW garantisce un’accelerazione 0-100 km/h in 6.9 secondi. Ricca la dotazione di tecnologie per il comfort e la sicurezza, come ad esempio l’Intelligent Cruise Control, che mantiene la vettura alla giusta distanza dal veicolo che precede, o l’e-Pedal che permette di accelerare e decelerare utilizzando il solo pedale dell’acceleratore e recuperare energia con la frenata rigenerativa. Con EV CARE di Nissan, in due giorni di test drive e 100km percorsi su strada si emetteranno ben 11 kg di CO2 in meno rispetto all’emissione media di CO

2

calcolata sul totale vetture vendute nel periodo gennaio – agosto 2020 (dato ANFIA). LEAF infatti ha zero emissioni allo scarico e, considerando l’intero ciclo vita, emette ben tre volte meno anidride carbonica per ogni chilometro percorso rispetto alla vettura media convenzionale a combustione interna in Europa – come dimostrato da ICCT.

Sostenibilità e prestazioni al top, con un occhio anche al portafoglio. Si perché una volta testata l’e-car di Nissan, se si decide di acquistarla, il programma EV CARE offre l’istallazione gratuita di una wallbox direttamente presso il garage di casa. Nessuna paura di rimanere a piedi anche sulle lunghe distanze, perché la App Nissan Charge individua la colonnina più vicina al nostro percorso. Nissan inoltre, mette a disposizione l’unica rete nazionale di concessionari provvista di punti fast-charge disponibili 7 giorni su 7 per il rifornimento a 0.35€/kWh – una tariffa inferiore del 30% rispetto alla media del Paese. Sono già 5500 in tutta Europa e in continua espansione. Per LEAF, oltre alla garanzia di 3 anni o 100.000 km* per i componenti standard, di 5 anni o 100.000km* per batteria, motore e inverter, Nissan offre anche una garanzia sull’efficienza della batteria pari a 8 anni o 160.000 km*, per coprire eventuali riduzioni della capacità di carica (* quale delle due condizioni si verifica per prima).

Nissan EV Care | Nissan LEAF | AppNissanCharge | Wallbox domestica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nissan LEAF supera a pieni voti il test di Rinnovabili.it e CNR-ITAE


In anteprima nazionale da Renord Nuovo Nissan ARIYA


MUSICA PER FAMIGLIE


Il nuovo Nissan Qashqai per la prima volta a Sesto da Renord


PIXOLINA ECOLOGICA


Il sentiero giapponese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Blockchain e gestione documentale

Blockchain e gestione documentale
Negli ultimi anni, la trasformazione digitale è stata un importante punto della strategia di molte aziende. Queste ultime hanno pianificato e, lentamente, hanno iniziato a implementare le piattaforme e i servizi necessari per trasformare digitalmente i loro processi aziendali. Negli ultimi anni, la trasformazione digitale è stata un importante punto della strategia di molte aziende. Queste ultime hanno pianificato e, lentamente, hanno iniziato a implementare le piattaforme e i servizi necessari per trasformare digitalmente i loro processi aziendali.La pandemia di Covid-19 ha accelerato gli sforzi fatti per la trasformazione digitale di molte aziende, soprattutto a causa (continua)

Focaccia veggy e birra, il menu da divano per seguire gli Europei come allo stadio

Focaccia veggy e birra, il menu da divano per seguire gli Europei come allo stadio
Appuntamento questa sera alle ore 21 sui canali Social di Bicarbonato Solvay e di Sonia Peronaci Tripudio di verdure con asparagi, peperoni, pomodori, cipolle, lavati con Bicarbonato Solvay® in Microgranuli per Frutta & Verdura per la Focaccia Primavera di Sonia Peronaci Questa sera, alle ore 21 tutti sintonizzati sulla pagina FB di Bicarbonato Solvay® e sui canali IG e FB di Sonia Peronaci, per una video ricetta della più famosa delle food influencer, da copiare e interpretare, per le prossime serate davanti alla TV a seguire EURO 2020 con la Nazionale Italiana protagonista.Sonia Peronaci ci propone una ricetta facile e veloce, una focaccia con un decoro di verdu (continua)

La rivoluzione del Casello di Porta Volta Circolo Ex-Combattenti e Reduci, oggi punto di ritrovo dei giovani della movida

La rivoluzione del Casello di Porta Volta Circolo Ex-Combattenti e Reduci, oggi punto di ritrovo dei giovani della movida
Il racconto di Nunzio Taccardi, che ha trasformato il Circolo nel cuore pulsante del quartiere tra storia, aneddoti, curiosità e cucina milanese  Nunzio Taccardi, anima e artefice del Circolo Ex-Combattenti e Reduci di Bastioni Porta Volta, racconta di come ha trasformato e rinnovato il locale dal 2011, anno in cui ha iniziato a gestirlo. “In quell’anno ho colto la sfida del Presidente dell’Associazione Ex-Combattenti che voleva completamente rinnovare il circolo avvicinandolo ai giovani. Ho lavorato per un mese giorno e notte pe (continua)

Come rendere gli impianti rinnovabili amici della biodiversità

Come rendere gli impianti rinnovabili amici della biodiversità
Enel Green Power cerca nuovi strumenti e tecnologie per abilitare strategie di miglioramento della sostenibilità ambientale all’interno degli impianti rinnovabili C’è tempo fino al 25 giugno 2021 per prender parte alla nuova challenge lanciata sulla piattaforma Open Innovability® del Gruppo Enel e dedicata alla tutela della biodiversità. La sfida -aperta ad agronomi, zoologi, imprese di settore, ricercatori ed innovatori – punta a soluzioni innovative e sostenibili con cui migliorare la salvaguardia degli ecosistemi naturali all’interno degli impi (continua)

Nasce ENDOVIR LIQUID PLUS, il collutorio a base di Alfa-ciclodestrine ed Idrossitirosolo da olivo

Nasce ENDOVIR LIQUID PLUS, il collutorio a base di Alfa-ciclodestrine ed Idrossitirosolo da olivo
EBTNA-LAB è sempre più convinta della bontà dei prodotti di alta tecnologia biotech derivanti dallo studio e dalla ricerca attorno alle MOLECOLE NATURALI. Dopo il successo di ENDOVIR ® SPRAY ORALE e di ENDOVIR®RECOVERY, ora è la volta di ENDOVIR ® LIQUID PLUS, che sta così per fare il loro esordio nelle farmacie. Anche in questo caso, si tratta di prodotto che è frutto esclusivo del Made in Italy (continua)