Home > Economia e Finanza > DISCIPLINA SUL COMMERCIO, CIDEC SICILIA : "BENE L'INTERLOCUZIONE CON L'ASSESSORE MIMMO TURANO". L'ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA CHIEDE DI VALORIZZARE LE AREE PRIVATE PER I MERCATI E LE FIERE

DISCIPLINA SUL COMMERCIO, CIDEC SICILIA : "BENE L'INTERLOCUZIONE CON L'ASSESSORE MIMMO TURANO". L'ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA CHIEDE DI VALORIZZARE LE AREE PRIVATE PER I MERCATI E LE FIERE

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

DISCIPLINA SUL COMMERCIO, CIDEC SICILIA :

L'organizzazione datoriale annovera al proprio interno il più alto numero di ambulanti tra le associazioni di categoria




"Dopo venti lunghi anni, finalmente la politica affronta il nodo cruciale del Testo Unico del Commercio, uno strumento di fondamentale importanza per ridare slancio al settore in Sicilia": con queste parole, il presidente regionale della CIDEC Salvatore Bivona commenta i primi esiti dell'interlocuzione tra l'assessorato al ramo e le associazioni di categoria in merito alle integrazioni alla bozza del disegno di legge.

"La riforma voluta dal governo Musumeci - spiega Salvatore Bivona - è in larga misura condivisibile, e di certo l'assessore regionale Mimmo Turano ha fatto un ottimo lavoro, anche in considerazione delle attuali esigenze dell'economia, resa ancora più fragile dalla crisi legata all'emergenza sanitaria".

"Gli stessi dirigenti della CIDEC, dopo avere letto con attenzione tutti gli articoli - precisa-  hanno manifestato soddisfazione per gli approfondimenti, in linea con la riforma nazionale".

 "La Confederazione Italiana Esercenti Commercianti ritiene tuttavia - precisa il presidente - che sia opportuno intervenire in alcuni punti, per regolamentare il settore ancora più efficacemente, con una disciplina univoca che non lasci spazio alcuno a interpretazioni".

Nello specifico, l'organizzazione datoriale - che annovera al proprio interno il più alto numero di ambulanti tra le associazioni di categoria - chiede maggiore attenzione, da parte dei Comuni siciliani, per le aree private dove allestire fiere e mercati".

Una richiesta strettamente collegata alla volontà di valorizzare i prodotti locali, gli hobbisti e gli artigiani che di rado, ormai, trovano spazio nelle aree pubbliche, sempre più esigue.  

Anche sul tema della valorizzazione dei centri storici il presidente Salvatore Bivona ha espresso la visione, propria della CIDEC, di città e luoghi dove la fruizione delle risorse culturali, monumentali e architettoniche vada di pari passo con la promozione degli artisti locali.

La Confederazione, inoltre, ha chiesto di regolarizzare l'esercizio delle attività anche in assenza del titolare nei casi di malattia o infortunio che richiedono una sostituzione.

Bivona, infine, esprime parere positivo anche sull'istituzione del Siad, che integra gli strumenti urbanistici e introduce la disciplina di dettaglio sulle localizzazioni commerciali.

 "Con lo strumento integrato dell'apparato distributivo - conclude - sarà più facile ottenere una disciplina organica di atti e competenze, evitando frammentazioni e confusione e favorendo il confronto tra contribuenti, Comuni, associazioni di categoria e assessorato regionale alle Attività produttive".

CIDEC | commercio | Regione Siciliana | testo unico | Salvatore Bivona | Mimmo Turano |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FLUSSI DOCUMENTALI E SICUREZZA INFORMATICA ALL'UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL'ESECUZIONE PENALE ESTERNA, LA UILPA DI PALERMO DIFENDE DUE DIPENDENTI: "NON HANNO COMMESSO ALCUN ABUSO"

FLUSSI DOCUMENTALI E SICUREZZA INFORMATICA  ALL'UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL'ESECUZIONE PENALE ESTERNA, LA UILPA DI PALERMO DIFENDE DUE DIPENDENTI:
Secondo l'amministrazione, avrebbero effettuato, per motivi avulsi dalle mansioni e dalle competenze, la visualizzazione dei documenti nel sistema di protocollazione Calliope per entrare successivamente in possesso, attraverso il download, dei documenti stessi.Un'accusa che il sindacato respinge con forza   Accessi indebiti nel sistema di protocollazione "Calliope" da parte del personale in servizio all'Ufficio Interdistrettuale dell'Esecuzione Penale Esterna di Palermo. Questa l'accusa rivolta dall'amministrazione a due dipendenti che avrebbero tenuto una condotta inadeguata sotto il profilo disciplinare. Un'accusa che la Uil Pubblica Amministrazione respinge con forza in una l (continua)

CON IL PROGETTO “TIME TO CARE”, l’ADA DI PALERMO POTENZIA IL SUPPORTO AI SOGGETTI FRAGILI

CON IL PROGETTO “TIME TO CARE”, l’ADA DI PALERMO POTENZIA IL SUPPORTO AI SOGGETTI FRAGILI
Le richieste saranno selezionate attraverso il numero verde 800822553 Sostegno e promozione dell’inclusione sociale delle persone anziane, con particolare attenzione rivolta al tema dell’invecchiamento attivo.Questa l’attività che vedrà impegnati a Palermo gli undici giovani coinvolti nel progetto “Time to care”.Per loro, la possibilità di operare nel territorio attraverso azioni di notevole rilevanza sociale.Al centro dell’attenzione, anche il tema del dialogo (continua)

UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL'ESECUZIONE PENALE ESTERNA DI PALERMO, LA UILPA "INACCETTABILE IL MANCATO RICORSO ALLO SMART WORKING, LAVORATORI ESPOSTI AL RISCHIO DEI CONTAGI"

UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL'ESECUZIONE PENALE ESTERNA DI PALERMO,  LA UILPA
Il sindacato lamenta "notevoli e ingiustificati ritardi nella programmazione di incontri per fare il punto della situazione sull'emergenza sanitaria da Covid 19" Immediata applicazione dei contenuti dell'ultima direttiva della Funzione Pubblica relativa alla riduzione delle presenza dei dipendenti negli uffici e alla tutela della sicurezza sanitaria dei lavoratori, seppure garantendo la continuità dell'attività operativa.   É questa, in sintesi, la richiesta che la Uil Pubblica Amministrazione trasmette ai vertici dell'Ufficio Interdistrettuale d (continua)

SALDI INVERNALI 2022, A PALERMO LA SPESA PRO CAPITE NON SUPERA I CINQUANTA EURO. SALVATORE BIVONA (CIDEC):

SALDI INVERNALI 2022, A PALERMO LA SPESA PRO CAPITE  NON SUPERA I CINQUANTA EURO. SALVATORE BIVONA (CIDEC):
"Monitorate" quattro vie cittadine tradizionalmente vocate al commercio : Ruggero Settimo, Libertà, Maqueda e Roma "L'avvio degli sconti in città procede a rilento e senza troppo entusiasmo da parte dei consumatori: a influenzare negativamente il trend degli acquisti, l'emergenza sanitaria in corso": lo afferma il presidente della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti di Palermo Salvatore Bivona, che commenta gli esiti dei ribassi a pochi giorni dall'inizio della stagione dei saldi in Sicilia. " (continua)

CULTURA, ARTI FIGURATIVE E ARTIGIANATO PROTAGONISTI DELL'INIZIATIVA "LA SICILIA DEGLI ANTICHI MESTIERI", DAL 10 AL 15 GENNAIO A PALERMO

CULTURA, ARTI FIGURATIVE E ARTIGIANATO PROTAGONISTI DELL'INIZIATIVA
Il binomio arte e impresa per promuovere al meglio le eccellenze siciliane "La Sicilia degli Antichi Mestieri": è il titolo della collettiva pittorica e della mostra di artigianato che si terrà a partire dal 10 gennaio a Palermo, negli spazi di San Mattia ai Crociferi, in via Torremuzza . L'iniziativa porta la firma di Filippo Lo Iacono e Stefania Chiavetta di "Sicily Evolution Events", impegnati nella promozione delle arti figurative, delle eccellenze e della man (continua)