Home > Ambiente e salute > Mieloma Multiplo: nuovo studio clinico che coinvolge oltre 200 pazienti

Mieloma Multiplo: nuovo studio clinico che coinvolge oltre 200 pazienti

scritto da: Anice | segnala un abuso

Mieloma Multiplo: nuovo studio clinico che coinvolge oltre 200 pazienti

Il nuovo studio è coordinato da Alessandra Larocca, professoressa associata ed ematologa presso l’Università degli Studi di Torino. La Fondazione EMN Italy Onlus è sponsor dello studio che verrà pubblicato dalla prestigiosa rivista internazionale di ematologia Blood. Minore tossicità e maggiore tolleranza sul lungo periodo grazie a un dosaggio mirato della terapia basato su un nuovo algoritmo che tiene conto delle fragilità del paziente. Coinvolti oltre 200 pazienti in 30 diversi centri ematologici in 12 regioni italiane.


La lotta al mieloma multiplo fa passi avanti nella terapia grazie al nuovo studio clinico di fase 3 RV-MM-PI-0752, che vede il coinvolgimento di oltre 200 pazienti over 65 e under 80 con nuova diagnosi di mieloma multiplo,  definiti “unfit” per età o presenza di comorbidità (ossia di altre patologie) arruolati in 30 centri ematologici di 12 regioni italiane.

Sponsor dello studio è la Fondazione European Myeloma Network Italy Onlus di Torino, attiva dal 2004 con l’obiettivo di migliorare la cura delle malattie del sangue e del mieloma multiplo, in accordo con il Presidio Ospedaliero Molinette e con l’Università degli Studi di Torino.

Lo sperimentatore principale dello studio è Alessandra Larocca, professoressa associata presso il Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute dell’Università degli Studi di Torino ed ematologa presso l’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Durante lo studio i pazienti sono stati suddivisi in due gruppi: il primo assegnato al trattamento standard con la combinazione di farmaci lenalidomide e desametasone, somministrati  in modo continuativo; mentre nel secondo gruppo il trattamento lenalidomide-desametasone è stato somministrato seguendo un nuovo algoritmo che prevede, dopo i primi 9 cicli iniziali (fase di induzione), la diminuzione della dose di lenalidomide e la sospensione del desametasone che, in quanto farmaco corticosteroide, può essere poco tollerato a lungo termine.

I primi dati dello studio sono incoraggianti: nei due gruppi di pazienti sono stati infatti osservati risultati analoghi in termini di efficacia con il vantaggio, per il gruppo sottoposto al nuovo algoritmo, di una minore tossicità e una migliore tolleranza grazie alla diminuzione dell’intensità del trattamento e dell’uso di steroidi.

Questi risultati, inoltre, questi risultati potrebbero aprire alla valutazione del nuovo algoritmo in altre combinazioni e trattamenti, ad esempio nelle nuove terapie che includono anche gli anticorpi monoclonali.

Trattamenti standard recentemente approvati dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) come daratumumab combinato con lenalidomide e desametasone potrebbero pertanto essere ulteriormente ottimizzati, mediante riduzioni di intensità di dosi e nell'uso degli steroidi.

Lo studio ha suscitato interesse e attenzione da parte della comunità scientifica internazionale e la prestigiosa rivista ematologica americana Blood lo pubblicherà a breve insieme a un’intervista alla professoressa Larocca.

“L'aspettativa di vita dei pazienti affetti mieloma multiplo è notevolmente migliorata negli ultimi decenni”, ha dichiarato nell’intervista la professoressa Larocca. “Ci aspettiamo che i risultati di questo studio possano aiutarci a migliorare e a ottimizzare ulteriormente il trattamento dei pazienti anziani che richiedono una terapia su misura e personalizzata in funzione della loro età e delle loro fragili condizioni. Ritengo che circa un terzo dei pazienti affetti da mieloma non eleggibili al trapianto autologo di cellule staminali potranno trarre benefici da questo studio perché i dati mostrano che la riduzione dell'intensità della dose del trattamento è un'opzione fattibile che produce risultati simili rispetto ai trattamenti a dose standard”.

Le regioni coinvolte nello studio RV-MM-PI-0752 sono state: Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Puglia e Sardegna.

Nell'immagine: Alessandra Larocca, professoressa associata ed ematologa presso l'Università degli Studi di Torino che coordina lo studio clinico di fase 3 RV-MM-PI-0752 di cui è sponsor la Fondazione EMN Italy Onlus.

Fonte notizia: https://www.emnitaly.org/it-IT/press/mieloma_multiplo__la_fondazione_emn_italy_sponsor_di_un_nuovo_studio_clinico_che_coinvolge_oltre_200_pazienti_?Uid=07D107D1


Mieloma Multiplo | nuovo studio clinico Mieloma Multiplo | cure Mieloma | terapia mieloma | EMN Research Italy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ettorre Gomme, gommeur news teramo


Cyber-spionaggio e ransomware sono in crescita: è l’allarme lanciato dal Verizon 2017 Data Breach Investigations Report


Registro ETNA AF LIXIANA® efficace e sicuro nei pazienti anziani con FANV


Studio Nemawashi: Congresso SIFO primi dati sui nuovi anticoagulanti orali (NAO)


Daiichi Sankyo Astrazeneca: pazienti affetti da tumore HER2 positivo o mutato. I risultati presentati ad ASCO 2020


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Vredestein Ultrac Vorti+ e Ultrac Vorti R+: nuovi pneumatici ad alte prestazioni

Vredestein Ultrac Vorti+ e Ultrac Vorti R+, ottimizzati per ruote di dimensioni maggiori (da 18 a 22 pollici), sono i nuovi pneumatici estivi ideali per SUV di alta gamma, automobili dalle elevate prestazioni e vetture sportive. Spalle e fianchi più rigidi agevolano la precisione e la risposta La mescola del battistrada a trazione elevata garantisce una frenata eccellente sia sull'asciutto sia sul bagnato. Le mescole di nuova generazione riducono la resistenza al rotolamento, garantendo minore consumo di carburante e maggiore durata. Gli pneumatici Vorti+ sono stati montati per la prima volta sulla Ferrari "Breadvan Hommage". Apollo Vredestein, l’esclusivo marchio olandese di pneumatici, ha aggiornato la gamma dei suoi performanti pneumatici estivi per SUV di alta gamma, auto ad alte prestazioni e vetture sportive. Ottimizzati per ruote di dimensioni maggiori (da 18 a 22 pollici), gli pneumatici Ultrac Vorti+ e Ultrac Vorti R+ sono caratterizzati da una nuova struttura e da mescole rinnovate, capaci di garantire risult (continua)

Apollo Vredestein: nuovo responsabile Europa sud ovest e assistenza clienti

Apollo Vredestein: nuovo responsabile Europa sud ovest e assistenza clienti
Apollo Vredestein nomina un nuovo responsabile per l'area dell'Europa sud-occidentale e crea una nuova unità dedicata all'assistenza clienti. Domenico Gatti, nominato Cluster Director, vanta un'ampia esperienza nel settore degli pneumatici. Da Barcellona, un team dedicato fornirà un'esperienza di alta qualità a tutti i clienti dell’area. Ulteriori novità nell’organizzazione del cluster dell'Europa sud-occidentale saranno operative a partire da maggio 2021 come parte integrante dei piani di crescita strategica. Apollo Vredestein, uno dei principali produttori europei di pneumatici di alta qualità, ha nominato Domenico Gatti nuovo Cluster Director per l'Europa sud-occidentale e ha rafforzato le sue operazioni di assistenza clienti in tutta la regione.Gatti vanta una vasta esperienza nella gestione delle attività commerciali nel settore degli pneumatici. Entra a far parte del gruppo dopo un’esperienza all' (continua)

Il “Mese del meccanico”: Castrol invita a premiare le officine e i meccanici preferiti

Il “Mese del meccanico”: Castrol invita a premiare le officine e i meccanici preferiti
Con l'iniziativa il "Mese del meccanico" Castrol invita gli automobilisti a candidare il meccanico o l’officina preferita nell’ambito di una nuova campagna di rilevanza nazionale. I premi per i meccanici vincitori includono un’esclusiva esperienza virtuale in Formula 1. Le candidature sono già aperte. Castrol ha lanciato il “Mese del Meccanico”, un’importante nuova campagna che ha come obiettivo quello di celebrare la competenza e l’impegno delle officine indipendenti e dei meccanici che hanno dimostrato la loro intraprendenza, anche in un momento particolarmente difficile come quello della pandemia.L’iniziativa invita gli automobilisti a candidare il proprio meccanico o la propria officina pre (continua)

Visita il sito e vinci un set di pneumatici Vredestein all-season

Visita il sito e vinci un set di pneumatici Vredestein all-season
In palio un treno di gomme 4 stagioni – Quatrac o Quatrac Pro – per autovetture Il modulo per partecipare è online sul sito Vredestein L’iniziativa scade il 31 marzo 2021, l’estrazione avrà luogo il 5 aprile 2021 Mancano ancora pochi giorni per tentare la fortuna e partecipare all’iniziativa europea promossa da Vredestein, il marchio olandese di pneumatici capaci di coniugare prestazioni tra le migliori della categoria e design accattivante.Il 31 marzo è infatti l’ultimo giorno utile per non perdere l’occasione di poter vincere un set gratuito di pneumatici per autovetture della gamma Vredestein quattro st (continua)

Castrol annuncia il lancio di Castrol ON, la gamma di fluidi per veicoli elettrici

Castrol annuncia il lancio di Castrol ON, la gamma di fluidi per veicoli elettrici
I lubrificanti Castrol ON per le trasmissioni, i refrigeranti e i grassi per veicoli elettrici hanno come obiettivo quello di migliorare l’utilizzo dei veicoli elettrici (EV), consentendo una più elevata autonomia, tempi di ricarica ridotti e maggiore durata. Castrol annuncia il lancio di Castrol ON, il nuovo marchio della sua gamma di lubrificanti all’avanguardia dedicati ai veicoli EV. La linea include fluidi per trasmissioni, refrigeranti e grassi per veicoli elettrici. Gli innovativi lubrificanti per trasmissioni contribuiscono a prolungare la durata del sistema di trasmissione e garantiscono ai veicoli elettrici maggiore autonomia anche con una si (continua)