Home > Moda e fashion > La MFW Woman's 2021 chiude con i designer dell'Est di World Fashion Union

La MFW Woman's 2021 chiude con i designer dell'Est di World Fashion Union

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

La MFW Woman's 2021 chiude con i designer dell'Est di World Fashion Union

Grande successo per le sfilate in digitale della 5° edizione di Fashion Vibes, ideata da Yuliia Palchykova con lo scopo di mostrare il mondo del fashion dell’Est come presupposto per fondere i codici di due mondi apparentemente lontani, quello Europeo e quello dell’Est, in realtà uniti da culture millenarie. Sono state collezioni affascinanti come in un film, immagini di mondi lontani, castelli, dacie, ampie distese, fabbriche dismesse, natura incontaminata per i minuti di vera favola, che hanno reso la trasformazione in digitale in una manifestazione della realtà che viene dall’Est


I designer dall’Est: World Fashion Union

Alla MFW Woman’s 2021

Presentati da

EVOLUTION FASHION VIBES

 

Si spengono le luci sull’edizione della MFW Woman’s 2021, in calendario  dal 23 febbraio al 1 marzo, ancora un’edizione digitale per via della situazione pandemica. Tutte le sfilate sono state in formato virtuale, dove i brand hanno mostrato le loro collezioni attraverso piattaforme dedicate sui loro siti istituzionali e sui i propri canali social. 

Grande successo per le sfilate in digitale della 5° edizione di Fashion Vibes, ideata da Yuliia Palchykova  con lo scopo di mostrare il mondo del fashion dell’Est come presupposto per  fondere i codici di due mondi apparentemente lontani, quello Europeo e quello dell’Est, in realtà uniti da culture millenarie. Sono state collezioni affascinanti come in un film, immagini di mondi lontani, castelli, dacie, ampie distese, fabbriche dismesse, natura incontaminata per i minuti di vera favola, che hanno reso la trasformazione in digitale in una manifestazione della realtà che viene dall’Est

Un collage di cultura – progetto – moda quindi, vivere la moda come un grande progetto culturale che si trasforma in un progetto di forme e volumi che diventano abiti.

Ed è proprio nel calendario della Milano Fashion Week Donna, sotto la guida di  Yuliia Palchykova - fondatrice di Fashion Vibes - che sono stati i designer di World Fashion Union ad aprire le sfilate il primo giorno – 23 febbraio, e a chiudere le sfilate il 1° marzo, un’associazione di designer internazionali che unisce i talenti giovani ed emergenti. 

World Fashion Union /WFU/  è un'associazione internazionale creata nel 2019 da Lana Verina. L'obiettivo principale di questo progetto è  la creazione dalla comunità  dei designer promettenti, provenienti da diversi paesi del mondo, che apre loro nuove opportunità di crescita nell’industria della moda. Otto designer russi che hanno presentato  le loro capsule collection SS 2021/22 in un format digitale innovativo visionabile sulle piattaforme fashion-vibes.com    e fashionweekonline.com/milan.

Hanno sfilato il primo  giorno - 23 febbraio - i designer di World Fashion Union – Svatlana Anokhina, Sovana, Sofya Tereshina, SN6 - e hanno chiuso le sfilate i designer Klimkova, Dobrova, Silantyeva e Aline&Airen.

La moda come veicolo di messaggi sociali, anche questa quinta edizione di Fashion Vibes vede una elegantissima presentazione di uno show senza spettatori girato in location fantastiche,  degno del miglior film e vede il successo del progetto di  Yuliia Palchykova. 

Insomma, valeva la pena fare questo viaggio fantastico, immersi nei paesaggi dell’Est, un meraviglioso esempio da tener in mente, in questi anni di globalizzazione estrema, di melting pot russo, ucraino, europeo, mixato a sua volta alla tradizione.

www.fashion-vibes.com

press: Cristina Vannuzzi

cultura | fashion | arte | eventi | formazione |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITA'

TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITA'
Due tavole rotonde: una apparecchiata con istituzioni e scuola per discutere sulla lotta al business della criminalità e le opportunità per i giovani nel Food; l’altra, invece, per la degustazione del Menù della Legalità firmato chef Cogliandro. Giovedì 28 aprile, sarà lui, l’ambasciatore antiracket per la ristorazione in Italia e nel mondo, insieme alla brigata degli studenti dell’Alberghiero ITIS Ferrari, a mettere nei piatti tutto il buono della legalità attraverso i prodotti del territorio accuratamente selezionati dai ragazzi del ProfAgri di Salerno.  “EDUCARE ALLA SOCIALITÀ, COMINCIA DAL CAMPO”approvato con D.D. n. 408 del 26/11/2018 - Atto di concessione del 27/02/2019TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITÁ:la lotta al business della criminalità e le opportunità per i giovani nel FoodGiovedì 28 aprile ore 9, ProfAgri di Salerno / ore 18:30 ITIS Ferrari, BattipagliaDue tavole rotonde: una apparecchiata con istituzioni e scuola per discutere (continua)

Il colore di Antonio Nicolò alla tavola di Filippo Cogliandro

Il colore di Antonio Nicolò alla tavola di Filippo Cogliandro
Essenziale, potente il reggino Antonio Nicolò è artista raffinato tutto proteso ad indagare il colore e l’essenza della forma. Dal 6 maggio al 27 Giugno l’Artista è presente all’Accademia Art Gallery di Filippo Cogliandro con la sua personale curata da Elmar Elisabetta Marcianò. Arte e cibo hanno sempre costituito un connubio importante e reciprocamente costruttivo. Un’artista si mostra attraverso diversi linguaggi che vanno da quelli del corpo al costume passando per la pittura e le arti figurative, spesso messi in relazione con la costruzione di installazioni e performance abbinate al cibo, legate dalla fantasia. IL MAGICO COLORE DI ANTONIO NICOLO’“ASTRA”Personale dell’artista all’Accademia Art GalleryReggio Calabria, 6 maggio – 27 giugno  Essenziale, potente il reggino Antonio Nicolò è artista raffinato tutto proteso ad indagare il colore e l’essenza della forma. Dal 6 maggio al 27 Giugno l’Artista è presente all’Accademia Art Gallery di Filippo Cogliandro con la sua personale curata da El (continua)

Il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia

Il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia
Firenze, aprile 2022 - Un ponte che unisce tutto il mondo per salvare vite in Italia. E' quello che stanno realizzando i volontari del Nucleo Operativo Protezione Civile Logistica Trapianti a cui sono state affidate le missioni di trasporto di midollo osseo da tutto il mondo per i pazienti in attesa di trapianto per leucemia in Italia. Il Nucleo Operativo di Protezione Civile da quasi trent'anni leader mondiale nella logistica dei trapianti da oggi smentendo il detto che “nessuno è profeta in patria” è stato scelto come partner per la logistica d’emergenza dai centri trapianti di midollo italiani. Trapianti il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia Firenze, aprile 2022 - Un ponte che unisce tutto il mondo per salvare vite in Italia. E' quello che stanno realizzando i volontari del Nucleo Operativo Protezione Civile Logistica Trapianti a cui sono state affidate le missioni di trasporto di midollo osseo da tutto il mondo per i pazienti in attesa di trapia (continua)

Alla presenza del Principe Alberto II un Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco

Alla presenza del Principe Alberto II un Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco
Sotto il cielo stellato della French Riviera, c’è una grande offerta di divertimento e animazione ambientati in scenari leggendari, bar chic e locali notturni decisamente VIP, artisti famosi, eventi sportivi di grande interesse, cene stellate e, ovviamente, casinò mitici: Monaco crea una magia..... fa danzare, vibrare, entusiasmare, sognare e molto altro ancora... Let’s go in un party dove Daniele Losquadro e Pasquale Buonanno, insieme a Nicola Buratto, hanno accolto tanti personaggi di spicco alla presenza prestigiosa del Principe Alberto II di Monaco, il conduttore Tv Anthony Peth, il direttore Karl Walchli, il bar tender dei vip Tancredi Fazi, l'imprenditrice Rossana Bruno, i designer di Biella Collezioni e tanti altri. Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco Un benvenuto alla Primavera e il clima mite del Principato di Monaco danno il via a serate spumeggianti, piene di fascino, con ospiti vip, donne bellissime e offerte di prodotti suggestivi il tutto ambientato nella splendida location della terrazza sul Porto del Principato, dove i primi attori sono stati i nuovi cockt (continua)

XIV edizione di Terre di Toscana per una visione diversa del mondo del vino

XIV edizione di Terre di Toscana per una visione diversa del mondo del vino
Alla XIV edizione di Terre di Toscana una visione del vino diversa proposta da Bartolacci Design e Enoarte. Una superficie, la tela di un quadro di Elisabetta Rogai, che diventa parte di un processo complesso in un mondo silenzioso fatto di luci, colori, visioni, come il materiale di Bartolacci Design, espresso negli accessori di plexiglas, polimero termoplastico, per il mondo della nautica, per quello del caravan, ascensori, veicoli di emergenza e infine la linea design per il mondo del vino, che riesce a far “volare” le mie opere, realistico ma allo stesso tempo metafisico, concreto ma allo stesso tempo evanescente. XIV edizione di Terre di Toscana – 20 e 21 marzoUn mondo realistico ma  metafisico, concreto ma evanescente.Il mondo del vino di EnoArte® e Bartolacci Design® Terre di Toscana è un evento di L’Acquabuona (www.acquabuona.it), testata giornalistica on-line che dal 1999 racconta con passione e professionalità l’enogastronomia e l’agroalimentare del Bel Paese. Acquabuona.it da 10 an (continua)