Home > Keyword : cronaca cliccata 492 volte

Una mail 4 ore prima della slavina sull'Hotel Rigopiano: "Mandate una turbina, sta finendo il gasolio"

Una mail 4 ore prima della slavina sull'Hotel Rigopiano:
 Un’email 4 ore prima della slavina: “Mandate una turbina all’hotel”. Stando a quanto è in grado di documentare Fabio Tonacci di Repubblica, per tutta la mattinata e il pomeriggio di mercoledì scorso l'allarme era stato lanciato ma non si è riusciti a trovare una turbina, un grosso spazzaneve fresa. Turbina che però la provincia di Pescara non aveva a disposizione perché in riparazione. Una ricerca forsennata, di cui fu informato con una lettera direttamente il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. "Probabilmente sarebbe ...

cronaca |


Emergenza migranti, Ue pensa a linea protezione in acque Libia

Emergenza migranti, Ue pensa a linea protezione in acque Libia
  L'Unione Europea potrebbe sostenere la creazione di una "linea di protezione" nelle acque territoriali libiche per scoraggiare le partenze di migranti verso l'Europa. E' quanto emerge da una proposta confidenziale sottoposta dalla presidenza maltese agli stati membri e che la France Presse ha potuto consultare. I pericoli corsi nel Mediterraneo centrale dai migranti, che al 90 per cento partono dalla Libia, sono enormi e gli europei tentano di cautelarsi di fronte a un nuovo, massiccio afflusso primaverile....

cronaca |


Terremoto, allarme della Grandi Rischi: aspettiamoci altre scosse

Terremoto, allarme della Grandi Rischi: aspettiamoci altre scosse
 «Questa è una sequenza che continua ed è presto per rilassarsi», ha detto all'Ansa il presidente della Commissione Grandi Rischi, Sergio Bertolucci, riferendosi alla sequenza sismica iniziata il 24 agosto. «Ci preoccupa - ha aggiunto - che ci siano ancora faglie silenziose da molto tempo, alcune da secoli, e che abbiano subito un aumento di stress». Per il presidente della Commissione Grandi Rischi è quindi necessario «mantenere alta l'attenzione» e «di qui al prossimo terremoto lavorare per limitare la vulnerabilità d...

cronaca |


Valanga su hotel Rigopiano, estratte altre quattro persone. Soccorritori: "Nuove voci oltre a quelle dei 5"

Valanga su hotel Rigopiano, estratte altre quattro persone. Soccorritori:
  Estratta viva una quarta persona dal ghiaccio e dalle macerie dell''hotel Rigopiano. Si tratta di un uomo, che sarebbe ferito. Nel corso della notte sono state così salvate finora quattro persone, due donne e due uomini. Fanno parte del gruppo dei cinque indviduate ieri. Al momento il bilancio ufficiale della protezione civile parla di 4 bambini salvati, oltre a tre donne e due uomini. Una decima persona deve ancora essere estratta dalle macerie. Intanto sono state individuate altre voci provenire dall'inferno gelato della struttura collassata sotto il peso della slavina, v...

cronaca |


Immigrazione, la nuova sfida di Emma Bonino è mandare al macero la Bossi-Fini

Immigrazione, la nuova sfida di Emma Bonino è mandare al macero la Bossi-Fini
  Superare la Bossi Fini con una legge di iniziativa popolare. Ma anche, sul piano culturale, con una sterzata nel racconto di ciò che è l’immigrazione. La leader radicale Emma Bonino, in collaborazione con il sindaco di Catania e presidente Anci Enzo Bianco, lancia dalla Sala Zuccari del Senato la battaglia che impegnerà i prossimi mesi. Lei, i radicali, i sindaci, ma anche la cooperazione e il terzo settore: «Usciamo per strada, dobbiamo far capire alla gente che l’immigrazione non è una emergenza che finirà, star&agrav...

cronaca |


Pale, cani, sonde e turbine: ecco come sono stati salvati i superstiti dell’hotel Rigopiano

Pale, cani, sonde e turbine: ecco come sono stati salvati i superstiti dell’hotel Rigopiano
 Una delle operazioni più incredibili e difficili della sua vita. Così Marco Bini, vice brigadiere del Soccorso alpino della Guardia di finanza, che ha recuperato le persone ritrovate ancora vive all’hotel Rigopiano, confermando quello che molti suoi colleghi spiegavano già ieri: mai perdere la speranza, continuare a cercare e “buttare il cuore oltre l’ostacolo”, come diceva il capo della Protezione civile. I primi superstiti sono state ritrovate oggi nella tarda mattinata, nel vano cucina di un albergo che era stato completamente stravolto da...

cronaca |


Strage via d’Amelio: il processo infinito sull’attentato a Paolo Borsellino

Strage via d’Amelio: il processo infinito sull’attentato a Paolo Borsellino
 Non sono bastati quattro processi per fare luce sulla strage di via D’Amelio che 24 anni fa costò la vita a Paolo Borsellino. Il 19 luglio 1992 una Fiat 126 rubata, contenente 90 chilogrammi di tritolo, esplose in via Mariano D’Amelio a Palermo, sotto casa della mamma del magistrato. Oltre a Borsellino morirono i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. A uccidere il magistrato fu la mafia: diversi boss di Cosa Nostra furono cond...

cronaca |


118 sbagliato. Polemiche su centrale unica Siena e Grosseto. «Si vuole demolire servizio pubblico. Costi sociali su cittadini»

118 sbagliato. Polemiche su centrale unica Siena e Grosseto. «Si vuole demolire servizio pubblico. Costi sociali su cittadini»
 Non si placa la polemica dopo la decisione della nuova organizzazione della centrale unica del servizio 118 a partire dal 20 dicembre scorso con la centrale operativa dell’emergenza e urgenza unificata tra Siena e Grosseto. «Una decisione calata dall’alto», hanno scritto i responsabili del soccorso delle Misericordie, a nome delle centinaia di volontari che ogni giorno prestano servizio, secondo i quali il problema principale è stato di non avere integrato prima i diversi modelli operativi esistenti tra Siena e Grosseto. Sul tema, ieri, a Siena si è ...

cronaca |


Rigopiano, 6 salvi. Segnali da altri 5. Sotto la valanga per 42 ore.

Rigopiano, 6 salvi. Segnali da altri 5. Sotto la valanga per 42 ore.
  Ci sarebbero altre persone in vita oltre alle sei persone trovate vive tra le macerie dell'hotel Rigopiano di Farindola, dopo 42 ore dalla valanga che ha distrutto l'albergo. Gli uomini del soccorso li hanno individuati nella zona delle cucine sotto un solaio. Nel gruppo anche una mamma e suo figlio: la donna è la moglie di Giampiero Parete, il superstite della slavina. "Andate da mia figlia è nella stanza accanto", ha detto la donna ai soccorritori, che ora stanno infatti cercando la bambina.   "Appena ci hanno visto erano felicissime e non sono...

cronaca |


Maltempo, trovati morti i tre dispersi dopo terremoto

Maltempo, trovati morti i tre dispersi dopo terremoto
 Si attenuano le precipitazioni nel Centro Italia e proseguono le operazioni di soccorso. Il bilancio delle vittime si aggrava. Postiglione: "Cinque quelle accertate". E la terra continua a tremare. Cdm stanzia 30 milioni per emergenza ultime 36 ore ROMA - Migliorano leggermente le condizioni meteo nel Centro italia, dopo l'eccezionale ondata di maltempo che ha causato la caduta di quattro metri di neve in alcune zone, ma la terra continua a tremare. E la macchina dei soccorsi non si ferma, nonostante le condizioni difficilissime. Alcune persone rimaste intrappolate nell'h...

cronaca |


Sull'Abruzzo quasi 20 milioni di tonnellate di neve

Sull'Abruzzo quasi 20 milioni di tonnellate di neve
  In 96 ore una delle nevicate più forti degli ultimi 100 anni  Nell'arco di 96 ore l'Appennino centrale ha vissuto una delle nevicate più importanti degli ultimi 100 anni, dopo quelle del 1956 e del 2012. Lo scrive Meteo.it, i cui meteorologi avevano previsto l'entità di questo evento in base ai principali modelli matematici di riferimento. E gli stessi esperti stimano che il peso di tale manto di neve su tutto il territorio dell'Abruzzo sfiori i 20 milioni di tonnellate. ...

cronaca |


Hotel Rigopiano, sei persone vive sotto la valanga che ha travolto l'albergo

 I soccorritori sono in contatto con i sopravvissuti ma non li hanno ancora estratti. In arrivo elicotteri dei vigili del fuoco da Pescara. Tregua nelle nevicate ma le temperature in aumento hanno provocato un appesantimento della neve rendendo più difficoltose le operazioni. Resta fermo a tre il numero dei corpi estratti. Ancora decine i dispersi. Ci sono sei persone vive all'hotel Rigopiano. Gli uomini del soccorso li hanno individuati ma non ancora estratti e hanno chiesto l'intervento di cinque elicotteri dai vigili del fuoco che sono decollati da Pescara portando a bordo cope...

cronaca |


Arriva la tassa sulle scuole materne Cinquantadue euro in più a bambino

Arriva la tassa sulle scuole materne Cinquantadue euro in più a bambino
  Scavuzzo: non sono orgogliosa né contenta di niente, ma servono fondi per far quadrare i conti. La manovra riguarda 20 mila famiglie. Tagliati i contributi a nidi e oratori Il conto per le famiglie milanesi è di tre milioni di euro. Tra nuove tasse per l’iscrizione alle scuole materne (entrata stimata dal Comune un milione) e aumenti delle tariffe per i servizi dell’infanzia (2 milioni circa): dai centri estivi alle case vacanza, dal pre e post scuola al trasporto. Con la promessa di quote «più eque» a tutela delle fasce deboli. Ma accanto ...

cronaca |


Hotel Rigopiano, si scava sotto l'incubo valanghe. In azione i mezzi meccanici

Hotel Rigopiano, si scava sotto l'incubo valanghe. In azione i mezzi meccanici
 Tregua nelle nevicate ma le temperature salite al di sopra degli 0 gradi hanno provocato un appesantimento della neve rendendo più difficoltose le operazioni. Resta fermo a tre il numero dei corpi estratti. Oltre 25 i dispersi, forse 34 secondo la Regione. Penne, attesa dei parenti. La neve sfonda il tetto di un ipermarket. Si è scavato tutta la notte, alla luce delle cellule fotoelettriche, ma finora nessun segno di vita da quello che fino a due giorni fa era un resort di lusso, un'oasi di pace ai piedi del Gran Sasso. Ieri si è scavato nell'ammasso di neve e detri...

cronaca |


Roma, il pentito di camorra: “Ecco gli affari della mala sulla spazzatura del Lazio”

Roma, il pentito di camorra: “Ecco gli affari della mala sulla spazzatura del Lazio”
 Nunzio Perrella, boss della camorra del rione Traiano, torna a fare luce sul business malavitoso dei rifiuti: la sua testimonianza è raccolta in un libro inchiesta. "Dottò, la munnezza è oro". Così negli anni Novanta Nunzio Perrella, boss della camorra del rione Traiano, rivelava al procuratore Franco Roberti il malaffare dei rifiuti a Napoli, al nord e a Roma. Ora, dopo aver scontato la pena in carcere, Perrella torna a fare luce sul business malavitoso dei rifiuti: la sua testimonianza è raccolta in "Oltre Gomorra", un libro inchi...

cronaca |


CHE FINE HANNO FATTO I 28 MILIONI DESTINATI AI TERREMOTATI? LA BUFALA SULLA SCOMPARSA

CHE FINE HANNO FATTO I 28 MILIONI DESTINATI AI TERREMOTATI? LA BUFALA SULLA SCOMPARSA
 Circola in rete da ieri la notizia, la bufala, della presunta scomparsa di 28 milioni di euro raccolti con gli sms solidali per i terremotati. Come stanno le cose? Circola in rete da ieri la notizia, la bufala, della presunta scomparsa nel nulla di 28 milioni di euro raccolti con gli sms solidali in seguito alle scosse sismiche che nei mesi scorsi hanno colpito il centro Italia. Molti siti di news riportano, con dei titoli totalmente fuorvianti la notizia, corredata da parole come vergogna, sciacalli e cose simili. Ma come stanno effettivamente le cose? Che fine hanno fatto questi fa...

cronaca |


Bomba a bordo della Moby Prince, la commissione d'inchiesta riapre la pista

Bomba a bordo della Moby Prince, la commissione d'inchiesta riapre la pista
 Un'esplosione a bordo. L'avaria del timone. L'impossibilità per il comandante del traghetto Moby Prince di seguire la rotta per Olbia. La collisione con la petroliera Agip Abruzzo. La tremenda cascata di petrolio infuocato che si rovescia sul traghetto. Questo scenario - escluso dalle inchieste giudiziarie sulla tragedia della Moby Prince - viene ora riesaminato dalla commissione parlamentare di inchiesta sulle cause del disastro che il 10 aprile 1991 costò la vita a 140 persone (66 membri dell'equipaggio e 75 passeggeri) appena partite da Livorno e dirette a Cagliari. Unic...

cronaca |


Caso Cucchi, altri due carabinieri indagati: mentirono al pm. Giallo sul registro della caserma

Caso Cucchi, altri due carabinieri indagati: mentirono al pm. Giallo sul registro della caserma
  Si allarga l’inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi. Altri due carabinieri finiscono nel registro degli indagati accusati di falsa informazioni al pm, si tratta di Enrico e Sabatino Mastronardi. Ma non è questa l’unica novità dell’indagine coordinata dal pm Giovanni Musarò. La polizia scientifica ha infatti decifrato completamente il registro di foto segnalamento: l’elenco volutamente occultato dai militari che arrestarono il geometra 32enne per eliminare ogni traccia del suo passaggio nella stazione Casilina, dove con ogni probabilit&a...

cronaca |


Valanga sull'hotel Rigopiano, si continua a scavare. Cresce il bilancio delle vittime, polemiche sul ritardo dei soccorsi

Valanga sull'hotel Rigopiano, si continua a scavare. Cresce il bilancio delle vittime, polemiche sul ritardo dei soccorsi
 L'Hotel Rigopiano di Farindola, a una cinquantina di chilometri da Pescara, 1200 metri di altitudine, non c'è più. E' stato travolto da una valanga con un fronte di 300 metri, causata dalle scosse di terremoto che hanno colpito di nuovo il Centro Italia. Lì sotto, però, ci sono ancora dispersi una trentina di persone, tra cui 4 bambini. I cani purtroppo non hanno dato segnali positivi, cioè non hanno rilevato alcuna presenza. Ed è polemica sul ritardo dei soccorsi. "C'è tempo per capire esattamente come sono a...

cronaca |


Terremoto in Centro Italia: cosa può succedere ora

Terremoto in Centro Italia: cosa può succedere ora
 Commenta così Paolo Frediani, Responsabile dell’Osservatorio Sismico Apuano, le quattro scosse di terremoto che hanno colpito ieri mattina nell’area tra Amatrice, Capitignano e Campotosto, con epicentro a Montereale e tutte di magnitudo superiore a 5. - LEGGI qui cosa è accaduto, morti e dispersi - LEGGI ANCHE: La testimonianza di Davide “Non sorprende e neppure deve sorprendere un evento di questo genere in un’area che ormai da mesi, ossia da agosto, registrava centinaia di scosse, più o meno forti, ogni giorno" continu...

cronaca |


 

Pag: [1] 2 3 4 5 ... 10 »

I più cliccati

Ultime notizie

Giuseppe Di Gioia, runner: negli allenamenti lunghi siamo solo io e la mia mente

Giuseppe Di Gioia, runner: negli allenamenti lunghi siamo solo io e la mia mente
Matteo SIMONE http://www.psicologiadellosport.net Non bisogna mai smettere di sognare, è importante pianificare, programmare e vedersi mentalmente avanti nel tempo nel trasformare i sogni in realtà e poi impegnarsi duramente per la meta. Di seguito Giuseppe Di Gioia ci racconta la sua esperienza. Ti sei sentito campione nello sport almeno un giorno della tua vita? “Nella mia vita non mi sono (continua)

I VOLONTARI INFORMANO GLI STUDENTI DEL "DETTORI" DI OLBIA SULLE CONSEGUENZE DI ALCOOL E MARIJUANA

 I VOLONTARI INFORMANO GLI STUDENTI DEL
Se sono veri i dati pubblicati da un recente sondaggio che oltre il 35% degli incidenti stradali sono causati da persone sotto l'effetto di alcool e marijuana, molto spesso combinati tra loro, sono quanto mai necessarie iniziative tese ad informare sulle gravi conseguenze che queste due droghe, da molti considerate "leggére", possono causare in chi ne fa uso. Con questo scopo (continua)

Necrologio

Necrologio
Ricordi di via è un servizio Italiano nato per rendere omaggio alle persone che abbiamo conosciuto e che sentiamo vicine, con le quali abbiamo condiviso attimi importanti della nostra Vita. Ricordi di Vita propone una comunicazione complementare e alternativa ai tradizionali sistemi di comunicazione, come manifesti funebri, necrologie su quotidiani, su carta e on line, fino ai telegrammi di (continua)

Presentazione di “Romanticus Dei” all’Enoteca Letteraria

Presentazione di “Romanticus Dei” all’Enoteca Letteraria
Domenica 29 gennaio 2017 alle ore 19 nella storica Enoteca Letteraria di via Quattro Fontane 130 (Zona Barberini), a Roma, verrà presentato da Michela Zanarella il romanzo d’esordio di Ivano Petrucci “Romanticus Dei”. Verranno eseguite delle letture dalla bravissima attrice Chiara Pavoni. L’ingresso è libero.Il romanzo, di genere Thriller psicologico, racconta (continua)

Avviato con successo il Corso di Editoria Digitale di Calabria Formazione

Avviato con successo il Corso di Editoria Digitale di Calabria Formazione
 È iniziato con un seminario, lo scorso giovedì 19 gennaio presso la Villetta De Nava di Reggio Calabria, il primo Corso di Editoria Digitale aperto a tutti e organizzato dall’associazione Calabria Formazione onlus in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Reggio Calabria e Creative 3.0. Il grande successo dell’iniziativa è stata testimoniato dall&rsquo (continua)