Home > Keyword : G DATA Security Labs cliccata 667 volte

Impennata di cyberattacchi su dispositivi Android

Impennata di cyberattacchi su dispositivi Android
Alla fine del terzo trimestre 2018 gli analisti G DATA hanno rilevato 3,2 milioni di nuove applicazioni dannose per Android: un incremento superiore al 40% anno su anno. I cybercriminali concentrano l’attenzione sul mobile, specificamente sui sistemi Android, visto che a livello globale otto utenti su dieci scelgono smartphone con l’amato sistema operativo a fronte dei prezzi vantaggiosi. È per questo motivo che l’impiego di una security app assume un’importanza sempre maggiore.   Ogni giorno circa 12.000 nuove app dannose per Android Annus horribilis il ...

G DATA | G DATA Security Labs | Android Malware Report | cybersecurity | Android | Google | Virus Bullet | G DATA Internet Security |


Antivirus “next-gen”: Virustotal non è sempre un buon indicatore del tasso di rilevamento di malware

Antivirus “next-gen”: Virustotal non è sempre un buon indicatore del tasso di rilevamento di malware
Le soluzioni antivirus di nuova generazione non funzionano più solo con le signature anti-malware bensì si avvalgono di tecnologie di rilevamento euristiche non misurabili con Virustotal. Virustotal è stato per anni uno strumento affidabile per chiunque abbia a che fare con i malware a livello professionale. La piattaforma consente di caricare rapidamente un file o utilizzare un valore hash per verificare se i motori di scansione degli antivirus già rilevano i malware più attuali. Allo stesso modo, Virustotal viene anche utilizzato dai media per verificare s...

Antivirus next-gen | Filecloud | G DATA Security Labs | GandCrab malware | NGAV | ransomware | Sicurezza informatica | Virustotal |



G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015
 Il produttore di soluzioni per la sicurezza informatica pubblica il proprio PC Malware Report relativo alla seconda metà del 2015: evidente il “contributo” italiano.   L’analisi delle rilevazioni condotte dai G DATA Security Labs nella seconda metà del 2015 dà adito ad una domanda: il trend (comunque crescente) ha ritrovato un suo equilibrio? Con 2.098.062 di nuove varianti di firma negli ultimi sei mesi dell’anno per un totale di 5.143.784 nel 2015 il valore si attesta di poco al di sotto di quello del 2014. Le anomale impennate della ...

G DATA ANTIVIRUS | G DATA PC Malware Report | G DATA Security Labs | Adobe Flash | angler | APT28 | clusit | exploit kit | G DATA | hacking team | locky | magnitude | Malware Report 2015 | neutrino | nuclear | petya | Sicurezza informatica | Sofacy | trend | trojan ban |


G DATA avvisa: il nuovo ransomware Manamecrypt usa vettori di infezione non convenzionali e blocca noti antivirus

G DATA avvisa: il nuovo ransomware Manamecrypt usa vettori di infezione non convenzionali e blocca noti antivirus
 Il trojan che cifra i dati, a cui ci si riferisce anche con il nome di CryptoHost, si diffonde attraverso software altrimenti legittimi.   I G DATA Security Labs hanno identificato Manamecrypt un nuovo ransomware noto anche come CryptoHost. Questo nuovo malware non solo cifra i file ma blocca anche il funzionamento di determinate applicazioni che presentano stringhe particolari nel nome del rispettivo processo. Inoltre viene veicolato in modo decisamente atipico per questa tipologia di minacce: si presenta in “bundle” con software altrimenti legittimi e viene installat...

RAR | antivirus bloccati | avg | bullguard | CryptoHost | Facebook | fsecure | G DATA | G DATA ANTIVIRUS | G DATA Security Labs | G Data SecurityBlog | instagram | Kaspersky | Locky Petya | malware | Manamecrypt | netflix | ransomware | software | Teslacrypt | trend mi |


G DATA: il curioso caso della app che sottoscrive servizi “premium” a tua insaputa

 Nelle scorse settimane gli analisti dei G DATA Security Labs hanno esaminato nei dettagli una app che sottoscriveva abbonamenti a servizi premium senza interazione alcuna da parte dell’utente. Presente sul Google Play Store dal 3 novembre scorso, la app è stata rimossa tre giorni dopo l’avviso di G DATA al colosso di Mountain View.   Noti circa sei anni fa come la prima vera minaccia per gli utenti di Android, SMS che dirottavano gli utenti su servizi “premium” rappresentavano ai tempi il pericolo numero 1. Da allora il panorama del malware per dispo...

G Data | G Data Security Labs | app fraudolenta | app per flirtare | Blend Color Puzzle | dating app | Internet Security per Android | ISFA | sottoscrizione abbonamenti senza approvazione | WAP-Billing | Webview |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Ultime notizie

CONFIMEA: Cosi fermiamo la crisi economica

CONFIMEA: Cosi fermiamo la crisi economica
  p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: center; font: 13.0px Helvetica; color: #424242; -webkit-text-stroke: #424242} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px Helvetica; color: #212121; -webkit-text-stroke: #212121; min-height: 16.0px} p.p3 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: center; font: 12.0px Helvetica; color: #5e5e5e; -webkit-text-stroke: #5e5e5e (continua)

Danny Hate fuori col nuovo brano IT, chi sono davvero i Pagliacci?

Danny Hate fuori col nuovo brano IT, chi sono davvero i Pagliacci?
 Danny Hate, figlio irrequieto della periferia capitolina, torna a distanza di un anno con il secondo singolo estratto dall'album "Ultimo Spettacolo" (Street Label Records/Believe). "It" più che una canzone è una piccola opera teatrale, che mette in primo piano la figura del clown come metafora. Un pagliaccio controverso dove tristezza e felicità si s (continua)


Informiamo su LSD perchè i giovani siano preparati

Informiamo su LSD perchè i giovani siano preparati
Alcuni volontari hanno diffuso copie di "La Verità sul LSD" a San Polo a Brescia. L'intento è quello di creare una sempre maggiore conoscenza delle sostanze. La distribuzione di questi opuscoli crea l'occasione di dialogo per molte famiglie, in modo che adolescenti e genitori possano conoscere la storia delle droghe. LSD: una scoperta scientifica che ha fatto solo danni (continua)

Sostenere e diffondere la cultura dei valori

Sostenere e diffondere la cultura dei valori
Alcune decine di libretti "La Via della Felicità" sono consegnati alle persone a Lonato con la collaborazione di alcuni imprenditori. Presso i loro uffici sono stati posizionati i libretti che illustrano e promuovono quei precetti morali che tutti conoscono come "i valori". Rinnovare e diffondere nella cultura popolare il ... valore dei valori. Spesso le persone fanno (continua)

Diritti Umani per una base comune fra i popoli

Diritti Umani per una base comune fra i popoli
Sono stati distribuiti a Gargnano, altri 60 libretti che illustrano, in modo semplice, i Diritti Umani sanciti nel 1948 e che costituiscono una base comune e laica fra le diverse popolazioni e culture. I Diritti Umani sono valori universali. I volontari della campagna "Uniti per i Diritti Umani" hanno distribuito, in luoghi ad elevata frequentazione, opuscoli che illustrano i Diritti U (continua)