Home > Segnala un abuso

SEGNALACI ABUSO:














 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

“Geopolitica del Mediterraneo: confini e frontiere”

“Geopolitica del Mediterraneo: confini e frontiere”
Dialoghi Mediterranei prosegue il suo viaggio e torna il 30 gennaio con il webinar “Geopolitica del Mediterraneo: confini e frontiere”. L’evento sarà trasmesso in diretta, alle ore 10.00, sulle pagine Facebook Vedetta sul Mediterraneo e Lorenzo Scaraggi-Vostok100k, e sul canale YouTube Vostok100k. A partire dalla presentazione del recente numero di Limes, intitolato “L’Italia è il mare”, un “appassionato contributo al recupero strategico della cultura marittima nell’Italia che ha disimparato a nuotare” - come chiosa Lucio Caracciolo, il Direttore della rivista -, si traccerà un quadro delle dinamiche geopolitiche ed economiche del nostro Paese e della Puglia nel Med (continua)

Omaggio alla poesia. Dieci poeti contemporanei nel primo numero "Sussurri" della raccolta "I Canti"

Omaggio alla poesia. Dieci poeti contemporanei nel primo numero
Dieci sillogi di altrettanti poeti contemporanei, racchiusi nel primo numero de "I Canti", Sussurri Omaggio alla poesiaLa collana "I Canti" della Nulla die celebra la regina della letteratura in ogni epoca: la poesia. L’editore vi presenta dieci volumi alla volta. Il primo numero, Sussurri, ospita i libri di dieci poeticontemporanei: Lucrezia Lombardo, Emilio Misani, Stefan Mocanu, Gaetano Pepe, Antonella Santarelli, Andrea Sponticcia, Antonio Tarallo, Massimo Triolo, Alessandro V (continua)


I Ministri Volontari ripuliscono viale Treviso e via Dogana

Pordenone. Mercoledì 27 gennaio i Ministri Volontari della Chiesa di Scientology della città di Pordenone hanno deciso di ripulire via Dogana e viale Treviso dai rifiuti come mozziconi di sigaretta, guanti e cartacce. Nonostante le temperature rigide di queste settimane i Ministri Volontari sono felici di prestare questo servizio alla comunità ed hanno deciso che dai prossimi giorni int (continua)

Recovery fund, pioggia di miliardi per la sanità Ma i medici non sono stati interpellati nella bozza del piano che cambierà il volto del sistema sanitario italiano

Le richieste dal territorio e dagli ospedali: potenziamento dell’assistenza domiciliare e territoriale, più medici, infermieri e digitalizzazione 27 Gennaio 2021 – Pioveranno miliardi sulla testa della sanità italiana e le aspettative sono tante siada parte dei veri protagonisti della bollente questione ossia i medici, associazioni di categoria, societàscientifiche, che non sono state interpellate nella elaborazione della bozza del Recovery Plan, sia daparte dei cittadini che sperano in una vera rivoluzione sanitaria delle cure e dell’ (continua)

La lotta del CCDU Pordenone nel 2020

La lotta del CCDU Pordenone nel 2020
Il gruppo di volontari del CCDU del Friuli Venezia Giulia nel 2020, nonostante le restrizione dovute al COVID19 e nel rispetto delle direttive emesse dallo Stato, è riuscito a ottenere ottimi risultati organizzando una conferenza di successo a Portogruaro (VE) con 90 persone in sala, un’altra conferenza in presenza a Jesolo (VE) con circa 300 utenti collegati via Facebook, uno stand inform (continua)