Home > Altro > Covid-19, le aziende italiane sono sicure: i protocolli adottati da Gruppo Riva

Covid-19, le aziende italiane sono sicure: i protocolli adottati da Gruppo Riva

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Covid-19, le aziende italiane sono sicure: i protocolli adottati da Gruppo Riva

Gruppo Riva ha chiuso il 2020 in positivo e senza focolai nei propri stabilimenti: il regolare svolgimento dei lavori è stato portato avanti concentrandosi su misure di protezione sanitaria rigorose


Lavorare in azienda in sicurezza si può: ce lo insegna Gruppo Riva, leader in Italia nel settore siderurgico. Il Gruppo ha applicato rigorosi protocolli sanitari nei propri stabilimenti e nella sede di Milano per permettere ai lavoratori di svolgere le mansioni senza il rischio di essere contagiati.

Gruppo Riva: lavorare in sicurezza

Secondo una recente indagine dell’Inail, le aziende italiane sono luoghi di lavoro sicuri: l’applicazione rigorosa dei protocolli sanitari anti-Covid ha permesso lo svolgimento dei lavori senza il verificarsi di importanti focolai. Guardando alla quota dei lavoratori che si sono ammalati svolgendo le proprie mansioni, infatti, si parla solo dell’8 per 1000 dei dipendenti totali. Anche l’esperienza di Gruppo Riva ha confermato quest’andamento e l’efficacia delle misure di protezione messe in atto. Il Gruppo siderurgico ha chiuso il 2020 con un bilancio positivo. L’attenzione verso i temi legati alla tutela del personale è sempre rimasta al primo posto. Gruppo Riva infatti ha elaborato tempestivamente e messo in atto rigorosamente un protocollo ricco di misure preventive e protettive, entrato in vigore subito con la ripresa delle attività dopo il primo severo lockdown.

Gruppo Riva: le principali misure di protezione sanitaria adottate

Nella sede di Milano e in tutti gli stabilimenti di Gruppo Riva prosegue anche nel 2021 l’attività dei Comitati Aziendali per la verifica e il rispetto dei Protocolli di regolamentazione per contrastare i contagi da Covid-19 in azienda. I Protocolli sono stati siglati tra Governo, Sindacati e Imprese in data 14 marzo e 24 aprile 2020. I Comitati Aziendali si riuniscono periodicamente con gli altri organi competenti e sono stati costituiti fin dalla primissima emanazione del Protocollo stesso. Tra le principali misure adottate da Gruppo Riva vi è la regolamentazione degli ingressi in azienda, la distribuzione di mascherine chirurgiche e dispenser igienizzanti al personale e le turnazioni. La temperatura viene misurata mediante termoscanner e termometro no-touch. All’interno degli ambienti comuni viene garantita la distanza di sicurezza. Il personale esterno è dotato di servizi dedicati, ma le ditte terze non possono accedere alle aree comuni. Le trasferte sono state limitate e sostituite da videocall, ove possibile. Tutti i luoghi in cui è richiesta la presenza fisica del personale sono regolarmente sanificati.

Gruppo Riva |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gruppo Riva: la strategia dedicata alle fermate estive


Settore siderurgico: focus su Riva Acciaio, azienda leader in Italia


Lesegno: il Sindaco soddisfatto per la riapertura in sicurezza di Riva Acciaio


Riva Acciaio: qualità e innovazione pilastri del successo


Gruppo Riva, pioniere nella produzione siderurgica in Europa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paolo Campiglio annuncia il lancio del sito che omaggia Antenna 3

Paolo Campiglio annuncia il lancio del sito che omaggia Antenna 3
Paolo Campiglio parla in un suo articolo del sito che ripercorre i primi 10 anni di vita di Antenna 3, la TV locale che inventò un nuovo linguaggio televisivo Paolo Campiglio riporta sul suo blog la notizia del lancio di un sito internet completamente dedicato al decennio 1977-1986 dell'impresa televisiva di Antenna 3, il canale locale fucina di nuovi talenti e fondato da Renzo Villa.Paolo Campiglio ricorda Renzo Villa: il lancio del sito dedicato ad Antenna 3Paolo Campiglio annuncia, in un articolo pubblicato sul suo blog, il lancio del sito (continua)

Circular economy e acciaio: l’esempio di Gruppo Riva

Circular economy e acciaio: l’esempio di Gruppo Riva
Gruppo Riva è pioniera nel riciclo dell’acciaio e tra le aziende al momento più performanti nel settore siderurgico Gruppo Riva è protagonista in Italia nel settore siderurgico e tra i principali attori a livello europeo: di recente il nostro Paese ha scalato la classifica di Federacciai, affermandosi come leader UE nel riciclo dell'acciaio. Tale materiale è infatti 100% riciclabile senza che perda le sue proprietà.Italia leader europea per il riciclo dell'acciaio: l'esempio di Gruppo RivaL'Italia è al pri (continua)

Andrea Mascetti sul ruolo delle Fondazioni: “Punto di riferimento per il rilancio della cultura”

Andrea Mascetti sul ruolo delle Fondazioni: “Punto di riferimento per il rilancio della cultura”
Andrea Mascetti, Coordinatore della Commissione Arte e cultura di Fondazione Cariplo, evidenzia l’importanza di lasciare alle Fondazioni il compito di sostenere attività e progetti culturali Per Andrea Mascetti la pandemia rischia di snaturare il fine ultimo delle Fondazioni. Sulla cultura chiede uno sforzo alle Istituzioni.Fondazioni tra cultura ed emergenza: l'opinione di Andrea MascettiDiamo a Cesare quel che è di Cesare. Si può riassumere così il pensiero di Andrea Mascetti sul futuro delle Fondazioni ex bancarie. Il Coordinatore della Commissione Arte e Cultur (continua)

Crisi di Governo, Lorenzo Mattioli (Confindustria Servizi HCFS): “C'è bisogno di stabilità”

Crisi di Governo, Lorenzo Mattioli (Confindustria Servizi HCFS): “C'è bisogno di stabilità”
Confindustria Servizi HCFS: instabilità politica e crisi economica, i temi al centro dell’intervista al Presidente Lorenzo Mattioli “Questa crisi di Governo non aiuta: crea ulteriore incertezza. Questo è un momento davvero complicato e difficile che non si può gestire in un clima politico precario”: così Lorenzo Mattioli, Presidente di Confindustria Servizi HCFS.Lorenzo Mattioli: cruciale dare risposte urgenti, non più derogabiliL’instabilità dell’attuale scenario politico sta mettendo a dura prova le imprese in Italia, g (continua)

Superbonus 110%: la proposta di Gruppo Green Power per l’efficientamento energetico

Superbonus 110%: la proposta di Gruppo Green Power per l’efficientamento energetico
Casa Efficiente di Gruppo Green Power permette a famiglie e aziende di risparmiare sui costi dell’energia e diminuire le emissioni approfittando del Superbonus Fondato nel 2010, Gruppo Green Power è uno dei maggiori operatori nazionali nell'ambito dell'efficientamento energetico.Gruppo Green Power: Superbonus, un iter semplificatoRisparmiare sui costi dell'energia e allo stesso tempo contribuire al miglioramento della qualità dell'aria: con Gruppo Green Power è possibile. Grazie al servizio dedicato al Superbonus 110%, tutti coloro ch (continua)