Home > Keyword : divorzio cliccata 664 volte

Vorrei essere un gatto, è arrivata in libreria una fiaba... magica!

Vorrei essere un gatto, è arrivata in libreria una fiaba... magica!
  In libreria il nuovo libro di Dario Daniele, arricchita dal contributo di Sara di Vittori e dalle illustrazioni di Paolo Pinto.   Chi non vorrebbe essere un gatto? E' quello che desidera un giorno Sara, che scopre di potersi tramutare in felino e, in quel modo, intrufolarsi negli anfratti più nascosti, fino a viaggiare attraverso le dimensioni. Assieme al suo amico Leo, gatto vivace dal portamento fiero, scopriamo un mondo nascosto, più giusto e luminoso, dove l'amore rende tutto possibile.     É certo che, dopo questa appassionante lettura,...

edizioni leucotea | gatto | cat | genitorialità | aldilà | multiverso | separazione | divorzio | affido | natura |


Infedeltà prolungata rischi

Infedeltà prolungata rischi
Infedeltà prolungata rischi   Mi arrivano spesso sul mio blog richieste d’informazione sulla scoperta d’infedeltà da parte del coniuge , oggi voglio rispondere a questa domanda con un approfondimento legale.   Vi scrivo per avere informazioni circa una separazione senza figli. A che cosa vado incontro se mia moglie venisse a scoprire che ho una relazione da più di tre anni? Le prove del tradimento coniugale che si possono portare in tribunale Santoni Risponde innanzitutto le preciso che la violazione del dovere di fedeltà coniugale pu&og...

Gianluca santoni | investigazioni | separazione | divorzio | infedeltà | tribunale | coniuge |



Antonello De Pierro alla prima di Girotondo a sostegno del cinema made in Italy

Antonello De Pierro alla prima di Girotondo a sostegno del cinema made in Italy
  Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti è intervenuto presso il cinema Adriano di Roma per il film con Massimiliano Buzzanca ed Erika Marconi   Roma - E' stata una straordinaria interpretazione di Massimiliano Buzzanca a caratterizzare e a lasciare il segno nodale nel film Girotondo, per la regia di Tonino Abballe, proiettato in anteprima nazionale presso il cinema Adriano di Roma, con un impeccabile evento targato Antonio Flamini. Il figlio d'arte del Lando nazionale, ha espresso un'arte recitativa di indubbio e notevole indice valoriale, ergendosi a pilastro ...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Girotondo | Massimiliano Buzzanca | Erika Marconi | stalking | violenza | femminicidio | stupro | separazione | divorzio | amore | Lando Buzzanca | Maria Teresa Ruta | cinema | 612 bis | Massimo Bonetti | Christi |


Psicologia del divorzio e della separazione

Psicologia del divorzio e della separazione
Il divorzio è una delle esperienze più dolorose e laceranti che una persona possa sperimentare nel corso della propria esistenza, soprattutto quando la separazione non è stata desiderata ma viene subita. Accettare l’abbandono della persona amata richiede tempo (come minimo un anno) e un processo psicologico complesso di elaborazione della perdita che per certi versi è analogo a quello che avviene alla morte di una persona cara. Chi e’ stato lasciato attraversa una specie di “tempesta emotiva” caratterizzata da fasi ben specifiche in ...

consulenza matrimoniale | psicologia | divorzio |


Nel nome del figlio. Le valenze trasformative della Consulenza Tecnica d’Ufficio nei casi di separazione genitoriale.

Nel nome del figlio. Le valenze trasformative della Consulenza Tecnica d’Ufficio nei casi di separazione genitoriale.
L’ambito della psicologia giuridica civile che si occupa dell’affidamento dei figli nei casi di separazione e divorzio, prevede che il giudice nomini un consulente tecnico d'ufficio, figura ausiliare che può assistere il magistrato nell’acquisire le conoscenze necessarie per valutare la situazione presa in esame.  Innanzitutto, è utile fare chiarezza sui termini “perito”, “perizia” e “consulenza tecnica”, che spesso vengono indistintamente usati in ambito psicogiuridico. Il Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) &egra...

psicologoforense | separazione | divorzio | figli | affidamento | consulentetecnico | psicoitalia | psicologiterapiafamiliare | psicologiconsulentitribunale | psicologidellacoppia |


Un romanzo femminista del primo Novecento

Un romanzo femminista del primo Novecento
  Un romanzo femminista del primo Novecento   Finalmente ristampato “Avanti il divorzio” della scrittrice livornese Anna Franchi, curato da Elisabetta de Troja , dell’Università di Firenze.   Un’avvocatessa nell’alcova. No, non stiamo parlando delle vicende di Ilda Boccassini e Silvio Berlusconi. Bensì di una brutta storia di più di un secolo fa, quando una giovane ragazza illibata ha trovato l’inferno nel talamo nuziale. Da qui il romanzo di denuncia sociale della Franchi, che ripercorre le tristi vicende sentimental...

cultura | letteratura | divorzio | età giolittiana |


Seminario I gruppi di parola - Lavorare con i figli dei genitori separati

Seminario I gruppi di parola - Lavorare con i figli dei genitori separati
  Seminario I gruppi di parola - Lavorare con i figli dei genitori separati   Centro Studi Erickson, Trento, 06/07 ottobre 2011.           Costanza Marzotto con la collaborazione di Marta Bonadonna (Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, Servizio di psicologia clinica per la coppia e la famiglia, Università Cattolica di Milano).   I figli di genitori separati vivono spesso la difficile condizione di essere «contesi». Nonostante l’introduzione dell’affido condiviso, abbiamo oggi in Ita...

gruppi di parola | divorzio | conflitto familiare | minori | genitori separati | assistenti sociali | psicologi |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ultime notizie

ENRICO NADAI- EUTANASIA:DOVE LA VITA PERDE IL SUO SENSO.

ENRICO NADAI- EUTANASIA:DOVE LA VITA PERDE IL SUO SENSO.
Ci sono condizioni esistenziali dolorose che portano a considerare la morte migliore della vita. Se si smarrisce l’aspettativa di ottenere serenità nella propria esistenza, se ne va facilmente l’entusiasmo di viverla, si è abbandonati dalla forza di sperare e si viene raggiunti dall’assenza di timore di fronte alla morte. Una volta che le armi della luce sono state riposte, non resta che lasciarsi (continua)

“Uniti per i Diritti Umani” forma la polizia nel Kurdistan iracheno

“Uniti per i Diritti Umani” forma la polizia nel Kurdistan iracheno
Il Kurdistan è una regione geo-culturale che include parti della Turchia sud-occidentale, dell'Iraq settentrionale, dell'Iran settentrionale e della Siria settentrionale. Nel mezzo del tumulto del Kurdistan iracheno c'è Issa Suffy, un funzionario dell'organizzazione “Alleanza per la pace e i diritti umani” e membro della Missione di assistenza delle Nazioni Unite. Quando (continua)


Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli degli stupefacenti

Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli degli stupefacenti
Lo scopo di “Un Mondo Libero dalla Droga” è quello di arrivare a informare i giovani prima che lo facciano gli spacciatori o i loro coetanei che già fanno uso di stupefacenti. Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni sostenendo “Un Mondo libero dalla Droga”, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole. A par (continua)

ENRICO NADAI- NOTRE-DAME BRUCIA.

ENRICO NADAI- NOTRE-DAME BRUCIA.
Stavo scrivendo un articolo su Simone Weil quando ho saputo dell’incendio avvenuto alla cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Riguardo al tragico avvenimento ho una premessa dolorosa da fare: le opere umane possono sopravvivere a chi le ha create, possono sopravvivere a generazioni di uomini, possono farsi scudo di fronte all’erosione del tempo, divenire dei simboli identitari e culturali, ma non pos (continua)

ENRICO NADAI- SONO L'UNICO ARTISTA "INDIE" RIMASTO.

ENRICO NADAI- SONO L'UNICO ARTISTA
Sono anni che mi domando cosa sia la musica indie. Me lo chiedevo già alle scuole superiori quando, ascoltando alcuni artisti di punta del panorama suddetto, mi chiedevo cosa potesse caratterizzarne la diversità. Era bello ascoltare musica apparentemente destinata a pochi. Non ero abilissimo a coglierne i messaggi politici (quando ce n’erano), ma era palese che quelle partiture suonassero dalla pa (continua)